Il crimine di Zunisha e il motivo dietro la risata di Roger – Una breve teoria folle

1019

Teoria di Entity_not_found tradotta da web

Qual è stato il crimine di Zunisha? Perché Gol D. Roger ha riso davanti al One Piece? E com’è nata la Red Line? Scopriamo tutto in questa breve, ma folle teoria del web

Il mondo di One Piece potrebbe essere stato tagliato in due metà da una spada gigantesca e la Red Line non è altro che una specie di cicatrice di sutura. Se a Dressrosa, Zoro è riuscito a tagliare Pica in versione Golem, che dovrebbe essere un km di altezza, vuol dire che esistono personaggi in grado di tagliare cose centinaia di volte più grandi.  Ciò significa che se Zunisha (alto 35 km) fosse abile nel maneggiare una spada almeno grande quanto il suo tronco, potrebbe avere la capacità di tagliare il mondo in due metà.

crimine zunisha

E proprio questo potrebbe essere stato il crimine di Zunisha. E dopo questo crimine, per insegnargli il valore della vita, gli è stato ordinato di portare sulle spalle e prendersi cura di un intero paese. Per quanto riguarda il One Piece, invece, potrebbe trattarsi di qualcosa che riesce a riunire il mondo in un unico pezzo. Qualunque cosa esso sia, deve essere riattivato ogni 800 anni, altrimenti la Linea Rossa si sgretolerà, uccidendo i draghi celesti nel processo. Roger ha letto questo e ha riso pesantemente al pensiero che i draghi celesti venissero finalmente sradicati, desiderando di poter vedere questo momento tra poco più di 20 anni da quando ha trovato One Piece. Libertà!

 
  

twitch Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Lascia un commento