Little East Blue

517
Isola Kansorn, meglio conosciuto come Little East Blue, è un'isola abitata da persone provenienti da tutto l'East Blue. Il suo sindaco è Fabre. A causa della sua varieta di abitanti, molti degli edifici dell'isola sono molto simili alle strutture trovate negli altri luoghi dell' East Blue come un piccolo Baratie, un palazzo che assomiglia a quello di Kaya, il mulino a vento gigante simile a quello del Villaggio di Foosha, un dojo che ricorda quello di Zoro, e anche un Fanclub dedicato a Nami. Quest'isola è protetta da un grande scarabeo chiamato Boss.
Poiché l'isola è molto lontana dagli altri luoghi, il villaggio è costantemente attaccato dai pirati. Il padre di Yoko, che era un membro della Marina, rimase come  l'unico protettore dell'isola, tuttavia venne ucciso cinque anni prima dell'arrivo della Ciurma di Cappello di Paglia. Gli abitanti del villaggio sono orgogliosi di essere i migliori esperti di fughe, anche grazie al grande labirinto di gallerie che c'è per tutta l'isola.
Abitanti
Yoko
Yoko è una piccola ragazza che vive sull'isola di Little East Blue. Viene vista sempre con un'uniforme da marine, presa dal padre dopo che questi è morto cinque anni prima, lasciandola sola. Tre anni dopo conobbe un coleottero gigante, che lei chiama Boss. Da allora i due diventarono amici e insieme proteggevano l'isola dai malviventi. Ella però nutre un profondo odio per i pirati, in quanto uno di loro uccise il padre, ma si ricrede quando Rufy e i suoi compagni difendono Boss mentre sta cercando di scappare con i Pirati Amigo.
Boss
Boss è un coleottero di grandi dimensioni. È unico della suo specie perché continua a crescere e a la muta anche da adulto una volta al mese, diventando di volta in volta sempre più forte. Secondo i Pirati Amigo è un fuggitivo dell'esercito di super-animali di Shiki il Leone Dorato. Dimostra di essere molto potente perché rimane illeso agli attacchi di Rufy e Franky. Fu trovato da Yoko 3 anni prima dell'arrivo della Ciurma di Cappello di Paglia sull'isola e subito Boss ne divenne il protettore sventando ogni attacco da parte dei pirati. I Pirati Amigo intendono catturarlo e restituirlo a Shiki per entrare nelle sue grazie.
Ryudo
Ryudo era il padre di Yoko ed era un membro della Marina che proteggeva l'isola dei pirati. Fu ucciso da un gruppo di questi 5 anni prima dell'arrivo di Rufy e la sua Ciurma.
Febre
Febre è il sindaco di Little East Blue.
Pirati Amigo

I Pirati Amigo sono un gruppo di Pirati che servono Shiki il Leone Dorato. Sono capitanati da Ralgo e dal suo vice Colt. Loro accolgono con favore la possibilità di diventare la 51° divisione dei pirati di Shiki, ma per avere questo privilegio devono catturare e riportargli il coleottero Boss.
Ralgo
Ralgo è il capitano dei Pirati Amigo, insieme al fratello Colt.
É un uomo alto e snello, vestito come un messicano; porta un grosso sombrero sulla testa, un poncho viola a righe e una chitarra a tracolla sulla schiena, che è solito suonare spesso. Solitamente dimosra di essere malinconico, ma anche molto crudele; inoltre se parla ad uomini o donne, si riferisce a loro con señor, señorita o amore. Anche i suoi subordinati sono vestiti in modo simile. Ralgo ha mangiato il frutto Ami Ami, trasformandolo in un "uomo-rete": chi ingerisce questo frutto ha la capacità di creare resistenti reti appiccicose, inoltre ingerendo un qualunque materiale (ferro, fuoco ecc.) può creare reti del medesimo materiale, rendendo i suoi colpi vari e micidiali. In più Ralgo può trasformare il suo corpo o le sue mani in una rete, per attutire e parare i colpi avversari o catturare col proprio corpo il nemico. Ogni attacco che usa è preceduto da mucho.
Colt
Colt è il vice capitano dei Pirati Amigo, e fratello minore di Ralgo.
Il suo aspetto ricorda quello dei tipici luchador, ed è basso e robusto; anche lui indossa un poncho e un sombreros, come suo fratello. Come armi utilizza delle maracas, che in realtà sono potenti bombe, e due mitragliatrici, che sparano potenti proiettili esplosivi, con le quali distrugge gran parte del villaggio; disponendole sulla cintura e usandole in combinazione con il suo sombrero, che è in realtà un marchingegno in grado di volare, grazie alla visiera che gira come un'elica, riesce a librarsi in aria e a sparare dall'alto e in ogni direzione

Lascia un commento