One Piece 1043: il riassunto del capitolo

6105

One Piece 1043: il riassunto completo del capitolo del manga di Eiichiro Oda, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

One Piece Spoiler 1043: Riassunto Completo Capitolo

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da OnePiece.it (@onepiece.it_ufficiale)

one piece 1043
Titolo: “Moriamo insieme”
Cover: Oven arriva a Whole Cake Island

Iniziamo da dove eravamo rimasti nel capitolo precedente con Kaido che colpisce Rufy. Kaido è disperato.
Vediamo l’altro membro del CP0(non quello sul tetto) che probabilmente si rende conto di cosa sta succedendo.
Rufy è a terra e ritorna nella sua forma normale. Momo che si rende conto di non poter più sentire la “voce” di Rufy.
Cappello di Paglia è stato sconfitto e Kaido viene dichiarato vincitore della battaglia sul tetto. 
Kaido dice al Boss del CP0 che probabilmente comprende le conseguenze dell’interruzione del loro combattimento. Il Boss del CP0 non dice nulla e si limita a inclinare il cappello in avanti.
Kaido lo colpisce. Non vediamo cosa gli succede, ma viene probabilmente spazzato via.
Il 3° membro del CP0 probabilmente capisce che il suo compagno è stato eliminato

Si torna al piano terra, dove Kawamatsu chiede a tutti di uscire immediatamente dal castello e dice di non morire di una morte disonorevole. 
Improvvisamente, viene scagliato un raggio di fuoco (attacco Boro Breath) e Kaido appare dinanzi a tutti.
Kaido annuncia che Rufy è morto e vuole che Momo si arrenda.
Kaido continua dicendo che affronterà chiunque voglia ancora sfidarlo.
Law conferma che la “voce” di Rufy è scomparsa. Vediamo le reazioni di Chopper e Tama che sono devastati nel sentirlo.
Nami si rifiuta di credere a quello che ha detto Kaido e lo chiama bugiardo. Kaido le scaglia un Boro Breath ma Marco interferisce e la salva. 
Kaido annuncia che Onigashima cadrà nella capitale dei fiori e tutti lavoreranno come schiavi per lui, anche donne e bambini.
Kaido richiede la presenza di Momo e non smetterà di attaccare finché Momo non si arrenderà. 
I pirati delle Cento Bestie che ora sono felici cercano di attaccare Kid e Law. Le loro ciurme provano a difenderli. Nel frattempo, Nekomamushi e Carrot stanno correndo per combattere di nuovo.

Momo dopo aver sentito che Rufy è stato eliminato è mentalmente sconfitto e non vuole più combattere.
Yamato dice a Momo che devono combattere fino alla morte perché questo è il modo di fare dei samurai.
Momo, che non vuole aumentare ulteriormente le perdite, vuole arrendersi. Yamato risponde che non perdonerà Momo se lo facesse e che non c’è onore nel diventare uno schiavo solo per salvarti la vita.
Yamato continua a incoraggiare Momo e gli racconta come questa battaglia sia stata sulla scia di 20 anni di lotta per tutta Wano. Dice che preferirebbe morire piuttosto che arrendersi e chiede a Momo di morire insieme piuttosto che essere uno schiavo.
Con queste parole, Momo si convince a combattere.

Vediamo una breve inquadratura di Onigashima che fluttua nell’aria e Rufy che non può nemmeno muoversi di un centimetro ma c’è un suono che probabilmente indica un battito cardiaco. 
Zunesha informa Momo di sentire qualcosa e si sente nostalgico. Zunesha continua a dire di poter sentire i “tamburi della liberazione” che non si sentivano da oltre 800 anni e dice “è sicuramente qui”. 
Un Momo confuso gli chiede di cosa sta parlando e Zunesha risponde “JOYBOY E’ TORNATO”. 
In un fantastico pannello finale, vediamo Rufy che sorride con i capelli che forse si sciolgono e il vapore che gli esce probabilmente dalla bocca

Pausa la prossima settimana

Fonte: Reddit

Lascia un commento