Cosa è successo durante il ventennale di One Piece

27

Ci aspettavamo grandi annunci, ma a quanto pare non è successo molto, a questo punto mi viene da pensare che la "notiziona" era l'uscita della serie tv tratta dal nostro amato manga (notizia tuttavia rilasciata il 21 e non il 22). Tuttavia sono successe parecchie cose curiose con gli editor di One Piece riuniti alla Tokyo (One Piece) Tower, eccovi la scaletta:

Oda aveva ricevuto centinaia e centinaia di lettere dai fan che imploravano di salvare la vita di Ace durante l'arco di Marineford e, appunto per questo, l’editor Hattori gli chiedeva ogni settimana: "Vuoi davvero uccidere Ace? Non credo che sia una buona idea…” Tuttavia, Oda non capiva perché i lettori si preoccupassero così tanto per Ace, dato che aveva pianificato la morte del personaggio sin dalla sua prima apparizione.

Oda ha rivelato che non voleva far apparire Shanks durante la guerra di Marineford.

Oda in genere chiede ai suoi editor che cosa si aspettano per il futuro e cerca ogni volta di stupirli superando le loro aspettative.

Oda chiese all’editor un parere sul fatto che Ace fosse il figlio di Roger e quest'ultimo rimase talmente scioccato che l'Eichiro sensei decise di proseguire con questa idea.

Oda va su tutte le furie quando l'editor non risponde al telefono, perciò questo "poveraccio" è costretto a tenere il cellulare in mano mentre dorme, in modo da poter rispondere in ogni istante.

Era previsto un ONE PIECE MAGAZINE per ogni mese del 2017, ma la Shueisha ha rifiutato perché sarebbe stata un'idea troppo rischiosa.

Viene rivelata la copertina del ONE PIECE MAGAZINE 3, esso sarà rilasciato il 1° Settembre, mentre il secondo volume è previsto per il 4 Agosto.

Nel volume 2 di ONE PIECE MAGAZINE sarà presente il commento di Oda sulla saga di Wano.

Gli editor Naito e Sugita sanno cosa accadrà a Wano e garantiscono parecchio pathos ed eventi impressionanti.

Oda ha ricevuto una torta durante la festa per i vent'anni del manga e ha festeggiato con la sua famiglia ed i suoi amici.

Piccola chicca: le luci della Tokyo Tower si sono spente per qualche istante in modo da simulare lo spegnimento di un'immensa candelina.

Vi riportiamo, infine, il commento del nostro amico "un italiano in giappone", ovvero il sensei che ha accompagnato Tosky e la sua ciurma in giappone.

"Strutturalmente non hanno detto nulla: qualche progetto futuro tipo videogiochi vari, chiacchiere con i doppiatori, info su uno spettacolo itinerante e spettacoli di kabuki a tema ma in soldoni nulla… poi è finito e partono "la nuova era di One Piece" e han spento tutto… e… e quindi?"

 

THE JOKER

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here