Intervista a Brandon Burgess, attore che forse interpreterà Usopp nel Live Action

439

OnePiece.it intervista Brandon Burgess, l’attore che secondo i rumour interpreterà Usopp nel Live Action Netflix di One Piece

Domani sera alle 21 (Lunedì 11 Maggio) avremo l’onore di intervistare Brandon Burgess, attore che forse interpreterà Usopp nel Live Action Netflix di One Piece. Sarà possibile seguire l’intervista in live sul nostro canale Youtube (Clicca qui).

Ma Brandon Burgess interpreterà davvero Usopp? Al momento non si hanno informazioni ufficiali e l’attore ha deciso di non sbilanciarsi sulla questione. Da mesi, però, circolano voci sul fatto che potrebbe essere proprio lui a vestire i panni del cecchino della ciurma di Cappello di Paglia e noi dello staff abbiamo deciso di contattarlo per parlare con lui di One Piece. A prescindere dal fatto che Brandon possa alla fine far parte del cast, l’attore è un grande fan del manga di Eiichiro Oda e condividerà con noi la sua passione. 
Vogliamo, dunque, sottolineare che su richiesta dello stesso Burgess, durante la live non affronteremo il tema della Serie Tv, né risponderemo a domande su essa. 

Quando uscirà il Live Action? Dalle ultime informazioni, la serie tv dovrebbe fare il suo esordio nel 2021 e la prima stagione dovrebbe concentrarsi su quanto accaduto nel Mare Orientale. Gli episodi dovrebbero essere 10.

In attesa di nuove informazioni, vi diamo appuntamento a domani sera. Chissà, potrebbe essere la prima intervista pubblica del futuro attore di Usopp. 

Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli

1 commento

  1. Ritorno per darvi una brutta notizia. Questo tizio non sarà mai Usopp nella live action. È assolutamente impossibile che, mentre intorno al cast vige il mistero più assoluto, questo è da 3 mesi che va in giro a dire di essere usopp, tagga Netflix sui social, e adesso si metta a fare interviste. È semplicemente un tizio molto furbo, che evidentemente è riuscito a fregare un sacco di persone…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here