I migliori combattimenti anime del 2022

806

Tra nuovi titoli e serie già affermate, diamo uno sguardo a quelle che sono state le battaglie anime più epiche del 2022

Mentre noi fan degli anime aspettiamo con ansia le nuove uscite del 2023, possiamo dare uno sguardo a quelle che sono state le migliori battaglie del 2022. Ve ne sono state tante, tra cui nuove quelle di nuove serie come Chainsaw Man che si sono affiancate ad altre già affermate. In più, serie molto amate come My Hero Academia e Mob Psycho 100 sono tornate in grande stile con combattimenti spettacolari che hanno superato di gran lunga molte altre serie.


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


10/10 – Yor vs Loid Forger

anime

La maggior parte degli scontri negli anime non è fatta per essere divertente, ma Spy x Family continua a stravolgere le aspettative sul suo conto. Una delle battaglie più memorabili dell’anno è stata quando Yor si è ubriacata e ha attaccato Loid durante un’elaborata festa di incoraggiamento per Anya.

Essendo un’esperta assassina, le sue abilità non sono state una sorpresa per noi spettatori, mentre Loid è stato preso totalmente a guardia scoperta. Nonostante fosse ubriaca, ha seriamente messo in difficoltà l’agente segreto, rendendo ancora più realistiche le loro impersonazioni di Bondman e Yorticia per far divertire la loro Anya.

9/10 – I Devil Hunter contro il Demone Katana

Anime

Chainsaw Man è stata una delle opere più aspettate del 2022, e sicuramente non ha deluso le aspettative. Ci sono state grandi battaglie, ma poche all’altezza di quella contro il Demone Katana. Questa ha anche segnato la prima grande morte nella serie.

Il momento che ha sorpreso tutti è stato il raro atto di coraggio da parte di Kobeni, una fragile e suscettibile ragazza che poco prima avrebbe preferito sacrificare Denji per sconfiggere il Diavolo che avevano contro. Nonostante abbia abbandonato il mondo dei cacciatori di diavoli dopo la loro battaglia contro il Diavolo Katana, ha salvato Denji che stava per essere catturato, dimostrando all’occasione che sa mantenere la sua compostezza.

8/10 – Re Bosse contro Principe Bojji

Anime

Ranking of Kings ha travolto il mondo degli anime come una tempesta, grazie al suo amabile protagonista e al suo unico stile artistico. Una delle battaglie più eccitanti della serie è stata quella di Principe Bojji contro il Re Bosse, in quanto padre e figlio. Alla fine, Bojji si è fatto coraggio e ha vinto il duello, e Bosse ha dovuto passargli la sua corona. Bojji è diventato così re, sconfiggendo colui che si pensava fosse il più forte al mondo.

7/10 – Tutti contro gli Jaegeristi

Anime

La seconda parte della stagione finale dell’Attacco dei Giganti ha raggiunto il culmine quando tutti quanti si sono schierati contro gli Jaegeristi. L’Armata Ricognitiva stava disperatamente tentando di fermare la Marcia dei Giganti, ma l’unica cosa che gli impediva di progredire erano gli Jaegeristi. La conseguente battaglia è stata una carneficina in cui l’Armata Ricognitiva ha abbattuto i propri vecchi compagni come fossero dei Giganti. Uno dei momenti più impressionanti è stato quando Mikasa ha sconfitto così tanti Jaegeristi che sembrava stesse piovendo sangue.

6/10 – Mob contro Dio Fossette

Anime

La terza stagione di Mob Psycho 100 è stata piena di momenti che hanno sradicato le fondamenta della serie e le hanno poi ricostruite. Uno di questi è stato quando Fossette ha realizzato che sarebbe potuto essere venerato dall’umanità tramite l’Albero Divino. In quel periodo, Mob pensava che la sua popolarità a scuola stesse crescendo, e si è montato la testa, offendendo così Fossette.

Ciò lo ha semplicemente spinto ha usare le sue abilità di controllo mentale e inavvertitamente aumentare la popolarità del Culto dello Psico-Casco. Durante la sua battaglia con Mob, Fossette ha assunto una forma “divina” dall’aspetto estremamente muscoloso (simile a Golden Sperm, uno degli ufficiali degli esseri misteriosi di One-Punch Man, disegnato dallo stesso autore). Ha spinto Mob al suo limite quando si è preso gioco della sua maglietta, sfociando in una feroce battaglia tra i due.

5/10 – Deku contro Shigaraki

Anime

La Guerra di Liberazione del Paranormale è stato il punto principale della sesta stagione di My Hero Academia. Questa saga ha avuto molti momenti di spicco, come il sacrificio di Bakugo. Mina e Kirishima che hanno risolto i loro problemi, e la grande rivelazione di Dabi. In tutto questo, i paralleli tra Deku e Shigaraki.

Il risveglio di Shigaraki è stato un momento terrificante. Dopo aver ottenuto All For One, Tomura ha dovuto inseguire Midoriya per rubare il One For All. Nel processo, ha attaccato Aizawa e ha impalato Bakugo, incidenti che hanno alimentato il desiderio di Deku di sconfiggere questo temibile nemico.

4/10 – Tengen, Tanjiro, Nezuko, Zenitsu e Inosuke contro Daki e Gyutaro

La saga del Quartiere a Luci Rosse di Demon Slayer è stata eccentrica, piena di azione e non ha censurato nulla della violenza del manga. I demoni delle Sei Lune Crescenti, Daki e Gyutaro, hanno sicuramente mantenuto le aspettative e provato come le Dodici Lune di Muzan siano spaventose.

Lo scontro tra Tengen e Tanjiro contro Gyutaro ha raggiunto il suo apice per poi interrompersi bruscamente dopo che il Pilastro si è ritrovato inerme a terra con un braccio amputato. Nel frattempo Zenitsu e Inosuke pensavano di aver sconfitto Daki, ma Inosuke è stato colpito al cuore da Gyutaro subito dopo. Le scene sono state enfatizzate dall’incredibile qualità dell’animazione di Ufotable, con i suoi sorprendenti effetti visivi e le sue avvincenti soundtrack.

3/10 – Yhwach contro Yamamoto

Bleach: Thousand Year Blood War è stata una delle serie più aspettate dell’anno, e i fan non sono stati affatto delusi. Uno dei combattimenti più belli è stato Yhwach contro Yamamoto.

E’ stato un rematch aspettato per secoli e ha mostrato tante nuove impressionanti abilità da parte di Yamamoto che hanno cambiato la serie in modo fondamentale. Lui ha finalmente rilasciato il suo Bankai, Zanka no Tachi. Il momento più soddisfacente della battaglia è stato l’assalto finale di contro Yhwach, solo per scoprire che in realtà alla fine non lo aveva veramente sconfitto. La sconfitta di Yamamoto è stata una perdita devastante per la Soul Society.

2/10 – Rufy contro Kaido

La grande resa dei conti che ha visto tutti quanti schierarsi contro Kaido e Big Mom è stata una delle battaglie più anticipate di One Piece. Due tra i nemici più potenti della serie, ciò ci ha mostrato quanto i nostri eroi siano cresciuti.

La battaglia è durata molto e ci ha lasciato sempre incollati allo schermo. La saga di Wano è stata piena di momenti eccezionali, ma questo è stato uno dei migliori. Trafalgar Law e Eustass Kid si sono scontrati direttamente con Big Mom, mentre Rufy, aiutato in un primo momento da Zoro, ha risvegiato il suo Frutto del Diavolo ed è riuscito a sconfiggere Kaido.

1/10 – Jolyne contro Padre Pucci

Il finale di Stone Ocean ha lasciato i fan de Le Bizzarre Avventure di Jojo incollati agli schermi. Lo Stand di Padre Pucci era quasi completamente evoluto, ma Jolyne non stava indietreggiando durante il loro scontro. Questa battaglia è stata molto diversa rispetto alle precedenti battaglie finali, per via di quello che c’era in gioco e che gli eroi della serie avrebbero potuto perdere.

Lascia un commento