Il destino di un’Imperatrice

571

Popolo della D.

Bentornati, come è ormai consuetudine, con il vostro Andre D.Elia.

Questa, almeno per me, è stata una settimana piuttosto vuota, senza spoiler e capitolo ad addolcirla. La fortuna vuole che sia stato molto indaffarato e che quindi non abbia sentito lo scorrere lento del tempo, che, invece, sta correndo come mai ha fatto prima.

Vi avevo promesso oggi un articolo, che definirei “piccantello”, in quanto tratto un argomento piuttosto delicato: oggi non si terrà il solito “TREspondendo”, ma analizzerò la figura di Big Mom per rispondere a una domanda piuttosto calda



             “COME AVVERRÀ LA CADUTA DI QUESTO IMPERATORE?”

Alzi la mano chi sostiene che questo non avverrà mai. Nessuno? Bene, continuiamo.

È risaputo che, per spianare la strada a Rufy e, soprattutto, per sovvertire l’ordine mondiale che si è creato, devono crollare tre organismi: la Marina, la Flotta dei Sette e i Quattro Imperatori.

Perché dico questo? Perché stiamo arrivando a un punto della storia molto simile al periodo antecedente alla Prima Guerra Mondiale: numerose alleanze, numerosi eserciti pronti a una guerra che non è ancora iniziata e una miccia che attende solo di essere accesa. Quella miccia, una volta accesa, dà inizio a una serie di focolai che culmineranno nel CAOS. È il caos la risposta per cambiare il mondo e i suoi equilibri. È LA RIVOLUZIONE LA RISPOSTA. Ed ecco perché, chi per primo, chi per ultimo, cadranno anche TUTTI gli Imperatori.

E chi ci dice che la prima a cadere non sarà proprio Big Mom?

Ovviamente siamo tutti consapevoli che Rufy&Company non hanno la forza, né, secondo me, la testa per fermare l’Imperatrice. Quindi non saranno loro a farla cadere.

E allora cosa mi spinge fermamente a sostenere una sua possibile caduta, che potrebbe anche avvenire a breve (non in questa saga, ma in un futuro non molto remoto)? Una figura mitologica che si accosta moltissimo a Big Mom.

                                              CRONO

       

Egli era un Titano della mitologia greca, figlio di Urano e Gea, padre di moltissimi dei, tra cui Zeus, Ade e Poseidone. Aveva una particolarità: MANGIAVA I SUOI FIGLI. Infatti, secondo una profezia, il suo trono sarebbe stato spodestato da uno dei suoi figli. Per prevenire questo fatto, egli li divorava appena nati. Ma Zeus e tutti gli altri dei che formeranno l’Olimpo si ribellarono, lo sconfissero e lo confinarono nel Tartaro.

Cosa c’entra Crono con l’Imperatrice? Entrambi hanno un RAPPORTO CONFLITTUALE CON I FIGLI. Infatti, abbiamo visto come la politica di Big Mom sia una politica matrimoniale, che mi ricordo moltissimo quella austriaca. Per avere potere, non solo si sposa, ma costringe al matrimonio i suoi figli, creando così un grandioso meccanismo di alleanze, i Pirati di Big Mom.



Ma questa è una politica fragile: basta poco per far vacillare il sistema, poiché creato su un sottile filo sul quale stare in equilibrio. Lo vediamo proprio in questa saga: i Mugiwara ne stanno combinando di cotte e di crude, ma perché questo? BIG MOM NON È UNA MAMMA. La mamma deve essere una persona della quale io mi fido, che mi ama e che vuole il mio bene.

Lei è solo un pirata con tanti legami di sangue con altrettanti pirati. Basta. E fa valere la sua autorità di capitano con la PAURA. Ecco perché il sistema è puramente instabile.

                               

Detto ciò, questa saga, secondo me, non è stata solo preparatoria per Wano, ma è stata decisiva per segnare l’inabissamento definitivo di Big Mom: possiamo già intuire il motivo della sua caduta.

Sentite la scemenza.

                 BIG MOM CADRÀ PER MANO DEI SUOI FIGLI

Può sembrare strano e lontano da ogni logica, ma secondo me avverrà proprio così.

Beh, Big Mom è stata profondamente umiliata:

  • Dei pirati sono entrati nel suo territorio
  • I suoi Dolci Comandanti sono stati sistemati per benino (non tutti)
  • Il Tea Party e tutti i piani derivanti da esso sono andati in fumo
  • Il Real Poignee Griffe è stato copiato
  • Tutta Totland sta per uscire devastante da una guerra interna
  • Il sistema sta crollando

Non manca più nessuno, solo non si vedono i due leocorni.

Non nego, infine, che, alla fine di tutto, tirando le somme, Big Mom si accorga realmente del disastro e dichiari guerra aperta ai Mugiwara. I suoi figli, però, più lucidi e consci della reale situazione, impediranno alla madre di fare altri danni, annientandola. Non parlo di morte, quanto di imprigionamento o di immobilizzamento di qualsiasi genere.



Questa sarà la base sulla quale si costruirà il futuro di One Piece: un cambiamento drastico e immediato dell’ordine mondiale. Ci sarà un Imperatore in meno, più Kaido che, spero, venga sconfitto a Wano. Cosa accadrà dopo? Solo Oda lo sa. Noi possiamo aspettare e immaginare.

Lascia un commento