Kizaru

« Ti hanno mai dato un calcio alla velocità della luce? »
(Kizaru mentre si prepara ad attaccare Basil Hawkins alle isole Sabaody)

Borsalino, soprannominato Kizaru (Scimmia Gialla), è un ammiraglio della Marina. Viene nominato per la prima volta da Nico Robin durante l'incontro con Aokiji.

Il personaggio

È un uomo di mezza età con alcune rughe sul volto e una barbetta che forma un piccolo pizzo sul mento. Veste un completo a righe con giacca a doppiopetto, porta un soprabito da alto ufficiale della Marina sulle spalle ed indossa dei mocassini bianchi. Porta un lumacofono da polso ed è altissimo, proprio come Akainu e Aokiji. Il suo aspetto ricorda quello dell'attore giapponese Kunie Tanaka. Nel flashback dei Pirati del Sole (quando era vice ammiraglio) viene mostrato con una sigaretta in bocca e indossava un paio di guanti e unborsalino. A prima vista sembra un uomo sbadato, assente e smemorato, invece si dimostra tremendamente potente ed impassibile, battendo quattro delle supernove in un combattimento solo ed in breve tempo. Sentomaru, guardia del corpo del dottor Vegapunk, lo chiama "zio" ("Kizaru no ojiki", termine usato anche per i boss della yakuza), tuttavia questo non indica un legame di parentela ma semplice confidenza e rispetto reciproco. Solitamente parla in maniera molto calma e composta e inoltre non si scompone mai, neanche di fronte a situazioni problematiche, nelle quali spesso finge paura o stupore in modo sarcastico. Alla sua prima apparizione ha 56 anni.

Il suo concetto di giustizia

Kizaru basa la sua condotta sulla cosiddetta Giustizia Neutrale (così come, ad esempio, Sengoku o Monkey D. Garp). Non sembra provare pietà per i criminali, come dimostra a Sabaody prima contro alcune supernove e poi contro la ciurma di Cappello di Paglia aiutata da Silvers Rayleigh. In queste occasioni non sembra farsi nessuno scrupolo quando prova ad eliminare definitivamente i pirati a cui dà la caccia, come nel caso di Roronoa Zoro e Basil Hawkins, poiché per lui sono elementi che potrebbero essere pericolosi, ma anche semplici rifiuti, da uccidere se creano troppi problemi. Tuttavia ha una personalità meno feroce rispetto ad Akainu: non arriva mai ad uccidere altri Marines per loro eventuali esitazioni o a coinvolgere innocenti, come fa il suo collega.

Storia

Passato

Appare di sfuggita (solo nell'anime) all'epoca dello scontro tra Shiki il "Leone Dorato" e Gol D. Roger: lo si nota insieme a Sengoku mentre questi discute con Monkey D. Garp.
Compare all'epoca dei Pirati del Sole mentre commenta le loro preoccupanti azioni: allora ricopriva la carica di vice ammiraglio ed era ancora chiamato Borsalino. In seguito sconfigge e cattura Arlong quando questi tenta di vendicare la morte di Fisher Tiger: dapprima lo porta alla base G-2 della Marina (per un interrogatorio) per poi farlo rinchiudere momentaneamente alla prigione di Impel Down.

Isole Sabaody

Compare per la prima volta dialogando con il grandammiraglio Sengoku il Buddha, preoccupato dalle azioni di Rufy, che ha colpito duramente un Nobile mondiale. Kizaru si offre per sistemare la cosa ed il grandammiraglio acconsente a mandarlo sull'arcipelago. Atterra sulle isole Sabaody viaggiando sopra una palla di cannone, mentre sta cercando Sentomaru, che lui chiama subordinato; rimane impassibile dopo essere stato colpito da un proiettile che, stando a quanto dice un pirata, gli ha attraversato la testa, e con un calcio fa esplodere una mangrovia Yarukiman.

Alle Sabaody si scontra inizialmente con alcune delle undici supernove: Basil Hawkins, X Drake, Urouge e Scratchmen Apoo. Dopo aver finalmente rintracciato Sentomaru, si reca nel Groove in cui un Pacifista sta combattendo con la ciurma di Rufy. Mentre sta per uccidere Roronoa Zoro con un calcio ravvicinato dopo averlo colpito con un raggio, viene fermato all'ultimo momento da Silvers Rayleigh che è l'unico tra tutti ad essere riuscito a parare i suoi colpi grazie al potere dell'Ambizione. Dopo che la sua missione viene resa impossibile da Orso Bartholomew, che fa volare altrove Rufy ed i suoi compagni, cattura 500 pirati dell'arcipelago.

Marineford

Ricompare a Marineford, in occasione dello scontro con Barbabianca per impedire il salvataggio di Portuguese D. Ace. Quando Barbabianca arriva alla sede della Marina, Kizaru cerca subito di attaccarlo, ma il suo attacco viene bloccato da Marco, con il quale intraprende un violento ma breve scontro. Tenta due volte di eliminare Monkey D. Rufy ma i suoi assalti vengono sempre vanificati dagli interventi degli alleati del pirata, quali Emporio Ivankov o i capitani delle flotte della ciurma di Barbabianca.

In seguito, insieme agli altri due ammiragli, impedisce che una tremenda scossa di terremoto scatenata da Barbabianca distrugga il patibolo su cui si trova Ace; blocca poi il tentativo di Rufy di eludere lo scontro con gli ammiragli per salvare suo fratello. Successivamente affronta una seconda volta Marco e, sfruttando una distrazione dell'avversario, riesce a metterlo in seria difficoltà, grazie anche all'intervento del vice ammiraglio Onigumo. Affronta poi Barbabianca in persona e distrugge la chiave delle manette di Ace, senza però riuscire ad impedirne la liberazione.

Nella fase finale del conflitto tenta di impedire, con gli altri ammiragli, la fuga di Rufy a bordo del sottomarino di Trafalgar Law, ma viene fermato prima da Benn Beckman della ciurma di Shanks e poi dal grido di Sengoku che decreta la fine della guerra.

Abilità

Kizaru ha mangiato il frutto del diavolo Pika Pika (Pika è un'onomatopea per la luce piuttosto comune in giapponese), della categoria Rogia, diventando così un uomo di luce. Come tutti i possessori di un frutto Rogia può diventare intangibile a suo piacimento, poiché il suo corpo è interamente formato da fotoni che possono ricongiungersi se il corpo viene danneggiato. È inoltre in grado di lanciare raggi di luce abbaglianti simili a laser di eccezionale potenza da mani e piedi, nonché di poter colpire l'avversario alla velocità della luce. Come tutti coloro che dispongono dei poteri dei frutti del diavolo è vulnerabile ai colpi di chi riesce ad utilizzare l'Ambizione: Rayleigh infatti riesce a graffiargli una guancia con la sua spada dopo avervi infuso l'Ambizione e a fermare un suo colpo diretto contro Zoro. I suoi poteri sono stati oggetto di ricerche del dottor Vegapunk: infatti, nei Pacifista, è stato ricreato il lampo di luce che spara. Il soprannome scimmia gialla rispecchia per certi versi il colore del frutto che ha ingerito.

Kizaru utilizza mosse ed oggetti che prendono i nomi dai tre Tesori di Yamato, le Insegne imperiali del Giappone, ovvero Ama no Murakumo, Yata no Kagami e Yasakani no magatama. Questi attacchi sono:

  • Sacro Specchio di Bronzo: uno specchio creato dall'ammiraglio per creare delle rifrazioni di luce su vari oggetti e viene utilizzato per gli spostamenti e, successivamente, per attaccare gli avversari. Utilizzata contro Scratchmen Apoo. Il nome è ripreso da uno specchio di bronzo, una delle Insegne imperiali del Giappone, che rappresenta simbolicamente la Saggezza.
  • Spada del Paradiso: Kizaru forma una lunga spada di luce che viene usata per combattere, simile alla "Ice Saber" di Aokiji. Utilizzata contro Silvers Rayleigh. Il nome è ripreso da una spada, una delle Insegne imperiali del Giappone, che rappresenta simbolicamente il Valore.
  • Gemma di Giada (Attacco Gemme di Giada nell'edizione italiana dell'anime): Kizaru spara da entrambe le mani numerosi e veloci fasci di luce che abbagliano l'avversario che poi si uniscono formando un enorme sfera di luce con la quale colpisce poi il bersaglio. Si tratta di un colpo devastante e letale. Utilizzata contro Barbabianca, viene però bloccata da Marco, comandante della 1ª flotta. Il nome è ripreso da una gemma, una delle Insegne imperiali del Giappone, che rappresenta simbolicamente la Benevolenza.
  • L'attacco più comune di Kizaru è un micidiale calcio di luce che si rivela essere di una potenza inaudita: gli è bastato questo semplice attacco infatti per distruggere una mangrovia Yarukiman e sconfiggere quattro delle undici supernove, cioè Drake, Apoo, Hawkins e Urouge.
  • Amaterasu: Kizaru lancia un raggio di luce dal dito indice: con questo ha ridotto in fin di vita Zoro (anche se questo era stremato a causa dello scontro avuto poco tempo prima con un Pacifista) e ha sconfitto Hawkins.

Kizaru è in grado di utilizzare l'Ambizione Busou-shoku e l'Ambizione Kenbun-shoku.

Curiosità

  • Il volto e il compleanno di Kizaru sono ispirati a quelli dell'attore giapponese Kunie Tanaka. Inoltre l'abbigliamento di Kizaru e il suo vero nome (Borsalino) sono basati su un personaggio interpretato da Tanaka stesso nel film Truck Yar?.
  • Quando viene nominato per la prima volta da Robin, Kizaru appare con un grande cappello in testa. È un riferimento ad un borsalino, da cui deriva il vero nome di Kizaru. Nel capitolo 622 Kizaru appare con un borsalino in testa.
  • L'atteggiamento di Kizaru è simile a quello del protagonista del film poliziesco Borsalino.
  • Il suo alias e quello degli altri ammiragli derivano dalla leggenda di Momotar?. Momotaro incontra un fagiano, una scimmia e un cane che lo accompagnano nel suo viaggio.
  • Alcuni degli attacchi di Kizaru prendono il nome dalle insegne imperiali del Giappone.
  • Il potere di Kizaru è stato mostrato velatamente la prima volta quando un proiettile gli ha attraversato la testa senza ferirlo. Allo stesso modo, anche il frutto Rombo Rombo ha avuto una presentazione simile, quando Kamakiri ha cercato di trafiggere Ener alla testa con la sua lancia. Curiosamente entrambi i frutti donano una velocità sovraumana oltre all'intangibilità.
  • Alla sua prima apparizione, alle Sabaody, Kizaru si presenta sull'arcipelago a bordo di una palla di cannone. Può essere un riferimento ad una delle avventure del Barone di Münchhausen.

  •  
Statistiche della pagina
Pagina vista: 70697
Pagina creata da: ¬?-_...RoBiN..._-¬? , 31 marzo 2010
Ultimo aggiornamento: 3 dicembre 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Yagami97 - 11 ore fa
di silv92 - 12 ore fa
di Yagami97 - 21 ore fa
di silv92 - domenica alle 15:08

OnePiece.it is a fansite based on the One Piece Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
ONE PIECE © 1997 Eiichiro Oda/SHUEISHA. All Rights Reserved.

Impostazioni