One Piece guida la classifica dei 10 manga più venduti della storia

835

Quali sono i manga che hanno venduto di più nella storia? Ecco la classifica dei primi 10. One Piece conduce con netto distacco su Dragon Ball

L’opera di Eiichiro Oda, One Piece, conduce la classifica dei manga che hanno venduto di più nella storia (e sta per raggiungere anche Batman). Seguono a ruota Dragon Ball di Akira Toriyama e Naruto di Masashi Kishimoto. Ottima posizione anche per Detective Conan che si piazza subito sotto il podio. A chiudere la Top Ten c’è Slam Dunk, capolavoro di Takehiko Inoue.

  1. One Piece di Eiichiro Oda: 470 milioni di copie
  2. Dragon Ball di Akira Toriyama: tra le 250 e le 300 milioni di copie
  3. Naruto di Masashi Kishimoto: 250 milioni di copie
  4. Detective Conan di Gosho Aoyama: 230 milioni di copie
  5. Golgo 13 di Takao Saito: 200 milioni di copie
  6. Black Jack di Osamu Tezuka: 176 milioni di copie
  7. Kochira Katsushika-ku Kameari kōen-mae hashutsujo di Osamu Akimoto: 157 milioni di copie

  8. Pokemon Adventures di Hidenori Kusaka, Mato e Satoshi Yamamoto: 150 milioni di copie

  9. Oishinbo di Tetsu Kariya e Akira Hanasaki: 130 milioni di copie
  10. Slam Dunk di Takehiko Inoue: 126 milioni di copie

Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here