La giornata tipo di Eiichiro Oda

921

Fare il disegnatore di manga come professione deve essere grandioso, giusto? Per chi è  un artista con la passione per il disegno, è difficile immaginare un lavoro migliore del mangaka dove non devi far altro che pensare a nuovi mondi e realizzandoli dandogli vita.

Le cose, poi, dovrebbero essere ancora meglio se si è il creatore di una serie di successo, come One Piece. Dove la tua opere non portano solo ad una gioia personale ma addirittura a quella di milioni di fan in tutto il mondo, e si è anche pagati profumatamente per realizzarle. Ok vi siete convinti che il lavoro giusto per voi? Avete le capacità di realizzare un manga come un professionista? Uhm, prima di rinunciare al vostro bel lavoro d'ufficio si dovrebbe, però, controllare il calendario folle di questi maestri di successo!

Oda aveva solo 22 anni quando ha iniziato a realizzare One Piece, il che significa che avendo 40 anni oggi, il maestro ha disegnando quest'opera per quasi metà della sua vita. A questo punto, uno potrebbe aspettarsi che il processo di creazione dei capitoli sia un gioco da ragazzi e che Oda può sfornarli in pochissimo tempo e con il minimo sforzo.

Ma Oda non è un tipo che riposa sugli allori, infatti, anche se sono passati 18 anni dalla realizzazione del primo capitolo, Oda riesce costantemente convolgere i suoi lettori con colpi di scena nella trama. Tutto questo richiede una estrema attenzione per la storia e per le immagini che la compongono e un sacco di tempo dell'artista.

Quanto tempo? Secondo un recente articolo su di una rivista giapponese, ecco un giorno tipo del maestro.

  • Sveglia alle 5:00, inzia a lavorare
  • Continua a lavorare tutto il giorno, e fa pausa solo per cose come mangiare
  • Va a letto alle 02:00

In altre parole, il ragazzo di ormai 40 anni sta lavorando duro dormendo molto poco. E forse credete che questo succede per periodi limitati quando ci sono scadenze importanti o la mole di lavoro è elevata! Ebbbene no! Infatti il capitolo di One Piece, come molti di voi sanno, esce ogni settimana per tutto l'anno e raramente Oda si prende un giorno di riposo.

Ecco come viene suddivisa la sua settimana:

  • Da lunedì a mercoledì: pianificare tavole e dialoghi
  • Da giovedì  a sabato: disegnare e inchiostrare
  • Domenica: colorazioni e varie

Eppure, ogni tanto capita anche a lui di prendere una pausa. A volte le riviste di manga pubblicano due numeri in un singolo volume, questo permette Eiichiro Oda di ritagliarsi un pò di tempo per fare qualcosa di diverso. Ecco come impiega il suo tempo libero?

"Incontro i miei vecchi collaboratori, o altri mangaka e amici che mi hanno aiutato, e parliamo aggiornandoci su ciò che stiamo facendo al momento.”

In altre parole, quando non lavora al manga Oda passa il suo tempo a parlare di manga!

Fonte

http://en.rocketnews24.com/2015/10/09/one-piece-manga-creators-work-schedule-is-absolutely-insane/

Lascia un commento