Copertina e data d’uscita del volume 2 della Novel su Ace!

54

Anche se One Piece è incentrato su Monkey D. Luffy, molti dei fan hanno trovato il loro personaggio preferito al di fuori della ciurma di Cappello di Paglia. Per molti lettori, Portgas D. Ace rimane uno dei personaggi più affascinanti di tutta la storia, quindi Eiichiro Oda ha deciso di accontentare molti di loro firmando uno spin-off su di lui.

Il 4 giugno in Giappone sarà rilasciato il secondo volume dello Spin Off su Portgas D. Ace. In basso la copertina realizzata da Eiichiro Oda

Come potete vedere qui sotto, la nuova copertina disegnata da Oda vede Ace a sinistra e Marshall D. Teach in primo piano sulla destra. Sullo sfondo possiamo notare Satch il  comandante della 4° divisione dei Pirati di Barbabianca.

Naturalmente, i fan possono farsi un idea di ciò che sarà contenuto in questo secondo volume del romanzo. I lettori si aspettano di sapere qualcosa di più sugli eventi che portano all'omicidio di Satch. Dopo tutto, in One Piece la morte del comandante della 4° divisione di Barbabianca è stata solo accennata. Satch trovò durante un'incursione il frutto del diavolo Dark Dark. Questo frutto era però il motivo per cui Barbanera si era unito ai Pirati di Barbabianca e quindi Teach uccise Satch, si impossessò del frutto e scappò dalla nave. Il primo numero dello spin-off su Ace è uscito all'inizio di quest'anno e racconta di come Ace ha fondato la sua Ciurma dei Pirati di Picche. Il secondo racconterà del periodo in cui Ace entra a far parte della ciurma di Barbabianca. Eiichiro Oda ha iniziato la serializzazione di One Piece su Weekly Shonen Jump di Shueisha nel 1997. È stato raccolto in 87 volumi, con alcuni capitoli ancora da includere. È stato un successo commerciale e critico in tutto il mondo con molti dei volumi che hanno superato i record di stampa in Giappone. Il manga ha persino fissato un Guinness World Record per la maggior parte delle copie pubblicate per lo stesso fumetto da un singolo autore ed è la serie manga più venduta al mondo con 430 milioni di copie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here