LA NOTTE DEGLI OSCAR DI ONE PIECE

464

Mancano pochi giorni alla cerimonia più importante del mondo del cinema ed io che amo la "settima arte" non vedo l'ora. Per ingannare l'attesa, quindi, ho pensato di fare una "notte degli Oscar di One Piece!" Come se l'intero manga non fosse altro che il set di un film e tutti i protagoinisti stiano in realtà semplicemente recitando (che poi non è tanto sbagliato come concetto se mettessimo Oda alla regia :-))

Mi pare largamente sottinteso che i vincitori dei vari ambiti rispecchiano al 80-90% i miei gusti personali nei quali chiunque potrà essere d'accordo o meno. Diciamo che semplicemente è una cosa particolare fatta per andare un po' "fuori dagli schemi" dei classici articoli con teorie e riflessioni.

Ma bando alle ciance! Inizia la cerimonia! 

Ci troviamo davanti all'immenso palazzo di Marijoa dove per l'occasione si sono riunite tutte le maggiori celebrità del manga. Ed eccoli sfilare uno alla volta sul red carpet! Ci sono proprio tutti: i Mugiwara, gli Imperatori, gli Ammiragli, le Supernove ecc…Lentamente tutti prendono posto a sedere all'interno del palazzo nella speranza di ricevere l'ambito premio. Quando anche l'ultimo arrivato (Zoro che si era perso) si sistema inizia finalmente la premiazione.

Sul palco sale il presentatore della cerimonia: Gats (la sua interpretazione a Dressrosa ha convinto talmente tanto gli organizzatori che gli hanno affidato quest'importante ruolo) il quale intrattiene un po' il pubblico con qualche battuta e fa un sunto rapido sulle ultime novità per poi partire direttamente con le premiazioni.

MIGLIOR MUGIWARA 2016

Candidati:

-Rufy 

-Zoro 

-Sanji 

-Brook 

-Usopp 

And the Oscar goes to…

SANJI!!!

La sua interpretazione nell'attuale saga di Whole Cake Island ha riscosso un grande apprezzamento da parte della critica facendo commuovere non pochi spettatori. Chi sa se ha ricevuto qualche consiglio da Nico Robin che ha dovuto interpretare un ruolo simile a Ennies Lobby….

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Candidati:

-Shanks il Rosso

-Marshall D. Teach

-Edward Newgate

-Gol D. Roger

-Monkey D. Garp

And the Oscar goes to….

Gol D. Roger!!!

Pochi istanti qua e là ma è stato talmente convincente che tutti aspettano di vederlo di nuovo all'opera per sapere qualcosa in più sul suo personaggio. La sua interpretazione sul patibolo poi: storica e magnifica! per non parlare del discorso tra lui e Garp mentre era dietro la cella di una prigione. Neache il carisma di Shanks e Teach hanno potuto fare nulla.

 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

-Boa Hancock

-Charlotte Pudding

-Charlotte Linlin

-Nefertari Bibi

-Koala bambina

And the Oscar goes to….

Charlotte Pudding!!!

Se non fossse stato per il colpo di scena che l'ha resa più stronza della madre il premio sarebbe andata alla nostra unica, inimitabile principessa Mugiwara temporenea Bibi, ma ammettetelo, chiunque vorrebbe farla pagare a quella donna e l'essere odiata le riesce benissimo un po' come Crudelia De Mon.

 

MIGLIOR SAGA

Candidati:

-Enies Lobby

-Dressrosa

-Alabasta

-Isola uomini-pesce

-Marineford

And the Oscar goes to……

Enies Lobby!!!!

Incredibile! Contro ogni più rosea aspettativa che davano Marineford come favorita!! C'è da dire però che in questa saga c'è di TUTTO, non solo epiche battaglie, ma anche commozione (il discorso tra Rufy e Robin da palazzo a palazzo), corsa contro il tempo, momenti divertenti (Zoro che utilizza Usopp come spada), aiuti inaspettati, momenti di tensione e chi più ne ha più ne metta. Il tutto organizzato in maniera tale che nessuna predomini sull'altra crendo un equilibrio tale che altre saghe stentano ad avere.

 

MIGLIOR COSTUME

Candidati:

-Donquijote Doflamingo

-Franky

-Nami

-Mr 2

-Sengoku

And the Oscar goes to….

Sengoku!!!

Non capisco perchè ci sia Nami come candidata, a mala pena li porta i vestiti….Ah…ok mi sono risposto da solo. Comunque parliamo del vincitore! È stata una dura battaglia dato che concorreva assieme ad una donna mezza nuda, un Cyborg che trasforma le sue parti del corpo, un tizio che ha un completo talmente stravagante che si vede da 1 Km di distanza e un altro che non si toglie mai gli occhiali da sole e con addosso un mantello un po' gay. Alla fine è stato premiato il "fascino dell'uniforme"con il gabbiano e le diverse medaglie che rendono implicita la frase: "IO SONO (ERO) LA MARINA!"

 

MIGLIOR TRUCCO

Candidati

-Bagy 

-Brook

-Gekko Moria

-Franky

-Emporio Ivankov

And the Oscar Goes to….

Franky!!!

L'incertezza era massima, tutti potevano benissimo essere i vincitori così si è ricorso al metodo più antico del mondo: Ambarabà cicì cocò…

 

MIGLIOR VILLAN

Candidati (solo quelli che hanno combattuto come si deve con uno dei Mugiwara):

-Donqijote Doflamigo

-Ener

-Rob Lucci

-Crocodile

-Cesar Clown

And the Oscar goes to…

Donquijote Doflamingo!

Abbiamo lo scienziato pazzo che usa bambini come cavie, un agente segreto che ammazzerebbe sua madre in nome della giustizia, uno che si crede Dio, uno che vuole far cadere intere nazioni e infine lui: l'uomo perfido fino al midollo, sadico, fraticida, boss di traffici illeciti nel Nuovo Mondo, ex Drago Celeste, sovrano di una nazione maltrattata senza che nessuno se lo ricordasse. Il tutto condito con un passato traumatico….non c'è partita.

Ed anche quest'anno si chiude la notte degli Oscar, un ringraziamento particolare va ai 5 Astri di Saggezza che ci hanno concesso l'opportunità di utilizzare il fantastico palazzo di Marijoa per dare vita alla cerimonia e allo sceneggiatore/regista/produttore esecutivo Eichiro Oda che ha creato un'opera talmente ben congegnata da farci tenere il fiato sospeso ad ogni singola pagina. Buonanotte!

 

THE JOKER

 

 

Lascia un commento