ONE PIECE Capitolo 922: la svolta che salva la saga

2628

 Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

ONE PIECE Capitolo 922: Top&Flop! Il meglio e il peggio del capitolo del manga di Eiichiro Oda pubblicato questa settimana!

Se avete già letto il capitolo di One Piece, il manga dei record ideato e disegnato da Eiichiro Oda, non potete perdervi i nostri Top&Flop. Quali sono i punti migliori del capitolo pubblicato questa settimana? E quali invece ci hanno fatto storcere un po’ il naso? Analizziamoli e scopriamoli tutti con questo articolo! Buona lettura!

ONE PIECE Capitolo 922: Top

Quindi le prossime mosse sono: prenderci due settimane di preparazione, reclutare tutti gli alleati possibili, poi infiltrarci durante il festival e bla bla bla. Abbiamo tutti pensato e temuto l’ennesima ripetizione della solita struttura narrativa “prepara il piano – attua il piano – il piano fallisce – improvvisa – vinci”. Da cosa deriva la certezza di fallimento del piano? Ovvio: da Luffy. Il “quinto imperatore” non è stato capace di passare inosservato in questa breve permanenza a Wano, ve lo immaginate a starsene buono buono per ben due settimane? Ma Oda questo lo sa bene, perciò ha sfruttato l’espediente migliore per togliersi questo peso di mezzo: Kaido. Luffy che attacca Kaido è la cosa più utile, coerente (e soprattutto figa) che potesse accadere. Tale evento va contro ogni previsione, facendomi ben sperare in un prosieguo della saga che si allontana dagli schemi a cui Ciro ci ha abituato ultimamente. E in tutto questo, Luffy ne esce vincitore. Sia chiaro, non intendo dalla battaglia, ma come personaggio. Vedendo che il nemico ha attaccato i suoi compagni, il capitano non può che agire d’istinto, scagliando un Elephant Gun contro il dragone. Che accadrà ora? Law salverà Luffy? Una battaglia totale contro Kaido ancora non è verosimile, anche perché altrimenti il piano di Kinemon non avrebbe senso. Comunque vada, Luffy e Law devono rimanere ormai separati dal gruppo. E questo mi piace.

ONE PIECE Capitolo 922: Flop

“OMG I MUGIWARA SONO MORTI!!!1!1!!!!”
No. Non ci crede nessuno. Kaido può aver colpito le rovine del castello di Oden con tutte le scorregge infuocate che vuole, ma i Mugiwara non sono morti. La scena ha senso per indurre Luffy ad attaccare Kaido, ma come cliffhanger è a mio parere inutile e scontato.

                                   

Leggi anche: One Piece Portraits of Pirate: Jewerly Bonney più sexy che mai

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

4 Commenti

  1. Non so ma potrei anche immaginare che arrestato Luffy e lo portano sulla famosa isola dove penso ci sarà anche Kid.
    Ma lo trovo difficile perchè non possono dire “prendiamo Cappello di paglia e lo giustizieremo il giorno della festa” o “prendiamo Cappello di paglia e decidiamo di anticipare la festa così da aggiungere la sua morte per la fine”. Quindi boh, anche se sospetto che Kaido sia così ubriaco che o non si sarà accorto di niente o non si ricorderà niente e Jack farà anche lui finta che non sia successo per non farlo arrabbiare.

    • Arrestare Luffy sarebbe un buon pretesto per farlo incontrare con Kidd, ma non credo che Kaido da ubriaco e dopo essere stato colpito in testa sarà così clemente con lui!

  2. Questa settimana il podio dei commenti al capitolo va a te al top e flop
    Grande frizzante e perspicace
    Sono arrivato alla fine pensando ma come è già finita 🤣
    Credo che verranno catturato e non usciso come ovvio che sia proprio
    Per venderlo a big mom che sta arrivando
    Inoltre con lufy incella si caleranno le acque e gli altri avranno modo di eseguire il piano di kinemon senza avere il fiato di kaido sul collo,
    Ciao brav brav

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here