My Hero Academia: 10 Quirk che nessuno vorrebbe

1219

Scopriamo assieme i dieci Quirk che nessuno vorrebbe direttamente dal mondo di My Hero Academia

10 QUIRK CHE NESSUNO VORREBBE – Molti personaggi di My Hero Academia vantano Quirk impressionanti. Dai poteri elementali all’invisibilità, sia gli eroi professionisti che gli aspiranti eroi controbuiscono significativamente alla salvaguardia della popolazione. La Classe 1-A ha fatto passi da gigante nel rendere i loro Quirk più potenti ed efficienti, cercando e trovando soluzioni creative ai loro problemi.

Tuttavia, ci sono alcuni Quirk che sono tutt’altro che ideali, poiché sono troppo dannosi per l’utente o semplicemente grossolani. Anche se molti Quirk sono utili per il lavoro degli eroi, ce ne sono molti che difficilmente vorreste avere.

10 – DUPLI-ARMS (MEZO SHOJI)

Mezo ha tentacoli attaccati alle braccia che sono in grado di far crescere occhi, orecchie e varie altre parti del corpo aggiuntive. Un potere che sembra decisamente utile. Tuttavia, tra tutti i Quirk della Classe 1-A, questo è il meno attraente da guardare. Non si capisce neanche perché Shoji abbia la necessità di sfruttarlo anche solo per conversare, rendendo difficile capire dove guardare l’interlocutore. Probabilmente in combattimento è un’abilità interessante, ma nella vita di tutti i giorni sembra solo un intralcio (fisico, perlopiù, tra braccia, membrane e altro).

Leggi anche: I 10 migliori maestri degli anime

9 – FROG (FROPPY)

Anche se Tsuyu Asui fa sembrare i suoi poteri interessanti, in realtà non sarebbero poi così divertenti da avere. Può allungare la lingua e usarla per sollevare oggetti. Sebbene possa la lingua disponga di grande forza fisica, tanto da sollevare persone, non sarebbe propriamente igienico averla costantemente penzoloni per sbatterla qua e là. Senza contare che in questo modo la lingua è anche esposta ai danni fisici.

Un’altra abilità di Tsuyu è quella conservare le cose nel suo stomaco per espellerle a piacimento. Anche per lei che vive nel mondo di My Hero Academia e ha votato il suo Quirk alla vita da eroe rimane qualcosa di imbarazzante da praticare.

Se non altro è un Quirk che può essere utilizzato in altri modi.

Leggi anche: My Hero Academia: i 5 peggiori utilizzatori di Quirk

8 – BLOODCURDLE (STAIN)

Il Quirk di Stain permette di paralizzare un avversario dopo aver ingerito un campione del sangue del bersaglio. La durata della paralisi si basa sul gruppo sanguigno. I gruppi sanguigni più vicini al suo rimangono paralizzati più a lungo, mentre il gruppo sanguigno O risentirà degli effetti del Quirk per minor tempo.

Questo Quirk è tutt’altro che ideale perché richiede che qualcuno si ferisca per primo. Ci sono molti altri Quirk in grado di sottomettere gli avversari in modo più efficiente e veloce, come la capacità di Shoto Todoroki di congelare i propri bersagli. Inoltre, ingerire costantemente sangue altrui è tutt’altro che salutare.

Leggi anche: 10 villain shonen che meriterebbero un proprio anime

7 – GIGANTIFICATION (MT. LADY)

Mt. Lady è in grado di incrementare le proprie dimensioni al punto di essere più alta degli edifici urbani. Sfortunatamente, queste dimensioni possono risultare un peso. La stessa Mt. Lady è rimasta bloccata tra due edifici in passato e se qualcuno è abbastanza agile, potrebbe facilmente (e forse letteralmente) scivolare tra le sue dita. Con delle dimensioni così esagerate, bisognerebbe essere costantemente attenti e consapevoli dei propri movimenti. Sarebbe fin troppo facile ferire qualcuno per errore o distruggere proprietà pubbliche. In posti lievemente affollati sarebbe impossibile godere dei benefici e della meraviglia di questo Quirk.

Leggi anche: My Hero Academia: Horikoshi disegna Naruto e omaggia Kishimoto

6 – ONE FOR ALL (DEKU)

Il più delle volte, usare questo Quirk comporta ferite orribili. La forza di Deku spinge il suo corpo oltre i limiti, tanto da rompere e strappare costantemente ossa e muscoli.

Anche Deku, che nel corso della serie prende dimestichezza con questo suo incredibile potere, riporta gravissime cicatrici permanenti sul corpo. E grazie a esse Deku ricorda costantemente cosa potrebbe accadere a spingersi troppo oltre. Se usato con noncuranza, One For All è un Quirk distruttivo, abbastanza forte da danneggiare noi stessi e chi ci sta intorno.

Leggi anche: My Hero Academia: a quanto bruciano le fiamme di Dabi?

5 – FORESIGHT (SIR NIGHTEYE)

Nighteye ha la capacità di vedere anni nel futuro di una persona. Ciò è avviene con la consapevolezza di sapere che questo futuro non può essere cambiato. Quando ha scoperto il tragico destino che attendeva All Might, Nighteye ha dovuto sopportare il peso di questa informazione e che non c’era nulla che potesse fare al riguardo. Ciò rende questo Quirk realmente indesiderabile, poiché sapere quando qualcuno morirà renderebbe difficile il proseguo della propria vita. Non molte persone potrebbero tenere per sé la conoscenza del futuro, buono o cattivo che sia.

Leggi anche: Masashi Kishimoto disegna My Hero Academia in questo poster crossover a colori

4 – EXTEND-O-HAIR (CHEWYEE)

Chewyee è ricoperto da folti peli da capo a piedi. Può controllare questi capelli e persino farli crescere ulteriormente. Deve essere come indossare costantemente un maglione, anche in estate. Andare in bagno deve essere tremendamente scomodo, fare un bagno deve portare via molto tempo. Anche indossare i vestiti deve essere difficile, sarebbe come indossare quattro camicie contemporaneamente.

Sicuramente gli allenamenti per sfruttare al meglio i propri poteri sono duri, ma anche accettare e convivere con questo potere per il resto della vita non deve essere stato facile.

Leggi anche: Kohei Horikoshi disegna Scratchmen Apoo e Shirahoshi

3 – PERMEATION (LEMILLION)

Lemillion ha la capacità di diventare intangibile, quindi può attraversare qualsiasi superficie. Quando lo fa, sfortunatamente, lascia i suoi vestiti dietro di sé, provocando alcuni momenti piuttosto imbarazzanti. Mirio stesso afferma che il suo Quirk è molto difficile da padroneggiare, principalmente a causa del suo più grande svantaggio: quando attraversa qualcosa, prova la sensazione costante di cadere. Inoltre non può sentire, vedere o respirare. Un Quirk che priva brevemente una persona di questi sensi renderebbe questa abilità piuttosto terrificante, a meno di non essere dei geni come Lemillion.

Leggi anche: Kohei Horikoshi disegna Roronoa Zoro, ecco l’omaggio a ONE PIECE

2 – NAVEL LASER (YUGA AOYAMA)

Yuga è in grado di sparare un laser dal suo ombelico, abbastanza potente da far esplodere la maggior parte degli oggetti. Tuttavia, non è in grado di usarlo per molto tempo e soffre di forti mal di stomaco ogni volta che lo utilizza. Questi dolori allo stomaco di solito sono così gravi che gli rende difficile anche muoversi. Non ha queste conseguenze se viene utilizzato per un breve momento, ma non vale la pena usare un Quirk non particolarmente versatile che addirittura causa sofferenza al suo proprietario.

Leggi anche: My Hero Academia: i 5 migliori utilizzatori di Quirk

1 – QUIRK LEGO

Sebbene il nome di questo studente sia sconosciuto, il suo Quirk sembra aver trasformato la sua testa in un Lego color carne, mentre il resto sembra il corpo di una persona normale. Molti fan si sono chiesti come funziona ma ancora non si hanno risposte. Dato che tutto ciò che stava facendo era stare in piedi al centro dell’assemblea scolastica, ciò significa che questo aspetto corrisponde alle sue sembianze quotidiane e non sia una trasformazione attivabile. Non è neanche chiaro come riesce a vedere, sentire, mangiare! Un potere fin troppo stupido. Chissà in che classe è finito questo bizzarro studente.

Fonte: cbr

My Hero Academia: Un Manga Molto Americano

Lascia un commento