Marshall D. Teach (Barbanera)

329

« Zehahahahahaha! »
(Risata di Teach)

Marshall D. Teach, meglio conosciuto come Barbanera, è uno dei 4 Imperatori. Il suo personaggio è ispirato a Edward Teach, soprannominato Barbanera, un pirata del XVIII secolo.

Il Personaggio

Aspetto

Il suo aspetto ricalca quello di un vero e proprio pirata: è molto alto, robusto, sdentato e peloso; ha dei ricci capelli neri ed una barba nera.
A Mock Town indossava una camicia bianca sbottonata e dalle maniche arrotolate, una fascia gialla sulla vita, dei pantaloni verdi e dei neri stivali da rodomonte.
A Banaro ha aggiunto una bandana nera, un cappotto nero dalle rifiniture dorate, dei braccialetti di perle, degli anelli ed una collana di perle con un medaglione appesa alla vita.
Ad Impel Down ha sostituito la camicia bianca con una rossa, la bandana nera con un cappello tricorno nero e ha aggiunto una bandana verde e delle collane di perle.
Nelle SBS del Volume 63, Oda ha disegnato Barbanera da bambino, che indossava un cappellino verde, una camicia bianca dalle maniche arrotolate, dei pantaloncini verdi e degli stivali neri, mentre piangeva al chiaro di luna.
Dopo il timeskip, come mostrato dal suo lumacofono, si è fatto crescere la barba raccogliendola in treccine.

Personalità

Ha una personalità ambigua, un mix di coraggio e codardia: a volte si mostra forte e privo di paura, altre volte si mostra debole e ridicolo.
Il suo sogno è quello di diventare il Re dei Pirati e di conquistare il mondo.
Come molti di coloro che hanno la D. nel nome, crede profondamente nel fato e nei propri sogni. Tuttavia, è amorale: per lui non vi sono né bene né male intrinseci nel mondo, deridendo chi afferma il contrario. Ciò è in linea con il suo Frutto Yami-Yami, che si dice riduca tutto al "nulla".
È molto allegro, calmo, composto, paziente, spensierato ed ingordo: il suo cibo preferito è la crostata di ciliegie. Inoltre, ha paura della morte.
È molto avido, competitivo, ingannevole, spericolato ed ed assetato di potere, tanto da aspettare anni ed uccidere i propri compagni per ottenere ciò che desidera.
Tende a prendersi gioco dei suoi nemici perchè confida troppo in sé, ma nel farlo abbassa la guardia, quindi viene spesso colpito di sorpresa. Inoltre sa essere cauto, evitando di scontrarsi con nemici molto potenti.
Non permette ai deboli di entrare nella sua ciurma, tanto che fa scontrare tra loro i prigionieri del Livello 6 di Impel Down per reclutare solo chi sarebbe sopravvissuto agli scontri e rifiuta di reclutare Jewelry Bonney perchè, per lui, troppo debole. Nonostante abbia tradito la Ciurma di Barbabianca, si preoccupa molto dei suoi sottoposti.

Storia

Passato

Il suo sogno è quello di diventare il Re dei Pirati e di conquistare il mondo: per questo, si mise alla ricerca del Frutto Yami-Yami. Nella speranza di riusicre a trovarlo, a circa 16 anni entrò a far parte della Ciurma di Barbabianca, nella Seconda Divisione.
In passato ha combattuto con Shanks, al quale ha provocato 3 cicatrici sull'occhio sinistro.
Quando Portuguese D. Ace è entrato a far parte della ciurma, lo ha incoraggiato a prendere il posto di Comandante della Seconda Divisione, dicendogli che lui non aveva quel tipo di ambizione.
Dopo 20 anni passati nella ciurma, un giorno, Satch, il Comandante della Quarta Divisione, trovò un Frutto del Diavolo, che riconobbe essere il Yami-Yami. Tuttavia, una delle regole della ciurma diceva che chi avesse trovato un Frutto avrebbe potuto mangiarlo. Perciò, poichè voleva impossessarsene ad ogni costo, uccise Satch e fuggì dalla nave, abbandonando la ciurma.
Creò dunque una sua propria ciurma, la Ciurma di Barbanera, formata da: Jesus Burgess, Doc Q, Stronger, Lafitte e Van Ooger. Insieme attaccarono l'isola di Drum, costringendo l'allora Re Wapol a fuggire senza neanche combattere, ironicamente liberando la popolazione dalla sua tirannia.

Jaya

È apparso per la prima volta nella città di Mock Town, a Jaya, dove era seduto in una locanda vicino a Monkey D. Rufy, con il quale ha litigato per decidere chi dei due riuscisse ad ordinare più cibo. Dopo essere uscito, si è seduto e ha aspettato che Rufy, Roronoa Zoro e Nami, che nel frattempo erano stati pestati dalla Ciurma di Bellamy per credere nell'esistenza dello One Piece e di un'isola nel cielo, uscissero, dicendo loro: « Quella che loro chiamano nuova generazione… è solo feccia! Avanti, ditemi! Come può essere terminata l'epoca dei pirati sognatori?! Suvvia, gente!… I sogni delle persone non svaniscono mai! ».
Dopo essere venuto a conoscenza delle taglie che pendevano su Rufy e Zoro, ha deciso di catturarli per consegnarli alla Marina ed ottenere un posto nella Flotta dei 7, ma la sua nave è stata distrutta dalla Knock Up Stream nel tentativo.

Banaro

  

È riapparso a Banaro, dove aveva appena saccheggiato una città, quando ha letto di un articolo di giornale riportante l'aumento di taglia di Monkey D. Rufy, dovuto alla distruzione di Enies Lobby da parte della sua ciurma. Resosi conto che lui si trovasse a Water Seven, vicina a Banaro, ha deciso di dirigervisi per catturarlo, ma è stato fermato da Ace, che lo stava cercando per vendicarsi della morte di Satch. Barbanera gli ha chiesto di entrare a far parte della sua ciurma e conquistare il mondo insieme ad essa, dicendogli che avrebbero catturato e consegnato Rufy alla Marina per ottenere un posto nella Flotta dei 7, ma, essendo Rufy suo fratello, Ace ha rifiutato. Allora Van Ooger e Burgess lo hanno attaccato, ma Barbanera ha detto loro di non intromettersi nello scontro che sarebbe cominciato a breve. Dopo essere stato colpito da un Pugno di Fuoco di Ace, ha mostrato a quest'ultimo i poteri del suo Frutto, distruggendo l'intera città nella quale si trovavano e costringendo tutti gli abitanti a scappare. Dopodichè è cominciato lo scontro tra i due, breve ma intenso, dal quale è uscito vincitore.

Impel Down

Poco prima dell'inizio della Guerra dei Vertici di Marineford, ha irrotto ad Impel Down per arrivare al Livello 6 e reclutare nuovi potenti membri nella sua ciurma.
Al Livello 1 ha incontrato Shiryu, che era stato liberato da Magellan proprio per occuparsi della Ciurma di Barbanera, ma l'ex capo carceriere lo ha lasciato passare.
È quindi sceso fino al Livello 4, dove ha sconfitto Hannyabal e l'Unità Bazooka e si è imbattuto in Rufy, Jinbe e gli altri prigioneri intenti a fuggire. Per stuzzicarlo, ha cominciato a raccontargli del suo scontro con Ace, ma Rufy lo ha attaccato.

I due stavano per cominciare a combattere, ma Jinbe ha fermato Rufy dicendogli che non aveva tempo da perdere perchè doveva andare a salvare suo fratello. Prima che se ne andasse, Barbanera gli ha detto che la sua Ambizione fosse cresciuta e di averlo sottovalutato. Subito dopo è stato raggiunto da Magellan, intento ad inseguire Rufy ed i prigionieri fuggitivi, che lo ha rapidamente avvelenato con i suoi poteri, lasciandolo perdere per continuare ad inseguirli.
In seguito è stato raggiunto da Shiryu, che lo ha salvato dandogli un antidoto. Barbanera lo ha quindi invitato ad entrare a far parte della sua ciurma, e lui ha accettato.
Infine è sceso al Livello 6, dove ha promesso ai prigionieri di liberarli ed accoglierli nella sua ciurma, a patto di uccidere i propri compagni di cella. I nuovi vittoriosi membri sono stati: Avalo Pizarro, Katarina Devon, San Juan Wolf e Vasco Shot.

Marineford

Si è quindi diretto a Marineford, per uccidere Barbabianca, dove ha detto a Sengoku di aver voluto ottenere il titolo di membro della Flotta dei 7 solo per irrompere ad Impel Down e che quindi non gli sarebbe servito più. Dopodichè si è scontrato con Barbabianca, ma dato che stava avendo la peggio ha ordinato ai suoi sottoposti di colpirlo con ogni mezzo a loro disposizione per ucciderlo, sorprendendosi in seguito nel vederlo ancora in piedi anche se morto.
Subito dopo ha ordinato ai suoi sottoposti di coprirlo con un velo nero, dentro il quale è entrato e poi uscito mostrando a tutti i presenti di aver ottenuto i poteri del Frutto Gura-Gura del defunto Imperatore.
Dopodichè è stato attaccato da Sengoku, trasformatosi in buddha, con cui ha combattuto fino all'arrivo della Ciurma di Shanks, al seguito del quale è andato via.

Dopo Marineford

Dopo la Guerra dei Vertici, è riapparso nel Nuovo Mondo su un'isola in fiamme dopo aver catturato Jewelry Bonney, che voleva consegnare alla Marina in cambio di una nave da guerra con cui trasportare San Juan Wolf, poichè la zattera della ciurma non poteva sopportare le sue dimensioni. Tuttavia lo scambio non è stato effettuato perchè sulla nave inviata dalla Marina era presente Akainu, che lui non voleva affrontare.

Timeskip

Durante il timeskip, ha conquistato alcuni dei territori precedentemente appartenenti a Barbabianca ed è diventato un Imperatore. Ha espanso la sua ciurma, che è diventata una vera e propria flotta, dalla quale si fa chiamare Ammiraglio, ed il suo nuovo obiettivo è quello di cacciare i possessori dei Frutti del Diavolo per rubare i loro poteri.

Dressrosa

Durante il torneo del Colosseo della Corrida di Dressrosa, ha parlato al lumacofono con Burgess della possibilità di far entrare Kuzan a far parte della ciurma, ma Burgess gli ha detto che di un ex Ammiraglio non ci si potesse fidare. Quando Burgess ha visto Rufy, Barbanera ha voluto parlarci, dicendogli di essere sorpreso della sua partecipazione al torneo e che Burgess avrebbe ottenuto il Frutto Foco-Foco. Rufy gli ha risposto dicendogli che non avrebbe mai permesso che Burgess rubasse il potere del suo defunto fratello.

Abilità

Ha una forza ed una resistenza sovrumane, in quanto è stato in grado di sconfiggere Satch ed Ace, al quale ha quasi rotto l'osso del collo con un solo colpo, di ferire Shanks e di resistere a pesanti attacchi di Rufy, Ace, Barbabianca e Sengoku.

Frutti del Diavolo

Barbanera è l'unico personaggio ad avere, misteriosamente, i poteri di due Frutti del Diavolo e ad essere a conoscenza di un modo per assorbire i poteri di un Frutto dopo averne ucciso il possessore.

Frutto Yami-Yami

Il Frutto Yami-Yami è un particolare Rogia che permette di creare e controllare l'oscurità. In giapponese, yami significa oscurità.
Esso permette di: controllare la gravità, con la quale può attrarre a sé qualsiasi cosa e assorbire qualsiasi danno fisico (non automaticamente, ma secondo la volontà del possessore), assorbire l'ambiente circostante, comprimendolo e danneggiandolo, ed annullare totalmente i poteri di qualsiasi Frutto del Diavolo semplicemente toccandone il possessore, diversamente dall'agalmatolite e dall'Ambizione dell'Armatura, che li annullano solo parzialmente.
A differenza di tutti gli altri Rogia, tuttavia, non dona l'intangibilità.

  • Black Hole (lett. Buco Nero): Barbanera usa l'oscurità per attrarre a sé tutto ciò che lo circonda, similmente ad un buco nero, e, per effetto della gravità, lo comprime e lo danneggia.
  • Liberazione (Liberation): Dopo aver utilizzato il Black Hole, Barbanera rilascia tutto ciò che rimane di ciò che ha precedentemente assorbito.
  • Gorgo Oscuro (Kurorozu): Barbanera attira a sé il proprio avversario tramite la forza di gravità.
Frutto Gura-Gura

Il Frutto Gura-Gura è un Paramisha che permette di creare delle vibrazioni o onde d'urto che possono viaggiare attraverso la terra, il mare o l'aria, in grado di provocare potenti terremoti, tsunami e fratture nell'aria. Gura è un'onomatopea che indica qualcosa di instabile o vibrante.
È considerato il più potente della categoria Paramisha, poichè ha poteri non inferiori a quelli dei Rogia. Inoltre, Sengoku ritiene che abbia il potere di distruggere l'intero mondo. Gli urti da esso creati possono essere contrastati con dei muri metallici molto spessi o sprigionando una grande quantità di Ambizione dell'Armatura.
Finora, Barbanera ha utilizzato le tecniche Kaishin, Kabutowari e Shima Yurashi utilizzate precedentemente da Barbabianca, senza averle però nominate.

Galleria

Teach da bambino (nel manga) Teach da bambino (nell'anime) Il lumacofono di Teach Teach in versione femminile

Nel One Piece Green: Secret Pieces è stato rivelato che Barbanera era stato originariamente chiamato Everything D. Teach.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here