Stelly – L’uomo più pericoloso al Reverie

49

Come sempre Eiichiro Oda non piazza mai un personaggio a caso. Nell'ultimo capitolo, ovvero l'823, abbiamo un ritorno inaspettato che, per quanto mi riguarda, ricorda molto quello di Koala: Stelly, fratello adottivo di Sabo. Quanti di voi avrebbero pensato ad un suo ritorno? Scommetto in pochi. Stelly ci viene ripresentato come Re del Regno di Goa e prossimo partecipante al Reverie. 

Questa reintroduzione del personaggio, mi fa credere che lo vedremo vero protagonista nel meeting di Marijoa. Nella poche vignette che abbia avuto modo di leggere, Stelly non sembra essere cambiato affatto, è rimasto quel piccolo razzista, pieno di sè, rappresentante di un mondo che Sabo ha rifiutato. Quindi quale potrebbe essere il ruolo di questo personaggio? Ho fatto 2 più 2 e ritengo che sarà lui il nemico numero 1 degli Uomini Pesce. Pensiamoci un attimo: Gli Uomini Pesce partecipano per la prima volta al Reverie ed Oda reintroduce un personaggio razzista allo stato puro. Un personaggio che nell'ultimo capitolo ha pronunciato queste parole, riferendosì alla servitù: "L'immondizia deve andare al proprio posto", o qualcosa del genere. Pensiamo a queste parole: se Stelly non riesce neanche ad accettare la presenza di uomini normali con "status sociale" più basso del suo nella propria stanza, come potrà accettare la presenza degli Uomini Pesce in superficie? Naturalmente Shirahoshi e i propri fratelli troveranno tanti nemici al Reverie, ma mi aspetto che Oda faccia confluire i pensieri, le idee, il razzismo di tutti questi nemici attravrso un unico personaggio, il già citato Stelly.

Se Stelly dovesse in un qualche modo aumentare il proprio potere politico, diventare colui che ha rifiutato la proposta degli Uomini Pesce, mi aspetto anche che un giorno possa esserci uno scontro faccia a faccia tra lui e Sabo. Sarebbe molto interessante per quel che mi riguarda, vedere la reazione dei due nel trovarsi uno dinanzi all'altro. 

 

E voi cosa ne pensate? Stelly avrà un ruolo importante da qui in avanti? 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here