Il vero Vicecapitano

 

FRATELLI!

(fa sempre una certa impressione scriverlo dopo tanto tempo)

 

Data la banalità dei concetti che esporrò di seguito, all’inizio della stesura di questo “articolo” l’intenzione era quella di pubblicarlo solo sul mio gruppo personale, però mi sono reso conto che non avrebbe avuto senso perché il mio scopo è quello di far leggere a più persone possibile quello che scrivo, quindi perché non sfruttare quest’occasione?

 

Dai su, iniziamo…

 

Abbiamo Big Mom incazzata e carente di zuccheri che fa surf in preda ad un’ira che rasenta quella di Poseidone, abbiamo Katakuri che sta sfondando il culo a Rufy, (e che quest’ultimo purtroppo per esigenze di trama non morirà neanche stavolta), abbiamo Pedro che, in base alla sua morte o non-morte, potrebbe sollevare o far crollare definitivamente le sorti di questa saga maledetta, abbiamo una Sunny senza cola, una Pudding con problemi di personalità multipla, un Oda che ha utilizzato Zeus-ex machina per cercare di togliersi dall’impiccio in cui ha messo tutti quanti…

e poi abbiamo voi

 

VOI

 

V O I

 

CHE CONTINUATE ANCORA A PARLARE DI VICECAPITANI…

JINBE TIMONIERE E VICECAPITANO!!!

NAMI VICECAPITANO!!

MA ALLA FINE, E’ SANJI IL VICECAPITANO O ZORO?

 

EeEEEeeeEhHH,,, zorro e piu forte di sangi quindi e il piu migliore per essere il vicecapitano,,, 

pero sajji e stato approfondito di piu in questa saga ha differenza di zorro quindici e piu lui ad essere il vicecapitano!1uno!11undici-centoundici111…….

 

Ragazzi, non ci siamo. Non ci siamo manco per il cazzo. E ribadisco di nuovo il fatto che ho vergogna a scrivere queste cose perché sono di una banalità unica.

Andiamo per gradi, su… dai…

 

CHI E’ IL VICECAPITANO NELLA THOUSAND SUNNY?

 

NESSUNO!!!

Ora vi spiego nel modo più semplice possibile perché. Sarò sintetico, giuro: Monkey D. Luffy è il personaggio tipico degli Shonen, forse portato agli eccessi più estremi. E in quanto tale, lui non concepisce cose come la gerarchia e le lotte di potere. Per lui è insignificante la piramide dove al di sopra c’è il faraone (e quindi il capitano) e poi man mano che si scende si va ai livelli più infimi. Per lui sono tutti amici.

 

PER LUI SONO TUTTI AMICI!

E lo so che potrebbe sembrare un discorso da sempliciotto, ma è così! Rufy vuole diventare il Re dei pirati non per via del potere, o meglio non per ottenere il potere fine a se stesso. Lui non vuole raggiungere questo titolo per gongolarsi, non se la vuole menare con tutti e dimostrare quanto lungo sia il suo cazzo (che poi, dato il suo frutto, potrebbe dimostrarlo davvero e vincere contro tutti i pornostar del mondo).

 

Rufy vuole diventare il Re dei pirati perché questo è il titolo che dà più libertà possibile. A Rufy interessa la libertà, non le restrizioni, non gli incatenamenti in rigide gerarchie. A lui non frega un cazzo di niente di sapere chi sia o meno il vicecapitano, chi il quartiermastro e chi il masturbatore di corte. Lui queste cose non le sa nemmeno!

Per lui sono tutti amici, allo stesso livello!

E non esistono ruoli migliori di altri. La struttura gerarchica della Sunny semplicemente non esiste perché Rufy è fatto così, considera tutti allo stesso livello. Non esistono amici di Serie A e amici di Serie B.

Lungo il tragitto che li avrebbe portati a Dressrosa, Rufy ha reso pubblica l'alleanza tra lui e Law. Bene, tutti voi sapete cos'è un'alleanza, vero? E' un sodalizio nel quale due persone uniscono le forze per un obiettivo comune. Non sono amici, non è previsto che lo diventino, non è scontato che debbano per forza piacersi a vicenda, ma soprattutto, cosa importante, alla fine dell'alleanza i due che l'hanno creata smetteranno di unire le proprie forze perché l'obiettivo l'hanno ormai raggiunto.

Questo è quello che faremmo noi se un estraneo volesse stringere un accordo non scritto, un contratto verbale.

Rufy questo non lo capisce, non l'ha capito allora e non lo capirà mai! Per lui un'alleanza sono due persone che diventano amici e si aiutano a vicenda! Punto.

Avete letto? Sanji mette in guardia Law del fatto che il concetto di alleanza, per Rufy, potrebbe essere diverso dal vero significato del termine.

E sapete perché Rufy non capisce cosa significhi un'alleanza? Perché è qualcosa di finto, non è sincera come l'amicizia. Per lui esistono solo le cose autentiche non le falsità, non le menzogne, ecco perché non comprende. Le gerarchie rappresentano proprio queste menzogne perché nella sua mente lui vede gli amici tutti allo stesso livello. E le gerarchie fanno l'esatto opposto, creano differenze, danno una classificazione su quello più vicino al capitano, il vice, e quello meno lontano, il mozzo.

A Enies Lobby, prima di sfoderare il Gear Second contro Blueno, disse che lui ha creato questa tecnica per proteggere tutti (TUTTI) i suoi amici perché alcuni di loro erano fortissimi mentre altri erano più deboli, quindi doveva diventare (Rufy) ancora più forte per proteggerli tutti (TUTTI)

indistintamente (INDISTINTAMENTE).

Il fatto che esistano compagni più forti di altri non significa che Rufy li veda su un altro livello, anzi, per lui non fa alcuna differenza. Se fosse stato un opportunista, non avrebbe pianto così tanto a Water7 quando Usopp risalì sulla sua nave che stava scappando dai colpi di cannone di Garp. Se Rufy fosse stato un opportunista lo avrebbe lasciato lì perché, amico o no, quel mezzo coglione non gli serviva. Di cecchini forti come lui (magari non così forti ma questo non potevamo saperlo all’epoca) ne trovava quanti ne voleva. Ma dato che lui non vede gli amici come li vedete voi, come pedine da collocare, per lui sono tutti uguali, e quindi servono tutti indistintamente. Servono a lui perché Rufy non sa fare niente e quindi si circonda di gente capace di risolvere la sua inettitudine.

 

Il problema sapete qual è? Seguitemi su questo discorso.

Viviamo in una società fatta di muri, di barriere, di etichette, di grattacieli più alti di altri con piani ben definiti e classi sociali molto chiuse. Sappiamo benissimo chi sta in alto, chi sta al secondo gradino e via discorrendo. E dato che ormai siamo saturi di questo modo di vedere le cose, lo abbiamo interiorizzato così tanto che nella nostra mente proiettiamo il nostro modo di vedere il mondo anche in quello che leggiamo.

Quindi se per noi il mondo è fatto di classi sociali molto ben delineate e chiuse tra loro, dove in alto c’è il più importante e poi si scende fino a quelli che non contano un cazzo, allora anche la struttura della Sunny deve essere così.

 

E quindi via con la caccia al vicecapitano, via alle teorie secondo cui Jinbe si sarebbe comportato da Vice-capitano, Nami anche, Sanji qualche capitolo prima, Zoro è il secondo più forte dopo Rufy quindi anche lui eccetera…

 

Facciamo così, ora vi chiedo una cosa: avete presente i ministri che ci sono in Parlamento? Bene, esistono di ogni tipo e ognuno di loro assolve un determinato compito. Ci siamo? C’è quello della sanità, dell’istruzione, degli esteri, delle pubbliche relazioni, delle pari opportunità eccetera.

 

Ora, se il nostro Paese fosse in guerra, quale ministro PER QUESTO DETERMINATO MOMENTO STORICO sarebbe più importante? Il ministro della difesa, giusto?

E se il nostro Paese, per assurdo, avesse un tasso di alfabetizzazione al di sotto del 20%, quale ministro sarebbe più importante? Quello dell’istruzione, no?

 

Gli esempi possono continuare, ma ora vi faccio un’altra domanda. Un ministro che in un determinato periodo storico abbia più voce in capitolo perché in quel momento il Paese ha bisogno di quell’aiuto in particolare, sarebbe più importante degli altri in assoluto? Assolutamente no, sarebbe semplicemente un ministro che, date le circostanze, gli tocca lavorare più degli altri perché il Paese ha bisogno di competenze che solo quel ministro può dare.

Non vi sto facendo un discorso di politica, il mio è solo un esempio per portarvi ad un concetto fondamentale.

 

Continuiamo…

In questo determinato periodo storico abbiamo un disperato bisogno di qualcuno che ci spieghi per filo e per segno i danni e i benefici da vaccino e quindi ogni volta che apriamo un giornale, ecco che appare la faccia della Lorenzin con sopra un bel titolo in prima pagina che la riguarda. Capito il concetto? In questo momento è più utile il ministro della sanità. Ma non è che la Lorenzin da domani diventa il capo dei ministri solo perché in questo particolare momento è richiesta la sua competenza molto più di quella di altri suoi colleghi, resta un ministro come gli altri.

Allo stesso modo, in tempi di guerra un ministro della difesa sarà più importante di un ministro dell’istruzione ma non presiederà mai come capo di tutti i ministri, resterà tale, un ministro e basta.

 

Quindi, se ci troviamo di fronte ad uno Tsunami con Big Mom che si diverte a fare Piotta sulla cresta dell’onda, un timoniere e una navigatrice sarebbero indispensabili più di un medico o di un musicista per fronteggiare il pericolo, ma non per questo un timoniere o una navigatrice diventeranno vicecapitani per via delle loro prodezze in quel determinato momento.

 

Ora vi do un consiglio: leggete One Piece per trovare degli insegnamenti da applicare alla società, come la critica al potere (occulto o meno), l’assolutismo militare e i vari scismi al suo interno, il concetto di conoscenza come potere, il concetto di razzismo come espediente per scatenare una guerra...

Ma quando dovete analizzare la Sunny, e coloro che ci abitano, evitate di applicare il vostro filtro gerarchico. La Sunny è una non-ciurma, lo potete constatare anche voi stessi. Persino la stessa nave è una non-nave, una parodia. E’ la stilizzazione di un guscio di noce. La Oro Jackson, la nave di Roger, è stata fatta con lo stesso legno della Sunny, solo che la Oro Jackson è una nave che deve incutere paura, deve dare al lettore il senso di timore, la Sunny invece deve creare empatia, deve far sorridere e deve far piacere una cosa come la pirateria anche ad un target più piccolo. Deve divertire… rischiando di sembrare ridicola. Ma da uno Shonen uno non può pretendere molto per cui va benissimo così.

 

[scopri le differenze...]

 

__________________________

SANJI-ZORO

CHI E' IL VICECAPITANO?

 

Dunque, cerco di riassumere a punti.

 

  •  Zoro è più forte di Sanji?
  •  Sanji è più debole di Zoro?
  •  Zoro, per questo motivo, è il vicecapitano? No
  •  Zoro, per qualsiasi altro motivo, è il vicecapitano? No

 

Vedete, questi due fantastici personaggi funzionano proprio perché sono in coppia; una cosa interessante. Rappresentano due facce della stessa medaglia, due rette parallele che non si toccano mai eppure sono destinate a scontrarsi all’infinito. Paradossale eh?

 

Facciamo degli esempi:

 

  • Sanji si veste come un occidentale, con giacca e cravatta.
  • Zoro si veste come un samurai medievale (orientale)

 

  • Sanji sa cucinare
  • Zoro è completamente incapace di tagliare dei pomodori anche se avesse tra le mani l’Acqua d’Autunno

 

  • Sanji usa i calci per combattere. Non l’abbiamo mai visto usare i pugni in uno scontro.
  • Zoro non solo usa le mani ma le spade che sono un’estensione delle mani. Non l’abbiamo mai visto usare i calci in un combattimento.

 

  • Sanji ha un colore di capelli reale, biondo.
  • Zoro ha un colore impossibile da riprodurre naturalmente in un contesto reale, quasi come se fosse fuori dalla realtà.

 

  • Sanji ha un modo di combattere normale, usa i calci, punto.
  • Zoro usa tre spade, una tecnica che sarebbe possibile solo in un manga perché nessuno nella vita reale ha mai combattuto con una spada in bocca, non avrebbe senso.

 

  • Sanji adora le donne e si fa mettere i piedi in faccia da loro
  • Zoro è indifferente e, anzi, cerca in tutti i modi di tenerle lontane. Un esempio, con Nico Robin appena reclutata da Rufy alla fine di Alabasta. Zoro è stato l’ultimo da convincere perché malfidato nei confronti della nostra (fantastica e bellissima nonché meravigliosa) archeologa. <3

 

  • Sanji da bambino voleva fare il cuoco. Ha imparato a combattere solo durante il suo apprendistato sul Baratie da Zeff. Il suo essere bravo a tirare calci è stato un effetto collaterale dell’aver imparato a cucinare, ma per lui non era importante.
  • Zoro nasce invece come guerriero, per lui non esiste nient’altro che la via della spada, infatti non sa fare nient’altro, nemmeno orientarsi in una piazza enorme…

 

  • Sanji adora mangiare
  • Zoro adora bere

 

Non mi stupirei se un giorno, nell’eventualità in cui Oda decidesse di fare un flashback su Zoro, lo rappresentasse come un bambino appartenente ad un ceto poverissimo, in antitesi con Sanji, principe di una famiglia reale.

Per ora mi fermo qui, ma potrei andare avanti all’infinito. Trovate voi qualche altra dicotomia tra i due e scrivetela nei commenti.

 

In conclusione, riassumo:

Non ci sono vicecapitani, non ci saranno mai perché Rufy ha un’idea della Sunny non gerarchica ma egualitaria. Nell’arco del manga ogni tanto qualche personaggio prenderà le redini della ciurma perché in quel determinato momento può salvare la vita a tutti, ma sarà momentaneo; nessuno predominerà mai sull’altro con un titolo ufficiale come quello del vicecapitano. Tutti servono ad uno scopo e nessuno è “più” indispensabile di un altro. Tutti sono utilissimi ma nessuno è indispensabile.

 

Il fatto che Oda dia visibilità ogni tanto ai personaggi che vengono tenuti sempre in sordina (come Nami che ha avuto un ruolo da protagonista durante la fuga dalla foresta fuorviante o Chopper dopo l’avvelenamento di Rufy da indigestione da pesce gigante o ancora durante l’elezione di Usopp a Dio) sono semplicemente degli strumenti che usa Oda per non renderli delle macchiette (per quanto Chopper ormai lo sia diventato già, ma questo è un altro discorso).

 

Non “vicecapitanizzate” le persone solo perché Oda dedica qualche capitolo in più a loro, è normale che lo faccia. One Piece è un manga corale, funziona perché devono funzionare tutti.

 

One Piece è il Dragon Ball vecchio, dove c’era Goku e Crilin con un livello di forza più o meno uguale, c’erano tutti gli allievi della Tartaruga, c’era Jirobai e ovviamente c’era il grande Maestro Muten che cooperavano insieme per dare al manga una freschezza non indifferente. Sapevamo tutti che Goku era il più forte, però senza gli altri sarebbe stato inutile.

Non rendete One Piece un manga come Dragon Ball Super, dove Goku è il capitano e Vegeta (ahimé) è il vice. In questo caso, e solo in questo, non posso altro che darvi ragione. Maledetti (loro, non voi, ovviamente).

 

- Reverendo

Statistiche della pagina
Pagina vista: 7930
Pagina creata da: Reverendo , 6 ottobre alle 22:38
Ultimo aggiornamento: 7 ottobre alle 02:17

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi messaggi nel forum
di silv92 - 17 minuti fa
di Mr Wind - 4 ore fa
di Sogeking70 - 20 ore fa
di Marci93 - domenica alle 19:02
di - Ryu - - sabato alle 22:11
di Yagami97 - giovedì alle 23:38

OnePiece.it is a fansite based on the One Piece Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
ONE PIECE © 1997 Eiichiro Oda/SHUEISHA. All Rights Reserved.

Impostazioni