One Piece Live Action: il Cast (secondo noi) – Rivoluzionari

1490

One Piece Live Action: ecco gli attori che secondo noi sarebbero adatti ad interpretare i personaggi del manga di Eiichiro Oda

One Piece Live Action: l’uscita della serie tv basata sul manga di Eiichiro Oda è prevista per il 2021

  • Monkey D. Dragon= Liam Neeson

L’obiettivo è rendere il Dragon su pellicola il più possibile identico al Dragon del manga, giusto? E nel manga è temuto in tutto il mondo, giusto? Bene, allora direi che non hai alternativa se non quella di scegliere un certo tizio che ha fatto personaggi come: Qui-Gon Jinn, Ra’s al Ghul, Zeus, un ex soldato delle forze speciali americane, John “Hannibal” Smith e possiamo continuare fino al mese prossimo.

  • Ivankov= Neil Patrick Harris

Oltre ad essere attore è anche un presentatore, un cantante, un prestigiatore, un ballerino e un doppiatore. C’è qualcosa che quest’uomo non sa fare? In più interpreta il conte Olaf nella serie tv “una serie di sfortunati eventi” dove cambia aspetto ogni volta travestendosi anche da donna (e gli riesce benissimo). È il ruolo perfetto per lui.

  • Inazuma= Martin Freeman

Anche qui gli tocca fare da spalla/Jolly della situazione come già successo con Watson, Bilbo ed Everett Ross. Un po’ bassino, ma Tom Cruise è 1 cm più alto di Lionel Messi e non mi pare che qualcuno lo abbia notato grazie ai trucchi del mestiere (scarpe rialzate).

  • Sabo = Evan Peters

Mi è piaciuto quando ha fatto Quicksilver negli ultimi X-Men, è riuscito ad essere divertente e fico allo stesso tempo. Un po’ come Sabo che quando deve combattere non scherza, ma con Hack e Koala si lascia andare a vari siparietti comici.

  • Koala = Karen Gillan

Attrice valida per un personaggio buon personaggio secondario (escludendo flashback da bambina).

  • Hack= Jan-Claude Van Damme

Un uomo (-pesce) esperto di arti marziali…la scelta è logica. L’età IN QUESTO CASO non è un problema perchè comunque il volto viene in gran parte coperto dal trucco o modificato in CGI. L’attore di Killer Croc in Suicide Squad (mi vengono i brividi solo a nominare quello schifo) ha circa 50 anni, ma poteva benissimo essere qualcuno più giovane o più vecchio, come lo fai a notare? Stessa cosa qui.

E anche questa è andata! Alla prossima!

Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here