Commento Episodio 795 – Grande Ambizione, Big Mom e Ceaser

264

Vi lasciamo il commento all'ultimo episodio de I Malati di OnePiece:

La rubrica dell’anime – Episodio 795 Grande Ambizione: Big Mom e Caesar!

Buongiorno a tutti Malati e buon hangover consueto della domenica mattina! Siamo giunti all’episodio 795, cose che a pensarci ti rendi conto che hai passato ¾ della tua vita a guardare One piece ormai e cominci a sperare di essere ancora vivo prima che si arrivi alla fine! Coooomunque parliamo dell’episodio! Come al solito ci sono pro e contro, anche se oggi sono più i contro ahimè, sarà che sono in giornata no e sono particolarmente suscettibile agli elementi fastidiosi.

Primo punto che sento di dover accennare, prima di passare alla mostruosità facciale e impressionistica dei personaggi, riguarda quel gioioso pargolo di Capone e Chiffon…gioioso in senso molto ironico ovviamente, visto che oltre ad essere il bambino più brutto che abbia visto in vita mia ha pure quel pianto fastidioso che ti perfora i timpani di prima mattina e inizia ad intaccarti il sistema nervoso come se ti stessero infilando degli aghi nei nervi: NOT COOL direi.

Parlando di cose serie invece, ci sono stati in particolare due punti in cui l’animazione della TOEI si è dimostrata…be…come l’animazione della TOEI! La prima scena agghiacciante è stata nel momento in cui Capone si appresta a sparare a Pekoms, nell’esatto momento in cui si allarga l’inquadratura per riprendere entrambi i personaggi e creare una scena figa per creare pathos, usando pertanto la stessa tecnica della straziante scena di Bellemere (ancora oggi a ripensarci mi vengono i brividi), al posto di provare ansia/pena/agitazione, mi distraggo a causa delle facce di Capone e Pekoms che sono una cosa aberrante. Ormai non so più neanche come ripeterlo che se i personaggi sono in secondo piano non per questo devono essere stilizzati come disegnavamo noi gli umani quando eravamo all’asilo, insomma almeno un po’ ci si potrebbe sforzare di più eh TOEI.

La seconda scena invece dove si è verificato qualche problemino, anche se in questo caso non so se sia una mia impressione o un’effettiva problematica oggettiva, è quella in cui Caesar sta parlando con la culona. Premetto che la scena mi è piaciuta molto nel complesso, ma questo prettamente perché Caesar mi fa sbregare come personaggio, quindi ogni volta che buttano un po’ di humour associato alle sue espressioni facciali non posso far altro che godermi la scena sorridendo; però quando l’inquadratura si spostava su Mama, che in questo caso era pure in primo piano, il viso non mi sembrava che fosse stato curato tecnicamente in modo soddisfacente. In alcuni momenti era perfetta (non nel senso di figa eh, sempre cessa rimane, ma nel senso di ben rappresentata), ma in altri bo, mi sembrava davvero che ci fosse qualche problema di animazione!

Altro punto negativo, #NONSENEPUOPIU, riguarda gli inseguimenti, Luffy, le bestue e la foresta. Allora adesso io non ricordo precisamente quanto fosse durato nel manga questo teatrino dei Mugi trasfigurati e di Luffy che li seguiva e ammassava come bestiame, però sinceramente ormai nell’anime è da un mese che la stanno tirando avanti, inizia davvero ad essere pesante come cosa! La narrazione sta andando avanti decisamente troppo lentamente, la gente che non segue il manga già si è dimenticata dell’arrivo di Brulée ormai! Dal prossimo episodio sembra che finalmente si ricominci linearmente con le spiegazioni e con gli scontri, cosa che attendo con ansia perché non vedo l’ora che arrivi Cracker!

Due parole anche sul nuovo personaggio introdotto in questo episodio: Perospero! Devo dire che anche lui, come Brulée nella puntata di qualche giorno/settimana/mese/anno fa, è stato rappresentato piuttosto fedelmente! Non ho riscontrato particolari differenze col manga nella sua fisicità o nel suo abbigliamento, non so come mai però gli abiti si erano impressi nella mia mente con dei colori differenti da quelli che hanno utilizzato nell’anime, non so me lo sarei aspettato con colori un po’ più dark! A parte questo però non male dai!

Anche per questa settimana è tutto (ogni volta che lo scrivo mi sento molto Giovanni Muciaccia), buon episodio to everyone, byeeee! 

– Pain

Lascia un commento