Volume 73 - L'operazione S.O.P di Dressrosa

Data di uscita

  • Uscito in Italia il 5 novembre 2014 - Ristampa il 19 aprile 2017
  • In Giappone il 4 marzo 2014

Capitoli

722. La discendenza reale
723. Cambio di piani
724. La strategia di Law
725. La donna imbattuta
726. La famiglia Riku
727. L'eroe in agguato
728. Il numero delle tragedie
729. Doflamingo della Flotta dei 7 contro Law della Flotta dei 7
730. Tre carte
731. L'operazione S.O.P. di Dressrosa

Trama

Il gruppo di Nami si reca a Green Bit, e grazie all'aiuto di Sanji e di Law, riescono a recuperare Caesar ed a scappare mentre Law rimane a combattere con Doflamingo, che gli rivela di essere stato un drago celeste. A Dressrosa, intanto, i combattenti eliminati dal torneo (fra cui l'ex-re Riku Dold III) vengono imprigionati per poi essere trasformati in giocattoli, mentre il soldato (che si scopre essere il padre di Rebecca) racconta ad Usop, Robin e Franky come dieci anni prima Doflamingo prese il potere a Dressrosa manipolando re Riku e i suoi soldati. Nel frattempo, Doflamingo sconfigge Law e, insieme a Fujitora, lo porta al palazzo reale mentre la Sunny viene attaccata dai pirati di Big Mom. Di fronte a questi avvenimenti, Rufy decide di abbandonare il torneo per affrontare Doflamingo, venendo sostituito da un misterioso uomo appartenente all'armata rivoluzionaria mentre i ribelli si preparano a sferrare l'attacco contro la fabbrica di Smile.

Cover

Riassunti capitoli

Capitolo 722 "La discendenza dei reali"
Il pubblico chiede a gran voce la morte di Rebecca perchè nipote dell'ex re piromane dell'isola. Ma inaspettatamente interviene in sua difesa Cavendish che dice che non hanno diritto a maltrattarla perchè lei sta rischiando la sua vita su un ring e quindi è disposta a rischiare di morire per i suoi ideali, al contrario degli spettatori. Il pubblico si dimentica di Rebecca e inizia a tifare Cavendish. La gladiatrice lo ringrazia ma lui gli ricorda che sono sempre avversari. Con il suono del gong inizia ufficialmente la lotta nel blocco D. Intanto al campo dei fiori il Soldatino sta radunando i suoi soldati per la rivolta contro la famiglia Donquixote. Il gruppo comprende i Tontatta, Franky, Usop e Robin. Da un'altra parte Zoro insieme a Wicca sta correndo verso la Sunny per salvare gli altri da Jora. Wicca racconta come dieci anni prima i tre capi di Doflamingo (Trebol-Fiori, Diamante-Quadri, Pica-Picche) da soli avessero sconfitto l'intero esercito reale. Incontrano Sanji e Kinemon che stanno andando ad avvertire Rufy. Al gruppo si unisce anche Violet che li avverte che la Sunny si sta diregendo verso Green Bit. Proprio sulla nave Brook è affascinato dall'arte di Jora e anche lei ammira tantissimo Soul King. Jora crea un'opera d'arte con Chopper, Nami e Momonosuke. Entro dieci minuti i tre moriranno e l'opera d'arte sarà completa. Per l'occasione Brook vuole suonare qualcosa e si fa restituire il bastone e il violino, ma in realtà con questo trucco riesce a riavere la sua spada e a sconfiggere Jora liberando i suoi compagni. A Green Bit Law è a terra in gravi condizioni mentre Doflamingo ha recuperato il cuore di Master. Doflamingo racconta anche qualcosa sulla sua famiglia. 800 anni fa 20 famiglie reali si unirono per creare l'attuale Governo Mondiale. Queste famiglie decisero di trasferirsi tutte insieme a Marijoa abbandonando le loro isole d'origine. Solo i Nefertari di Alabasta rifiutarono di abbandonare la loro isola. I discendenti delle 19 famiglie trasferitesi a Marijoa oggi sono conosciuti come Draghi Celesti. Le 19 isole che 800 anni fa rimasero senza re scelsero una nuova famiglia reale. Gli abitanti di Dressrosa scelsero la famiglia Riku, ma la famiglia che in origine comandava sull'isola prima di trasferirsi a Marijoa era la famiglia Donquixote.
Capitolo 723 "Cambio di programma"
Sanji corre a salvare Nami, mentre Zoro rimane con Kinemon con l'obiettivo di entrare nel Colosseo per avvisare Rufy e salvare Kanjuro. Ma i due non sanno come entrare visto che tutti gli ingressi sono chiusi quando da dentro il Colosseo Bartolomeo riconosce Zoro. Al palazzo reale di Dressrosa Baby 5 e Gladius dell'esercito di Pica parlano del tradimento di Violet che rischia di mandare all'aria il piano di Doflamingo. Proprio Sanji insieme a Violet stanno andando verso Green Bit e la ragazza parla del suo enorme potere che le permette di vedere tutto quello che succede in un raggio di 4000 km, quindi in realtà tutto quello che accade sull'isola. Sulla Sunny dopo aver sconfitto Jora, Nami decide di attennersi al piano di Law e di andare a Green Bit per prendere Master. Sull'isola Doflamingo racconta che prima era un Drago Celeste, mentre ora non lo è più e che la sua vita è stata molto sfortunata. Un fulmine fa capire che la Sunny è vicina mentre Doflamingo scopre che il cuore che ha recuperato da Law non è quello di Caesar. Approfittando del momento e usando la room e lo shambles Law riesce a fuggire e a rapire nuovamente Master, rivelando oltretutto che il potere di Fujitora ha a che fare con la gravità. Doflamingo si precipita all'inseguimento sapendo bene che Law ha un obiettivo. La Sunny è quasi arrivata a Green Bit ma viene attaccata dai pesci combattenti che circondano l'isola. Il piano di Law è gettare Master sulla nave e rimanere a combattere con Doflamingo per permettere alla Sunny di fuggire con l'ostaggio. Ma Doflamingo vede la nave e volando corre verso di lei per affondarla. Proprio in quel momento arriva Sanji che lo blocca.
Capitolo 724 "Il piano di Law"
Nonostante il coraggio, Sanji è nettamente più debole di Doflamingo e rischia seriamente si essere ucciso. Per questo motivo interviene Law che utilizzando lo shambles lo riporta sulla Sunny. Law consegna Master ai mugiwara e gli consiglia di scappare con l'ostaggio all'isola di Zou. Il chirurgo riconsegna il cuore a Master e si riprende il suo che era nascosto sulla Sunny. Nami è riluttante ad abbandonare i suoi compagni e mentre discute con Law arriva l'ammiraglio Fujitora che grazie al suo potere gravitazionale riesce a far volare la nave della Marina. Fujitora inizia a bombardare i pirati con le meteore ma Law li protegge. La nave della Marina viene danneggiata e Fujitora decide di tornare a Dressrosa. Law conferma che Doflamingo possiede il frutto ito-ito che gli permette di creare dei fili. Il flottaro è anche in grado di camminare in cielo agganciando le nuvole con i suoi fili. Alla fine i mugiwara decidono di scappare con il courp de boust. Rimangono Law con Jora contro Doflamingo sul ponte che collega Green Bit a Dressrosa. A sorpresa Law annuncia che la sua alleanza con i mugiwara è finita. Infatti il vero obiettivo di Law non è Kaido ma vendicarsi di Doflamingo per quello che ha fatto tredici anni fa. Law è interessato solo a fermare la produzione di Smile e per questo si è alleato con Rufy. Se anche Law venisse ucciso da Doflamingo, il chirurgo sa che senza Smile il flottaro verrà comunque eliminato da Kaido.
Capitolo 725 "La donna imbattuta"
A questo punto Law dice che intende portare avanti il sogno, o la volontà, di una certa persona, ed è questo ad alimentare la sua vendetta su Doflamingo. Il chirurgo lascia andare Jora e si ritrova da solo contro Doflamingo. Sulla Sunny ormai lontana con Master, Sanji riesce a mettersi in contatto con Franky per aggiornarlo su quanto è successo a Green Bit, mentre Momonosuke è preoccupato per Kanjuro sapendolo prigioniero di Doflamingo. A Dressrosa, dopo aver lasciato Sanji, Violet si dirige verso il palazzo reale. Al Colosseo Zoro e Kinemon incontrano Bartolomeo che promette di aiutarli essendo un grande fan dello spadaccino. Sul ring Rebecca sconfigge diversi avversari facendoli cadere in acqua. In tutta la sua carriera la gladiatrice non ha mai ferito nessuno ed è imbattuta. Cavendish la trova simpatica e anche Rufy fa il tifo per lei. All'interno del Colosseo tutti coloro che sono stati sconfitti nei gironi precedenti si trovano in una grande prigione dalla quale sembra impossibile fuggire. 
Capitolo 726 "La famiglia Riku"
Sotterranei del Colosseo. I prigionieri si trovano in una discarica piena di giocattoli rotti. Alcuni riconoscono il vecchio gladiatore Ricky che in realtà è l'ex re di Dressrosa: Doldo terzo della famiglia Riku, nonchè nonno di Rebecca. La maggioranza pensava che dopo essere impazzito il re fosse morto. Il capitano Tank riconoscendo il suo ex re chiede scusa ma Riku capisce che è passato dalla parte di Doflamingo solo per proteggere Viola. Elizabello II è felice di vedere che il vecchio re Riku è salvo perchè diverse volte in passato lo aveva aiutato. Da quando Doflamingo è re di Dressrosa la pace è finita e molte nazioni sono state coinvolte in diverse guerre causate dal traffico di armi illegali del flottaro. Don Chinjao e i nipoti erano arrivati sull'isola proprio per indagare sul traffico d'armi. Mentre i prigionieri discutono i giocattoli iniziano a muoversi e a parlare, molti infatti erano uomini fedeli al vecchio re. Mentre accade tutto questo tramite un lumacofono portatile Hack l'uomo pesce parla con un personaggio misterioso. Improvvisamente Sai viene rapito dalla prigione e trasformato da Trebol in un giocattolo che non è in grado di controllare il proprio corpo. Al Colosseo Rufy apprende che Doflamingo divide i gladiatori in vincitori e perdenti. I perdenti vengono buttati nella discarica e tenuti in isolamento. Tutto questo ricorda a Rufy la sua infanzia al Grey Terminal. Il ragazzo di gomma decide poi di andare a vedere l'incontro di Rebecca ed esce incontrando Bartolomeo. Alle Flower Hill viene raccontata la storia dei Tontatta. 900 anni fa i nani avevano lasciato le loro terre in cerca di nuove risorse ma ben presto vennero perseguitati dagli uomini finchè giunsero a Dressrosa. Qui il re, un Donquijote, propose loro un patto che accettarono. Ma il patto era un imbroglio e i Tontatta diventarono schiavi. Per cento anni lavorarono sottoterra contribuendo alla ricchezza dell'isola. Poi 800 anni fa i Donquijote sparirono e il nuovo re dell'isola, della famiglia Riku, liberò i Tontatta. Come risarcimento permise ai nani di prendersi tutto quello che volevano dando origine alla leggenda delle fate. Felici per la liberazione i nani trasformarono Green Bit in una bellissima isola naturale. Ora che Doflamingo è re dell'isola i Tontatta combattono per non tornare più schiavi. Sol aggiunge che la gente in realtà non sa che re Riku è innocente e che non è colpevole dell'incidente di dieci anni prima. Racconta anche che Doflamingo tentò di sterminare la famiglia reale. Sol riuscì a salvare Rebecca ma non sua madre. Poi si prese cura della bambina perchè Sol è il padre di Rebecca.
Capitolo 727 "Eroi in agguato"
Sol racconta la storia dell'incidente. Tutto iniziò quando una certa Monet iniziò a lavorare al palazzo reale. Per 800 anni la famiglia reale Riku aveva mantenuto la pace. Ma dieci anni fa, una notte, Doflamingo fece visita al re Doldo terzo. Il re conosceva Doflamingo perchè era diventato famoso rubando l'oro destinato ai Draghi Celesti. Con questa minaccia il Governo Mondiale acconsentì a farlo entrare nella flotta dei 7. Il shichibukai essendo un Donquijote voleva indietro l'isola della sua famiglia, ma comunque era disposto a venderla a Riku in cambio di 10 miliardi di berry. Se non avesse accettato Doflamingo si sarebbe preso l'isola con la forza. Pur non avendo la cifra necessaria re Riku accettò per mantenere la pace della nazione. Ma non doveva parlare con nessuno dell'accordo segreto con Doflamingo. Facendo appello alla grande fiducia dei suoi abitanti il re inizia a raccogliere i soldi pur non spiegando la ragione. Gli abitanti essendo poveri rimangono sorpresi ma poi contribuiscono generosamente perchè si fidano del loro re. Improvvisamente però i soldati reali e il re stesso iniziano ad attaccare le persone, dando fuoco a ogni cosa come se fossero impazziti. Ma in realtà il re e i soldati sono manovrati da Doflamingo che li controlla facendoli agire contro la propria volontà. In una sola notte il paese piomba nel caos. Nel buio Doflamingo se la ride: appena la situazione sarà disperata lui interverrà apparendo come l'eroe e il salvatore di Dressrosa.
Capitolo 728 "Tragedie"
Continua il flashback della conquista di Dressrosa. Il popolo è sconvolto dal compartemento di re Riku e dell'esercito. Intanto a palazzo i funzionari non sapendo cosa fare contattano il capitano Vergo della Marina per avere aiuto. Viola, figlia del re, non riesce a credere a quello che sta succedendo. Mentre esce dal palazzo incontra Monet che sta aprendo le porte a Doflamingo e ai suoi uomini e la principessa Viola viene catturata. Nel paese continua a imperversare la follia e addirittura re Riku chiede che qualcuno lo uccida per non dover più far del male ai suoi sudditi. Alla fine gli abitanti iniziano a odiare il re e pensano che sia solo interessato ai soldi e che li abbia sempre ingannati. Mentre tutto sembra perduto interviene Doflamingo con i suoi tre luogotenenti Pica, Trebol e Diamante. Doflamingo entra trionfalmente annunciando di voler salvare il paese dalla follia e dalla pazzia di re Riku. Gli abitanti riconoscenti iniziano ad acclamarlo come salvatore. Doflamingo diventa il nuovo re di Dressrosa. Tuttavia siccome il nuovo re era affascinato dal potere della chiaroveggenza di Viola, la principessa gli propose un patto: lei sarebbe entrata a far parte della Donquijote family in cambio della vita di re Riku. L'esercito reale fu smembrato: alcuni furono uccisi, altri passarono dalla parte di Doflamingo. Altri ancora furono trasformati in giocattoli e proprio come gli umani molti di loro hanno perso memoria di ciò che è successo dieci anni fa. Sol intende ridestare l'odio dei giocattoli verso Doflamingo per avere dei preziosi alleati durante la battaglia. Intanto nel deposito dei rifiuti re Riku sta parlando con Don Chinjao mentre anche Abdullah e Jeet vengono trasformati in giocattoli. Al Colosseo finalmente Rufy incontra Zoro e Kinemon e i tre vengono spiati da Bellamy. 
Capitolo 729 "Doflamingo della flotta dei 7 contro Law della flotta dei 7"
Bellamy osservando Rufy pensa alla possibilità di diventare parte della Donquijote family ma prima che possa agire viene fermato da Dellinger che gli comunica che lo ucciderà per ordine di Doflamingo visto che è una nullità e un peso per la famiglia. Sul ponte di ferro continua lo scontro tra Doflamingo e Law, ma il chirurgo è in grande difficoltà tanto che Doflamingo durante il duello si mette in contatto con Diamante. Il campione del Colosseo gli dice che Violet li ha traditi ed è scappata. Doflamingo non è sorpreso e ordina a Diamante di mandare Lao G alla fabbrica di Smile. Poi Doflamingo smaschera il piano di Law domandandogli come fa a riporre tanta fiducia nei mugiwara e Law risponde che è sicuro che la volontà della D prima o poi scatenerà una nuova tempesta. Al Colosseo Rufy si riunisce con Zoro e Kinemon mentre la Marina inizia a dimenticare i nomi dei criminali trasformati in giocattoli. Nello stesso tempo i tre gruppi distaccati si mettono in contatto tra di loro: Rufy, Zoro, Kinemon al Colosseo; Sanji, Nami, Chopper, Brook e Momonosuke sulla Sunny; Franky, Robin, Usop alla Flower Hill. Rufy viene aggiornato sulla situazione e da ai suoi uomini carta bianca dicendogli che sono liberi di sfogarsi, mentre Sanji decide di tornare indietro con la nave per aiutare i compagni. Nel frattempo anche Fujitora giunge al Colosseo, nell'esatto istante in cui sempre nello stesso luogo compare Doflamingo con Law in fin di vita. Davanti agli occhi di Rufy e dell'ammiraglio, Doflamingo spara con una pistola a Law colpendolo ripetutamente. Trafalgar sanguinante mormora: Kora san...
Capitolo 730 "Le tre carte da giocare"
Dopo aver ridotto Law in fin di vita, Doflamingo chiede scusa agli abitanti dicendo che Law aveva cercato di spodestarlo. Kinemon e Zoro attaccano Doflamingo ma Fujitora ferma lo spadaccino facendolo sprofondare nel terreno mentre Doflamingo ferisce Kinemon. Rufy vorrebbe aiutare i suoi compagni ma le sbarre che delimitano il Colosseo sono di algamatolite. Zoro ritorna all'attacco ma Doflamingo e Fujitora se ne vanno volando e portando con loro Law. L'ammiraglio prima di prendere ogni decisione vuole parlare con il flottaro. La Marina guidata dal vice ammiraglio Bastille parte all'inseguimento di Zoro e Kinemon. Intanto al largo di Dressrosa la Sunny viene intercettata da una nave di Big Mom guidata da Pekoms e Tamago. A quanto pare infatti Master ha un conto in sospeso con l'Imperatrice alla quale ha rubato dei soldi. Senza dire nulla la nave inizia a fare fuoco sulla Sunny. La situazione è critica e Nami fa notare a tutti che hanno in mano tre carte da giocare: Master, Momonosuke e la fabbrica di Smile. Tre cose che interessano a Doflamingo. Nami si rende conto che Law si è sacrificato per permettere a loro di avere in mano due delle tre carte. Per questo motivo Rufy ordina a Nami e agli altri di andare con la nave all'isola di Zou. 
Capitolo 731 "Dressrosa, operazione SOP"
All'interno del Colosseo grazie alla sua barriera Bartolomeo riesce a salvare Bellamy dalla furia Dellinger. Comunque alla fine il ragazzo desiste avendo ricevuto da Diamante l'ordine di andare con Lao G a proteggere la Toy House. Alla Flower Hill il Soldatino spiega il piano di battaglia chiamato operazione SOP. Nel sottosuolo dell'isola c'è un mondo sotteraneo e sconosciuto ai più: un porto nascosto e la fabbrica di Smile. Attraverso un tunnel che hanno costruito nell'ultimo anno l'esercito ribelle farà irruzione nella fabbrica distruggendola e liberando tutti i prigionieri. Prima però Sol vuole sconfiggere Sugar, la ragazzina dell'esercito di Doflamingo che ha il potere di trasformare le persone in giocattoli. Ipotizza che se ci riuscirà forse i giocattoli torneranno a essere umani. Ma non sarà facile batterla perchè la sua guardia del corpo è Trebol. Sol spiega anche che pur avendo le sembianze di una bambina in realtà è molto più grande ma dopo aver mangiato il frutto hobby hobby la sua crescita si è arrestata. All'interno del Colosseo Rufy sta cercando una via d'uscita quando incontra Bartolomeo e Bellamy. Bellamy gli dice che pur rimanendo fedele a Doflamingo potrà seguirlo mentre esce dal Colosseo, intanto Burgess da lontano osserva la scena. Bartolomeo invece si offre di recuperare il frutto di Ace ma viene interrotto da un nuovo arrivato. Nel torneo Rebecca continua a lottare duramente. Il nuovo arrivato è una persona che Rufy conosce molto bene: Sabo, che lo stesso cappello di paglia credeva morto. Così travestiti da giocattoli Rufy, Zoro e Kinemon si dirigono al palazzo reale. Da un'altra parte della città Koala, la ragazza salvata da Fisher Tiger anni fa, parla con Sabo. Mentre Rufy va a palazzo, lui travestito da Lucy penserà al foco foco.
Statistiche della pagina
Pagina vista: 110860
Pagina creata da: admin , 20 novembre 2011
Ultimo aggiornamento: 9 giugno alle 20:11

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di Yagami97 - 12 ore fa
di silv92 - 12 ore fa
di Yagami97 - 21 ore fa
di silv92 - domenica alle 15:08

OnePiece.it is a fansite based on the One Piece Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
ONE PIECE © 1997 Eiichiro Oda/SHUEISHA. All Rights Reserved.

Impostazioni