One Piece Spoiler: le anticipazioni del capitolo 921

12861
one piece spoiler

 Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

One Piece Spoiler: le anticipazioni del capitolo 921 del manga di Eiichiro Oda, pubblicato settimanalmente in Giappone sulla rivista Weekly Shonen Jump

Titolo: Shutenmaru (il ladro nominato nel capitolo 916)

Il Fire Festival è uno spettacolo che si tiene ogni anno. 
Il Festival celebra Kaido come il re protettore di Wano. Lo Shogun Orochi organizza una parata verso Onigashima per omaggiarlo. 

Kinemon disegna su un pezzo di carta un fuoco, due isole alate e una luna crescente.
Il fuoco rappresenta il festival, le due isola rappresentano i Segni Zodiacali cinesi degli uccelli, la luna rappresenta la loro ribellione. Nel disegno c’è anche un porto. 

Grazie al lavoro come carpentiere, Franky è riuscito a mappare la tenuta di Kaido. 
Robin è molto vicina ad Orochi come Geisha e sta elaborando una strategia. 
Kinemon crede che le abilità di Brook siano fondamentali per le forniture di cibo alla città. 
Le tecniche meteorologiche di Nami ricordano una Kunoichi. 
Le tecniche culinarie di Sanji aiuteranno a raggruppare gente e trovare chi stanno cercando. 
Carrot e Chopper andranno a parlare con Inuarashi. 
Tutti i presenti ottengono un nuovo costume da Kinemon
Nami indossa un Kimono provocante e Kinemon, mentre perde sangue dal naso, insiste dicendo che è quello il modo di vestire delle Kunoichi
Kinemon dice che dalla loro parte ci sono 3 potenti alleati: Kamatsu, Denjirou e Ashura Doji e che bisogna trovarli in fretta. 

Il cibo che Luffy aveva portato ad Okobore viene rubato da Shutenmaru e i ladri Atamayama. I cittadini provano a resistere ma non possono competere con Shutenmaru. 
Shutenmaru afferma che non ci sono più samurai in grado di fermarli e che senza Samurai per Wano è la fine. 
Jack arriva da Shutenmaru.
Jack dice loro che pensava di incontrare Luffy e Shutenmaru gli risponde che non sa di cosa stia parlando. 
Jack dice a Shutenmaru di unirsi a Kaido, ma il ladro lo colpisce con un fendente. 
Inizia lo scontro tra i due. 
Il loro livello è molto simile, anche se Jack dimostra di essere superiore. 
Durante lo scontro il cielo diventa grigio. 
Law dice a Luffy di guardare il cielo
Tra le nuvole appare un drago enorme che dice a Jack di portargli quei “ragazzini”. Si tratta di Kaido. 

 

                                   

Leggi anche: One Piece: Ecco come sarebbe Rufy in versione Re dei Pirati

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here