Jango

1050

« Uhyahyahya! »
(Risata di Jango)

Jango detto anche "L'ipnotizzatore", è una recluta al diretto servizio di Hina.

È un uomo alto con lunghi capelli grigi e veste sempre in modo alquanto stravagante. Indossa un paio di occhiali a forma di cuore (in seguito si scopre che anche i suoi occhi sono vagamente a forma di cuore) e ricorda per aspetto e modi di fare Michael Jackson. È un ipnotizzatore e si serve di un chakram per far addormentare il proprio avversario o costringerlo a compiere determinate azioni, anche se spesso finisce per ipnotizzare anche sé stesso. Inoltre usa il suo chakram anche come arma tagliente o come arma da lancio, riuscendo ad abbattere con essi persino gli alberi.

Storia

Passato

In passato Jango era un girovago che vagava senza meta. Un giorno mangiò il cappello di un fungo allucinogeno sconosciuto, cresciutogli sul mento mentre dormiva, ma ha lasciato lì il gambo che si trova ancora sotto il suo mento, perché il fungo aveva un sapore disgustoso e non voleva finirlo. Da allora possiede capacità ipnotiche, seppur con qualche effetto collaterale (tale fungo possiede capacità simili a un frutto del diavolo, ma non c'entra nulla con esso). In seguito si è unito ai Pirati Kuroneko e ne è diventato il vice capitano, in circostanze sconosciute.

Villaggio di Shirop

Era il vice capitano dei Pirati Kuroneko, una temibile ciurma capitanata dal Capitano Kuro. Durante l'attuazione del piano di Kuro, aveva il compito di far fare testamento a Kaya, sfruttando le sue abilità ipnotiche, ma viene sconfitto da Usop. In questa circostanza viene colpito da una "Stella esplosiva" in pieno volto e perde conoscenza. Viene quindi dimenticato dalla sua ciurma e si separa da essa. In questo periodo possedeva una taglia di 9.000.000 di Berry.

L'arruolamento nella Marina

Arrivò dunque a Mirrorball Island dove strinse amicizia con Fullbody. Dopo aver partecipato ad un concorso di danza e averlo vinto, aiutò Fullbody a sconfiggere una banda pirata, la banda dei pirati Tulipano, sbarcata sull'isola per depredarla. Dopo tale gesto, però, viene arrestato dalla Marina, e condannato all'impiccagione. Fullbody, riconoscente, riesce a convincere la giuria a risparmiarlo, ma per aver fatto amicizia con un pirata viene declassato. Jango allora, conscio che la sua amicizia con Fullbody era dannosa, cerca di ipnotizzarlo (e quindi anche di autoipnotizzasi) per scordarsi e fargli scordare la loro amicizia, ma sul più bello resta ammaliato da Hina, interrompendo l'ipnosi, e decise di arruolarsi in Marina, per starle il più vicino possibile.
Compare per la prima volta come Marine quando Hina cerca di fermare la ciurma di Cappello di Paglia mentre cerca di fuggire da Alabasta, ma sbaglia a ipnotizzare Usop che sotto l'effetto dell'ipnosi cannoneggia la sua nave e la fa affondare. È sempre in coppia con Fullbody.
Anche lui, insieme a Fullbody ed altri marine, partecipa alla guerra contro Barbabianca e rimane particolarmente sbalordito dalla potenza dei vari combattenti lì presenti. Viene messo al tappeto, insieme ad un enorme numero di Marines e pirati, quando Rufy scaglia l'Ambizione, per fermare i boia che stavano per giustiziare Ace.

Lascia un commento