Frutti del Diavolo

I Frutti del Diavolo, chiamati Frutti del Mare nella versione italiana dell’anime, sono particolari frutti che donano straordinarie abilità, diverse per ogni frutto, a chi li ingerisce.

Categorie di Frutti del Diavolo

Paramisha A-L Paramisha M-Z Rogia
Zoo-Zoo Frutti dal nome sconosciuto Frutti del Diavolo artificiali

Crescita

Quando il possessore di un Frutto del Diavolo muore, i suoi poteri si rigenerano in un normale frutto dello stesso tipo, che cambia aspetto. Finora, i Frutti del Diavolo riapparsi dopo la morte del loro possessore sono stati il Mera Mera ed il Sala Sala, modello Axolotl.

Poteri

Il loro sapore è disgustoso, ma per ottenerne i poteri basta solo dar loro un morso o ingoiarli senza masticarli: dopodiché, tornano ad essere dei normali frutti dal sapore disgustoso.
Secondo quanto affermato da Rob Lucci, almeno nove volte su dieci chi li ingerisce diventa più potente, ma se qualcuno ne ingerisse più di due esploderebbe. Tuttavia, Barbanera è riuscito ad ottenere i poteri di due Frutti del Diavolo, anche se tramite un procedimento sconosciuto.
Secondo quanto affermato da Crocodile, non è possibile sapere se un potere sia superiore ad un altro, poiché ogni Frutto ha una sua debolezza che viene portata alla luce da un altro Frutto, o stabilire come i poteri di due Frutti interagiscano tra di loro: a volte, i poteri di un Frutto considerato più debole rispetto ad un altro, possono eguagliarne o contrastarne i poteri (come è successo per il Gom Gom contro il Goro Goro, per il Doru Doru contro il Doku Doku e per il Mera Mera contro il Moku Moku e l'Hie Hie). Alcuni poteri sono stati confermati essere superiori ad altri, ma ciò non significa che il loro possessore sia più forte del possessore del Frutto più debole:

  • Il Magu Magu è superiore al Mera Mera
  • Il Ton Ton è superiore al Kilo Kilo
  • L’Hie Hie è superiore allo Yuki Yuki
  • Il Buki Buki è superiore al Supa Supa

Risveglio

I Frutti del Diavolo possono essere risvegliati, tramite uno sconosciuto processo chiamato Risveglio, aumentando notevolmente il loro già grande potere.

  • Gli Zoo Zoo risvegliati permettono di assumere dimensioni molto più grandi di quelle conferite dai normali Zoo Zoo, guadagnando un'enorme forza e resistenza fisica e la capacità di riprendersi in poco tempo da pesanti sconfitte. Gli unici possessori Frutti Zoo Zoo risvegliati sono i Guardiani Demoniaci di Impel Down.
  • I Paramisha risvegliati permettono di influenzare l'interno del proprio corpo e l'ambiente circostante: Donquijote Doflamingo, finora l'unico possessore di un Paramisha risvegliato, può creare dei fili all'interno del suo corpo e trasformare qualsiasi oggetto in numerosi fili.

Rumble Balls

Le Rumble Balls sono droghe a forme di caramella sferica prodotte da TonyTony Chopper che conferiscono ai possessori di Frutti Zoo-Zoo ulteriori trasformazioni per tre minuti, distorcendo la lunghezza d'onda della loro trasformazione. Finora, sono state utilizzate solo da Chopper.

Debolezze

Chi ingerisce un Frutto del Diavolo perde la capacità di nuotare, poichè viene indebolito dall'acqua "statica", che gli impedisce di utilizzare i propri poteri. L'intensità dell'indebolimento dipende dalla quantità di acqua in cui si è immersi: maggiore è la quantità, più si perdono le forze. Tuttavia, non si perde completamente la capacità di utilizzare i propri poteri: quando Monkey D. Rufy è stato scagliato contro la piscina dell'Arlong Park, svenendo, Genzo e Nojiko sono comunque riusciti ad allungare il suo collo per portare la sua testa fuori dall'acqua e farlo respirare; quando Mr. 3 è stato buttato in una piscina da Crocodile, la sua barriera di cera lo ha protetto; Rufy è riuscito comunque ad estendere il suo braccio per colpire il Kraken nei pressi dell'Isola degli Uomini-Pesce. L'acqua "in movimento", però, come la pioggia o le onde, non ha questo effetto. Inoltre, ci si può comunque immergere sott'acqua se interamente coperti da una tuta.
I poteri dei Frutti del Diavolo vengono annullati ed i loro possessori indeboliti anche dal contatto con l'agalmatolite, una particolare sostanza che emette la stessa energia del mare.

Identificazione

Tutti i Frutti del Diavolo hanno una forma dai motivi a spirale.
Esiste un'Enciclopedia dei Frutti del Diavolo che elenca i nomi e le abilità di tutti i Frutti del Diavolo esistenti, ma vi sono le illustrazioni di solo pochi di loro, quindi è molto difficile determinare quali poteri possa conferire un Frutto solo osservandone la forma. Finora, ad averla consultata sono stati Barbanera e Sanji.

Il Frutto Gom Gom Il Frutto Bara Bara Il Frutto Awa Awa
Il Frutto Usi Ushi, modello Giraffa Il Frutto Yami Yami Il Frutto Sala Sala, modello Axolotl
Il Frutto Mera Mera Il Frutto Ope Ope Il Frutto Ito Ito

Nel mondo

Nonostante ne esistano molti, sono rari da trovare al di fuori della Rotta Maggiore, per questo le persone comuni sanno poco o niente su di essi, soprattutto quelle che vivono al di fuori della Rotta Maggiore o in luoghi isolati all’interno di essa: gli abitanti di questi posti considerano questi poteri come derivanti da demoni, come delle maledizioni o come stregoneria.
A causa dei loro poteri e della loro rarità, sono molto costosi: in base ai poteri che conferiscono, possono essere venduti da 100.000.000 fino ad addirittura 5.000.000.000 di Berry sul mercato nero.

Statistiche della pagina
Pagina vista: 1981113
Pagina creata da: admin , 2 luglio 2006
Ultimo aggiornamento: 23 marzo 2016

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di silv92 - 19 ore fa
di Yagami97 - giovedì alle 10:14
di Sogeking70 - martedì alle 01:39
di Marci93 - domenica alle 19:02
di - Ryu - - 14 ottobre alle 22:11
di Yagami97 - 12 ottobre alle 23:38

OnePiece.it is a fansite based on the One Piece Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
ONE PIECE © 1997 Eiichiro Oda/SHUEISHA. All Rights Reserved.

Impostazioni