Oda omaggia il maestro Miyazaki?

76

BIANCHI! NERI! ASIATICI! RIUNITEVI TUTTI AL COSPETTO DEL PANDA!

 

Eccoci con un nuovo appuntamento "PLAGIO O CITAZIONE?" direttamente dall'ultimo capitolo 835. 

Abbiamo scoperto il nome del potere di Big Mom, il Soru Soru no Mi che permette all'utilizzatore di manipolare liberamente le essenze vitali delle persone, ma soprattutto il sistema di “tassazione” delle anime! Un potere che, citando il commento al capitolo di Tom della pagina One Piece -Spiders Cafè, "è davvero inquietante"!

Tom ci fa notare anche che:

"le emanazioni dell’anima di Linlin, per quanto il loro design sia poco originali, si integrano perfettamente nell’atmosfera di Totland, caratterizzata dal binomio dolcezza/crudeltà."

(vi lascio in basso il link del commento)

.

.

.

"Design poco originale"

 

… mmm… 

 

Ma dove l'ho visto? Cosa mi ricorda?

 

Ma… GLI SPIRITI DE "LA CITTA' INCANTATA!" 


"Nei mondi, visibili ed invisibili, dove si trasformano gli spiriti e regnano le maghe"
cit. trailers italiano… (ok vi lascio in descrizione anche questo link!)

 

 

Il design di anime nere con gli occhi bianchi combacia alla perfezione anche se quelli del capolavoro di Miyazaki sono anime perdute che vagano, e queste invece sembrano esser "nate" solo per uno scopo. 

 

C'è però da dire che mi ricorda un altro personaggio di fantasia… per bambini: BARBAMAMMA di "Barbapapà", il fumetto francese nato dalle matite di Annette Tison e Talus Taylor!

Forse sto degenerando, forse l'imminente viaggio nella terra gallica e il troppo caldo me sta a fa annà fori de capoccia… ma anche lei è un "panzerotto" nero con le braccia… e poi è BarbaMAMMA! :v 

 

Comunque, a parte gli scherzi! La citazione (o il plagio?) a gli spiriti vaganti del capolavoro di Miyazaki ci sta tutto secondo me. 

E voi che dite? 

Fateci sapere! 

[ Panda Studio ]

 

link del commento di Tom: https://www.facebook.com/SpidersCafeOP/posts/1147412995323273:0
link del film "La città incantata": https://www.youtube.com/watch?v=kZ9xvC-PlKo
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here