Dressrosa, si tratta di fantasia o di…storia?!

273
Articolo del 4 Luglio 2014

Oggi sono qui per sottoporvi una mia personalissima teoria riguardante,come capirete dal titolo, la saga di Dressrosa 

Dressrosa…e sopratutto la figura di Donqujote Doflamingo….sono un mero parto dell’immaginazione del nostro caro sensei Eichiro Oda, O STIAMO PARLANDO DI STORIA???

Esattamente, ho detto storia! molti dei fatti di cui discuterò adesso con voi sono realmente accaduti e ovviamente vi riporterò stralci di documenti ad avvalorare la mia tesi. il tutto s è concretizzato con l ‘uscita dell’ ultiumo capitolo 752 “palmo di mano” o “colpo di mano” dipende dalla traduzione; specialmente dalle ultime due pagine,ossia l’inizio del tanto aspettato flashback riguardante il rapporto tra Doflamingo e Trafalgar Law.

quando lessi la prima volta il capitolo, una traduzione affermava che Law avesse vissuto in una “Città Vuota” e che “non aveva più niente per cui vivere”…e questo mi lasciò moooooolto confuso[credo molti di noi ahaha].Un’altra traduzione affermava invece che Law avesse vissuto in una “Città Bianca” e che”non gli rimanesse molto da vivere” il che è già molto differente…Allora cominciai a fare le mie piccole ricerche sulla famosa “Città Bianca” fin quando capii che non dovevo allontanarmi più di tanto…LA CITTA’ BIANCA E’ IN ITALIA!!!

NO, non sono pazzo, e non farnetico:La città Bianca è in Puglia!! Si tratta della città di Ostuni!!!
“Come puo essere che Eichiro Oda si sia ispirato ad una cittadina italiana guardando solo il colore delle abitazioni?”vi starete chiedendo….
invece non sono voli pindarici ma pura storia!
qui di seguito riporto uno stralcio preso da wikipedia riguardante la Storia di Ostuni nel 1600 :

“Ma nel XVII secolo cominciò una fase di declino: infatti nel 1639 Filippo IV d’Asburgo, a fronte dei debiti per la guerra dei trent’anni, vendette Ostuni agli Zevallos, una famiglia di mercanti che trattò la città alla stregua di feudo personale: anche la popolazione crollò al di sotto dei 10.000 abitanti. Fu durante questo periodo storico che la peste imperversò nella zona, pur risparmiando proprio Ostuni: questo perché era invalso l’uso di imbiancare le abitazioni con la calce, in quanto disinfettante naturale. Questa pratica non solo bloccò il contagio, ma, protrattasi nel tempo, rende ancora oggi la Città Bianca così peculiare a distanza di secoli.”

ECCO IL MOTIVO DEL COLORE DELLA CITTA’!
E di conseguenza Trafalgar LAW era un ragazzino contaminato da una strana epidemia, che non aveva piu molto tempo da vivere, che armato di Granate modello-Kamikaze va da Doflamingo per essere salvato [ Illazione delle illazioni , magari Corazon, fratello di mingo , era un medico, infatti Law stesso afferma di essere stato “salvato” , e da qui la devozione verso il fratello del demone celeste e la nascita della sua ambizione medica]
Ma che ci faceva Doflamingo nella ormai nota città bianca? E’ stato detto che la città di ostuni è stata venduta alla famiglia Zevallos, una famiglia di mercanti…”ma questo nome è molto spagnoleggiante” pensai tra me e me, e feci una ricerca su questa famiglia…e guardate un po :

“La famiglia Zevallos è l’emblema della tirannia più assoluta, avendo soverchiato gli ostunesi, dal 1639 al 1815. In particolare Giovanni viene descritto come “esempio di egoismo e di rapina, prototipo della corruttela del secolo, uno dei doni del malgoverno spagnolo” Si diceva che la storia si ripete. Infatti Giovanni Zevallos, di origini iberiche, spunta dal nulla e, grazie a commerci spesso illeciti, mette su una ricchezza enorme, comprando anche il titolo di duca”

sembra la descrizione esatta del fenicottero vero???

Per non parlare dell’ attuale Dressrosa…Onestamente non ho alcun dato storico su questo punto…però, a livello sia geografico che architettonico sembra essere proprio la cittàdina di Ronda, in Spagna…perché secondo voi? Onestamente ho cercato tra le cittadine a sud della spagna vicino allo stretto di Gibilterra, infatti lo stretto stesso potrebbe simboleggiare il passaggio della RedLine verso il nuovo mondo no? Non mi sono voluto allontanare di tanto perché dall’entrata nel nuovo mondo ai fatti di Dressrosa saranno passati si e no 2/3 giorni di navigazione. Già volendo come motivazioni potrebbero bastare queste…poi però se volete metterei qui di seguito delle immagini della cittadina

questo è il suo “colosseo” [PLAZA DE TOROS]
…si si come no, come se in Spagna non ci sia una città senza un’arena per la corrida….Ad ogni modo, visto ora il passato, grazie alla storia potrei prevedere pure come finirà questa saga…tra i documenti riguardanti la famiglia Zevallos ho trovato la costruzione di un “Nuovo palazzo” ancora piu imponente di quello precedente,proprio come ha fatto il fenicotterone no? beh…ho letto questo:”Quel palazzo, però, viene saccheggiato e un poi dato alle fiamme nel 1647, dal popolo infuriato e desideroso di sfogare il suo odio per l’usurpatore, che si era arricchito col sangue della povera gente.”
Sempre di piu identikit di Doflamingo mentre per quanto riguarda il “dare alle fiamme” beh…avete capito,spero che “qualche fratello ritornato dal regno dei morti” faccia il suo dovere 

“Dopo questa rivolta i suoi affari vanno a rotoli; gli vengono sottratti valori che ascendevano a quell’epoca a ben centomila scudi”.
“..erano finite la ricchezza e la potenza del casato, accumulate male, erano finite male, non per rovescio di fortuna improvviso e violento, ma sotto i ripetuti e poderosi colpi di una giustizia punitrice e inesorabile” 

in questo caso la giustizia punitrice e inesorabile potrebbe benissimo anche essere rappresentata dal misterioso Issho il quale sembra avere degli ideali di giustizia più che radicali, senza dimenticare che ha promesso a Mingo una vagonata di legnate oltre alla caduta del ditelo di Flottaro.

“Libertà, fraternità, uguaglianza, sono le parole d’ordine della rivoluzione francese che fa sentire i propri influssi positivi già nel 1799, durante la tirannia degli Zevallos ma, sconfitto Napoleone a Waterloo, per effetto della spartizione voluta dal congresso di Vienna, il nostro territorio viene di nuovo assegnato a Ferdinando IV, che ritorna sul trono col nome di Ferdinando I.”

ipotizziamo, Napoleone come Kaido…uno dei piu grandi imperatori….la sua sconfitta….e il ritorno, tramite il Reverie, di Re Riku sul suo legittimo trono!!!

Non sembra essere molto fantasiosa come teoria non credete? se invece pensate il contrario fatemi sapere quanto prima!
Ringrazio gli Admin di OnePiece.it e tutti voi che avete voluto ascoltare le mie parole.
A Presto!!!!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here