One Piece 1043: arrivano SPOILER CLAMOROSI

13485

One Piece 1043: il nuovo capitolo si preannuncia clamoroso. Le nuove informazioni non lasciano dubbi, leggeremo qualcosa di assurdo

One Piece 1043: spoiler clamorosi

Il dialogo tra Zunisha e Momonosuke

Zunisha: «Ascoltalo. Non sento quel suono da 800 anni.
Momo: «Che cosa hai sentito?»
Zunisha: «I tamburi della libertà. Non c’è dubbio, lui è qui»
Momo: «Chi?»
Zunisha: «Joyboy… è tornato!»

Accanto a Luffy appare un’onomatopea che sta per “Nika”.

Si vede Luffy sorridente.
Non viene nominato il nome del frutto del diavolo.
Il commento dell’editor: «L’uomo che sorride in silenzio»

Trovi qui le altre informazioni sul capitolo 1043

Fonte: Reddit

one piece 1043

twitch Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

1 commento su “One Piece 1043: arrivano SPOILER CLAMOROSI”

  1. Pare si sino fugati i dubbi su chi sia Joy Boy…
    Secondo me era ormai ovvio
    io personalmente ne sono convimto da quando questo fantomatico personaggio è apparso nella storia.
    Sono anche convinto che Dragon sappia da inizio manga che Joy Boy si sia incarnato in suo figlio!
    Se torniamo indietro fino al capitolo in cui salva Luffy dalle grinfe di Smoker notiamo alla fine del capitolo che, guardando il mare, nel momento in cui Luffy e ciurma lasciano Rogue Town dice ” pirata! in fondo ti si addice”
    Considerando che non avesse contatti con Garp che possa avergli raccontato del Figlio e delle sue ambizioni, si può presumere che si stesse rivolgendo in modo indiretto non tanto a Luffy quanto allo spirito o volonta di qualcun altro.
    Questo particolare mi aveva già colpito all’epoca! Una volta poi conosciuto il personaggio Joy Boy ho subito collegato le cosa.
    Credo che fosse davvero così lo capiremo più in la nel manga!
    Buone cose a voi

    Rispondi

Lascia un commento