Home NerdGT Kohei Horikoshi disegna Himiko Toga con una divisa alternativa

Kohei Horikoshi disegna Himiko Toga con una divisa alternativa

Kohei Horikoshi illustra Himiko Toga con una differente divisa scolastica

Himiko Toga è uno dei personaggi più apprezzati di My Hero Academia, l’opera di Kohei Horikoshi. L’antagonista è particolarmente amata dai fan e viene costantemente omaggiata in cosplay e fanart. Horikoshi ha quindi deciso di dedicare uno sketch personalizzato al volto femminile dell’Unione dei Villain.

Leggi anche: One Piece: rivelata la forma dei frutti di Mr.3 e Wapol

My Hero Academia è un manga shōnen scritto e disegnato da Kōhei Horikoshi, serializzato sul Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 7 luglio 2014. Il fumetto narra le vicende di Izuku Midoriya, un ragazzino che sogna di poter diventare un eroe, pur essendo nato senza superpoteri. La serie televisiva anime, basata sul manga originale e prodotta dallo studio Bones, è trasmessa in Giappone a partire dal 3 aprile 2016. Oltre a tale adattamento, sono stati pubblicati anche due videogiochi, due manga spin-off, tre episodi OAV e due lungometraggi anime. -wiki

Leggi anche: One Piece – Ecco la novel di Robin!

La storia è ambientata in un mondo in cui, a causa di una mutazione genetica, evidenziata in primo luogo dalla mancanza di un’articolazione del mignolo del piede, il genere umano ha ottenuto la capacità di sviluppare superpoteri denominati Quirk, che nei bambini si manifestano entro l’età di quattro anni: si stima che circa quattro quinti della popolazione mondiale possegga un Quirk. -wiki

Leggi anche: Eiichiro Oda rivela gli autori che hanno influenzato il suo stile

Esistono infinite tipologie di Quirk, ed è estremamente improbabile trovare due persone che possiedano lo stesso identico potere, a meno che non siano strettamente imparentate. Queste particolari abilità hanno consentito lo sviluppo di una nuova categoria di persone: gli Hero, i quali affrontano gli individui votati al male che usano i Quirk per scopi egoistici e criminali, comunemente noti come Villain. Inoltre gli Hero che scelgono di esercitare l’eroismo a livello lavorativo sono riconosciuti come Pro Hero. A meno che non si sia registrati come Hero, l’uso volontario del proprio Quirk in luogo pubblico è ritenuto un reato, tranne in casi eccezionali. -wiki

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Vai alla barra degli strumenti