One Piece Capitolo 1042: l’Omelia del Reverendo

14684

IL MILLE

QUARANTADUE

[Orizzonte]

 

F R A T E L L I!

Siamo a Wano. Capitolo 923. Il titolo è molto eloquente:

CLAUDIO vs RUFY

“Ma è troppo presto!”

Ricordo cosa dissero all’epoca tutti quanti. Perché il protagonista dovrebbe scontrarsi GIÀ DA ORA con il boss finale?

Infatti le prende:

Per la prima volta. Questo espediente narrativo è servito per aiutare Rufy a diventare più forte. Va in prigione a Udon e apprende il Ryou. Capitolo 947:

Parliamo di Haki dell’Armatura.

Dobbiamo aspettare più di 50 capitoli per farlo tornare sul tetto.

Nel fatidico 1000, colpisce Kaido DAVVERO. Per la prima volta gli fa male.

 

Usa quel power-up appreso a Udon.

MA NON È ABBASTANZA

Usare il Ryou è come il Super Saiyan di terzo livello. Troppo dispendio inutile di energia. Un paio di colpi e Cappello di paglia sviene. Capitolo 1003:

I power-up negli shonen di genere battle sono una scienza “esatta”. Funzionano tutti allo stesso modo. Crei una crisi che costringa il protagonista a superare i suoi limiti. Puoi usare l’allenamento, le pietre magiche, puoi farlo durante la battaglia come in questo caso. Qualsiasi cosa va benissimo.

Grazie a questo SECONDO K.O. (autoinflitto) sviluppa il SECONDO potenziamento. Capitolo 1010. Il titolo è eloquente:

HAKI DEL RE CONQUISTATORE

Hyogoro dice quello che ho appena spiegato io. Rufy capisce. Ha un’illuminazione. Altro cliché:

Se volessi dare un aggettivo alla saga di Wano, sarebbe “record”. I flashback più lunghi sono durati 8 capitoli. Quello di Oden 15.

È la saga più lunga del manga. Nessun’altra si è neanche avvicinata a questi numeri.

I power-up che ha ottenuto il protagonista sono tantissimi. Ogni saga precedente ne ha sviluppato uno o due al massimo. In questa arriviamo a 4. Per ora.

Quando aveva sbloccato il Re Conquistatore avanzato, tutti noi credevamo fosse l’ultimo

“FINALMENTE LO SCONFIGGE”

Capitolo 1013. Non sei tu JoyBoy. E vattenaffanculo:

Quindi abbiamo un’altra crisi. E da ogni crisi nasce…

UN PAUER AP!

Come abbiamo fatto a sopportare questo ping-pong assurdo? Prende mazzate, viene sconfitto. Ripeti.

Mi sto rompendo i coglioni io a raccontarvele.

Il prossimo power-up è il cielo tagliato a metà. Rufy si scontra con Claudio e insieme trasformano una serata nuvolosa in una citazione a Van Gogh

Notte stellata.

E ADESSO?

Il taglio del cielo dimostra a noi lettori che Capocchia di Paglia ha padroneggiato il Re Conquistatore ai massimi livelli e ora inizia ad essere forte come “quelli lì”. Ruggero, Nuovocancello, Claudio.

E sapete qual è il bello? Che noi, poveri imbecilli, pensavamo fosse abbastanza.

Ma Oda ha mangiato il frutto Stronzo Stronzo. Ce lo ricordiamo sempre troppo tardi.

Capitolo 1042. Viene sconfitto di nuovo.

La scienza “esatta” dei power-up ci ha insegnato che ogni crisi precede una rinascita. Ogni volta che cade, si rialza più forte.

E come vi ho dimostrato, quando arriva ad un passo dalla morte, sblocca un nuovo potere.

MA QUAL È QUESTO NUOVO POTERE?

Ne parliamo più avanti

Signori,

SI VA!

Vediamo sempre Pudding. È un indizio sul fatto che sarà lei a salvarli? Chissà…

PRIMO SANGUE

A Oda piace cambiare. Come le scale. E si diverte a rimescolare le carte in tavola. Lo abbiamo visto nell’ultima pagina del capitolo.

E anche nella prima.

Non pensiate che sia questa. Il fatto che Drake facesse del male al Cp0 era scontato, volevamo che succedesse.

Ma ecco che arriva il primo colpo di mano.

E Drake torna a fare schifo perdendo un’occasione di redenzione. In questa saga ha brillato come un buco nero.

Non ha brillato.

Ma almeno ha costretto il Cp0 a dire questa frase:

Una delle cose migliori fatte da Drake.

Quando colpisce l’uomo mascherato, il Marine dinosauro parla della sua giustizia. È questo il suo modo di fare, il suo credo ninja.

E lo stronzo risponde dicendo di essere invidioso

PERCHÉ?

È molto semplice. Il Governo Mondiale, specialmente il Cp0, è un organo governativo che si occupa di proteggere i Draghi Celesti e in generale i vertici del mondo.

Non possono fare il cazzo che vogliono. Non hanno la libertà di Drake, che può scegliere la sua personale giustizia. Si devono adeguare a quella che impongono dall’alto.

Solo un sociopatico come Lucci può sentirsi a suo agio in questa forma così asfissiante di giustizia. A lui non frega un cazzo dei buoni, dei cattivi. È un contenitore vuoto. Qualcuno ci versi la giustizia che vuole, non mi interessa.

Purché mi dia la licenza di uccidere. Purché calmi la mia sete di sangue.

Pazzo sgravato. Quanto ti amo.

Ma nessuno è malato di mente come Lucci, ognuno ha delle idee. Ognuno è un contenitore pieno di qualcosa, non è completamente vuoto.

Quel “ti invidio” era sincero. Lui non può permettersi di esercitare la sua giustizia. È un mero strumento, quasi un oggetto nelle mani di qualcuno più in alto di lui.

Infatti cosa successe nel capitolo precedente?

Qualcuno gli disse di salire sul tetto e fermare Rufy. Lo strumento doveva agire. E doveva funzionare a dovere, altrimenti sarebbe stato sostituito.

Il Cp0 è l’opposto della pirateria. Da una parte abbiamo l’organo più vicino ai Draghi Celesti, dei semi-schiavi che hanno quasi perso la loro identità. Gli strumenti più bravi sono addirittura maschere, non hanno un volto.

La pirateria invece è la libertà di decidere che persona vuoi diventare e di prenderti la responsabilità delle tue azioni.

Sono molto curioso di sapere cosa succederà nel capitolo successivo perché anche Kaido è un pirata. Ed è stato simile a Rufy per un periodo di tempo, quindi conosce quella sensazione di libertà. Sa cosa si prova a scegliere che uomo diventare attraverso determinate scelte.

Purtroppo non posso dirvi altro.

Non perché non voglia ma semplicemente non so un cazzo di Kaido. Dopo questo capitolo credo sia giunto il momento di rivelare la tanto desiderata dissolvenza in nero

FLASHBACK

Ne abbiamo davvero bisogno. Questo personaggio ha le potenzialità per diventare uno dei più belli di One Piece e Oda ce lo deve

CE LO DEVE

Con la sconfitta (momentanea) di Rufy, il maestro avrebbe l’assist perfetto per iniziare la storia dei Rocks. In questo modo inizierebbe lo scontro definitivo con entrambi i personaggi al massimo del loro potere.

Ed è quello che spero di più. Come ho sempre detto in Live, io voglio che la storia di Kaido cominci PRIMA della sua sconfitta, in modo che noi lettori possiamo comprendere le sue scelte già durante le ultime fasi dello scontro.

Sarebbe un po’ brutto se vedessimo il suo background dopo la vittoria di Rufy. Come se Oda perdesse il timing perfetto.

Sto parlando di scelte personali, ognuno la pensi come vuole. Una cosa è certa

IL FLASHBACK SI FARÀ

Possiamo quasi toccarlo con mano. Ormai è visibile.

Visibile come Onigashima agli occhi del popolo wanense. Waniano?

Mi piacciono le lanterne. Sono un ottimo espediente grafico. Mi piacerebbe se una volta in cielo, illuminassero l’isola volante spaventando tutti.

Forse questa scena sancirà definitivamente la fine della saga. Di solito in One Piece, quando c’è il countdown e la gente comune inizia a muoversi per evitarlo, vuol dire che siamo al termine.

Il popolo wanen… di Wano non può rimanere all’oscuro di tutto ciò. Ha bisogno di vedere Momonosuke che muove Zounisha e che salva tutti.

ONIGASHIMA: TETTO

Il capitolo si svolgerà completamente qui

IL MIO INCUBO

Da lettore sono eccitato all’idea di vedere le mazzate finali che ho tanto aspettato da 4 anni.

Da reverendo sono terrorizzato perché questi capitoli sono “poco omeliabili”.

Il combattimento Rufy-Claudio sarà molto serrato d’ora in avanti, quindi avrò bisogno di ogni dettaglio, di ogni balloon interessante per analizzarlo a dovere.

Il resto è spazzatura. Roba bella solo da guardare.

Per fortuna Oda, che legge l’Omelia ogni settimana, mi è venuto incontro lasciando degli indizi qua e là.

PARTIAMO DAL PRIMO

Sembra quasi che stia parlando a noi lettori. Sono le parole di Oda che ci dice:

E SE NON CONOSCESSIMO IL FRUTTO DI RUFY?

Se fosse tutta una finzione?

Bisogna parlare come i complottisti perché in One Piece ci sono davvero gli Illuminati. Il complotto globale esiste.

Il frutto di Rufy ha delle particolarità che lo rendono unico nel suo genere.

MA CHE SCHIFO

L’idea che rabber possa avere anche il frutto più potente del Multiverso mi sta abbastanza sui coglioni. Sarebbe un eccesso di predestinazione. Non voglio fare l’elenco perché lo scrivo ad ogni Omelia.

Rufy ha molte cose che lo rendono unico. E ci sta, è il protagonista di un battle shonen, va bene essere predestinati.

Ma pure il frutto di Cristo no. No.

SBS Volume 65:

Un lettore chiede Oda: “Come mai ha deciso di creare Rufy con il frutto Gomu Gomu?”

Oda risponde: “Se il protagonista fosse stato il tipico ragazzo forte, dubito che avrei proseguito a lungo. Non importa quanto seria diventi la storia, Rufy è lì per allungarsi e gonfiarsi. Mi dà sempre la possibilità di scherzare. È questo il manga che volevo scrivere”.

Quindi leggendo queste SBS ci viene da pensare: che senso avrebbe creare un Rufy con un potere super-predestinato che non ha più un frutto scemo? Abbiamo ancora un barlume di speranza?

MOMENTO GAG

Abbiamo un’altra carrellata di ubriacature di Kaido. Sono curioso di vederle rappresentate nell’anime.

No, non è vero. Non me ne frega un cazzo dell’anime.

Immaginate se avesse usato una faccia del genere mentre trombava con Big Mom durante i Rocks. Adesso è nato in me il desiderio di vedere Kaido in versione assassino mentre glielo butta a Linlin.

HAKI DELL’OSSERVAZIONE

Passiamo alla modalità “ladro”.

Perché alcuni di voi sono rimasti sorpresi? Pensavate che solo quello STRONZO potesse usarla?

NO, SCUSATE! NON VE LO TOCCHIAMO KATAKURI!

Mi è piaciuta l’idea di Claudio che mangia Rufy e poi gli tira un Rutto Breath in faccia.

L’inquadratura del colpo è simile alla tecnica di Law contro Big Mom:

L’ULTIMO GEAR FOURTH

Ah! Adesso ci divertiamo.

Mai come stavolta sento l’autore che cerca di darmi l’illusione della fine. Come se volesse manipolarmi convincendomi che DAVVERO questa è l’ultima mossa di Rufy. Non ce ne sono altre, gli è rimasto solo pochissimo tempo, poi verrebbe sconfitto.

Anche nel capitolo scorso non faceva altro che parlare di questa roba. Ultimo colpo, ultimo Gear, non mi rimane altro tempo bla bla bla

BLA BLA BLA

Ma chi cazzo ci crede?

Voglio dirvi la mia: era necessario un ULTERIORE K.O. per tirare fuori un ULTERIORE power-up?

Me l’aspettavo?

NO

Però ha senso. Come può un power-up uscire fuori senza crisi? Senza “essere al limite”?

MA È GIÀ AL LIMITE

Certo, ma mancherebbe l’entrata in scena. Ogni volta che Rufy perde, quando risale lo fa sempre col botto. Nel capitolo 1000 ha completamente ignorato i due imperatori per andare da Kin’emon, ricordate?

E così tutti gli altri “rientri” del personaggio. Perché con l’ennesimo power-up dovrebbe essere diverso?

Io vi capisco. Sento le vostre urla di dolore. Questo capitolo ha spaccato in due (i coglioni) la community. Da una parte quelli che hanno adorato il colpo di scena, dall’altra quelli che hanno bestemmiato perché hanno capito che la fine del combattimento è stata allungata di un altro po’.

IO MI TROVO IN MEZZO

Capisco entrambe le posizioni perché le condivido tutte e due. Sono curioso ma anche un po’ annoiato. Sicuramente sarà l’ultimo potenziamento del protagonista, anche perché ha sviluppato al massimo tutto quello che c’era da sviluppare.

Haki e frutto (se fosse il Risveglio) sarebbero inarrivabili.

Quindi sì, sono d’accordo con voi quando dite che sta tirando la corda, non si capisce dove vuole andare a parare.

Questo combattimento è come l’orizzonte. Sembra di raggiungerlo facendo dieci passi ma lui ne farà altrettanti dieci. È frustrante perché vuoi afferrarlo ma lui fugge e si allontana. Lasciandoti come un coglione.

Lasciandoci.

Questa ulteriore sconfitta era necessaria perché sarà l’incipit perfetto per introdurre il nuovo power-up. C’è bisogno della peggior crisi possibile per attivare il miglior potenziamento possibile.

E grazie a questa, ci sarà un’entrata in scena.

Un’altra.

Va bene.

Questo mi fa pensare due cose:

– Se Rufy dovesse rimanere in stand-by per un po’ di tempo, Kaido potrebbe fare il cazzo che vuole sull’isola. E se avesse bisogno dei suoi 5-10 minuti di recupero, sarebbero troppi.

– Se invece dovesse rialzarsi subito (e intendo entro la fine del prossimo capitolo), allora non ci sarebbero problemi. Un personaggio così forte lasciato a sé stesso è imprevedibile, difficile da scrivere, soprattutto con gli alleati più forti fuori gioco, non più in grado di fronteggiarlo e far perdere tempo prezioso per il recupero di Rufy

Magari sarà il più grande CIT. della storia, mi assumo le mie responsabilità, ma vorrei davvero tanto che questo stronzo non scendesse dal tetto. Perché cambiare location per Kaido vorrebbe dire distrarsi dallo scontro.

E non mi piacerebbe.

Ma come dico sempre, dipende da come me la vendono la merda. Quindi staremo a vedere.

La scena che precede la tavola finale è praticamente uguale a quella contro Doflamingo. Rufy usa il King Kong Gun (una variante):

Anche le frasi usate dai due villain sono molto simili. Guardate:

E Kaido risponde nello stesso modo cinico del fenicottero:

Due dialoghi che hanno molto in comune. In una parola: schiavitù. Sia l’imperatore che l’ex flottaro hanno un’enorme mania di controllo e lo dimostrano con questi balloon.

Il fatto che Kaido e Doflamingo siano molto simili, emerge soprattutto in questo dialogo che sembra preso paro paro da Marineford

La storia la scrivono i vincitori. Se ci pensate, il fenicottero è stato uno dei personaggi chiave dell’imperatore. Era il Jolly del suo mazzo, il Joker. Quindi è corretto pensare che entrambi condividessero la stessa visione del mondo.

ULTIMA PAGINA

Kaido è triste.

Non è la faccia di chi ha appena “sconfitto” l’avversario. Rimane cinico ma a differenza di Doflamingo, lui è stato un sognatore. Per un periodo era simile a Rufy

Doflamingo no. Lui è un Drago Celeste.

Quella passione bruciante non può averla il fenicottero ma il dragone. Prevedo una fine molto grottesca per il membro del Cp0 che ha pensato (sbagliando) di aiutare Kaido.

L’imperatore voleva continuare a divertirsi con il suo avversario perché era da tanto che non lo faceva.

Ma Rufy si rialzerà.

In questo momento è come Goku contro Freezer prima della trasformazione. Sapeva usare solo il Kaioh-Ken e lo portava al limite.

Ma contro un nemico così forte non basta una tecnica che hai usato con quello precedente (Vegeta). X10, x20 non cambia nulla. Freezer è di un altro livello

Ci vuole qualcosa di completamente nuovo.

Rufy ha detto bene. È l’ultimo Gear che potrà usare.

Perché contro Kaido non ci vogliono i Gear.

Contro Kaido c’è bisogno di una tecnica nuova.

Prepariamoci alla trasformazione finale.

13 commenti su “One Piece Capitolo 1042: l’Omelia del Reverendo”

  1. Reverendo, però pecchi un po’ di ingenuità quando pensi che one piece abbia ancora molto da raccontare secondo me. Oda ha detto qualcosa di perfettamente coerente al suo modo di fare: Il frutto più idiota gli faceva troppo comodo per tirarsela alla lunghissima e così è stato. Ma se si entra nell’ottica che il manga è agli sgoccioli, ecco che tutto si capovolge: Il protagonista non ha più bisogno della sua buontemponaggine, e può per l’unica volta nella sua vita fare veramente sul serio. e dopo stop, è finita li. E secondo me sarebbe il risvolto ideale: Dopo 20 anni a cazzeggiare e divertirsi, la chiudi da badass più totale, perchè si one piece finirà nel 2025, e questa saga fino al quarto atto è durata più del tempo rimanente. Ora il tempo di scherzare è finito, si fa dannatamente sul serio, quindi il frutto divino ci sta tutto. E non fingiamo che la predestinazione non c’è mai stata su op: E’ sempre esistita sotto il nostro naso, ma diavolo di un oda è riuscito a farci credere fosse un abbaglio, ma già a Rogue town il fulmine che colpisce il patibolo di buggy ci da un primo brusco risveglio. Tutto sta andando come oda aveva previsto, anche il suo prenderci bonariamente per il naso.
    PS: penso che a rufy poi restino solo 4 scontri diretti seri e basta: Weavil(barbabianca da giovane tier), teach(Quanti frutti si sarà sbafato in due anni?) Pacifista finale del governo(può tenere a bada 4 imperatori insieme) e Niika del sole(do per scontato, in seguito al capitolo di jinbe vs who’s who, sia lui la lurking legend)

    Rispondi
    • Non sono d’accordo. A me piacerebbe che la questione del frutto rimanesse così, con un potere scemo che il protagonista innalza e rende forte grazie alla sua creatività. Se Oda tempo fa disse che non gli sarebbe piaciuto scrivere un protagonista con un frutto fortissimo, allora se dovesse cambiare d’ora in avanti vuol dire che è stato incoerente. Ci sta, ognuno può cambiare idea ma sarebbe bruttino se consideri Rufy come un personaggio che ha tutto predestinato, anche l’unghia del piede. Davvero abbiamo bisogno anche del frutto potentissimo?

      In un personaggio che ha il sangue del capo dei rivoluzionari e di un Marine che sarebbe potuto diventare Grand’Ammiraglio se lo avesse voluto. Possiede la volontà di Roger, il cappello di paglia simile a quello che nasconde Im-sama a Marijoa, la D nel nome…

      Perché dargli anche il frutto over power? Come ho detto nell’omelia, secondo me è un eccesso di predestinazione ma dipende da come me la vendono la merda. Può darsi che mi piaccia. Alla fine sono sicuro che mi piacerà

      Rispondi
      • Naaa, non credo che sia un frutto divino. Al massimo sarà paramisha speciale come katakuri, ma sono fortemente convinto che sia stato bannato per altri motivi piuttosto che per la forza. Tipo apparteneva a joy boy o a uno dei suoi…

        Rispondi
  2. Ciao Rev,
    Questo combattimento e questo flashback sono come la luce verde di Gatsby, più li vogliamo, più ci sfuggono via!

    Io credo ci siano 2 motivi se il flashback non é ancora arrivato, nonostante Oda abbia avuto oltre 140 capitoli a Wano per mostrarcelo:
    1) è abbastanza lungo, perciò narrativamente andava allontanato dalla Divina Commedia di Oden
    2)conterrà rivelazioni di portata tale che non potevano essere introdotte prima

    Che ne pensi?

    Buona domenica Vez

    Rispondi
  3. Ciao Rev, parole ispiratrici come sempre. Offri sempre una prospettiva piú profonda, diversa, la tua. E in certe considerazioni mi ci ritrovo proprio. Fino all’ultimo ho sperato che non avessi pensato ció che ho pensato io guardando l’ultimo baloon di Kaido. Io in quella faccia sbigottita ci vedo un suo trauma, secondo me i suoi sogni sono stati spezzati proprio allo stesso modo, mentre combatteva (o qualsiasi altro evento) qualcuno che reputava amico si é mosso contro di lui. Proprio a rievocare quelle sue parole che nessun pirata puó essere un compagno. Secondo me é il momento, si alzi il sipario per le pagine nere!

    Rispondi
    • Sicuramente ha subìto un trauma che l’ha cambiato, altrimenti non avrebbe parlato di tradimento qualche capitolo fa. Quindi il flashback sarà tanta roba, lo sento

      Rispondi
  4. Buongiorno Reverendo,
    Intanto sempre un piacere leggerti e complimenti.
    Anche per me l’ultima tavola apre ad un flashback: troppo forte il parallelismo con la sconfitta di Oden… aprirà un confronto con gli eventi di quel periodo e le motivazioni che spinsero Kaido ad accettare quel genere di vittoria, che stavolta (per me) non accetterà.
    Un percorso che farà vedere il Kaido sognatore trasformarsi in Kaido cinico.
    Magari in questo confronto si creeranno delle crepe nella sua visione del mondo…trovando una sorta di catarsi proprio nella sconfitta.
    PS: a quanto è quotata la prossima mazzata su quello della CP0??? Hihihi

    Rispondi
    • Guarda, io sono sicuro che il Cp0 stia già volando nell’iperspazio. Kaido lo farà decollare nel prossimo capitolo. Sul flashback che dire, sto godendo prima ancora che inizi. Non vedo l’ora di “omeliare” il flashback di Kaido.

      Rispondi
  5. Mi è piaciuto molto il capitolo, anche se tutto sommato poteva risparmiarsi la parte con Drake (personaggio più sprecato nella saga a parer mio) e mettere la frasetta dell’agente prima.

    Delle sconfitte quella che mi è sempre sembrata più un allungamento di brodo superfluo che una svolta nello scontro è quella off screen, a conti fatti gli è servita solo per far “morire” Kin e per dare un minimo momento importante a Yamato con lo scontro col padre.

    Comunque io preferirei che se tenesse il risveglio per Barbanera e optasse per una soluzione differente per Kaido, tipo il nostro che si rialza, Kaido che è stupito per questo e, rendendosi conto di trovarsi di fronte al nuovo Joy Boy, si lascia colpire sulla ferita accettando questa sconfitta come morte gloriosa.

    Ma tanto non succederà e utilizzerà il risveglio come espediente già qui, amen.

    Rispondi
    • Forse Oda sta davvero super-potenziando Rufy perché dopo Wano ci sarà solo il boss finale (Teach, escludendo Shanks) e quindi deve bruciarsi tutti i power-up per renderlo “pronto” per affrontarlo.

      Rispondi
  6. E se la conclusione del capitolo fosse una farsa? E se il CP0 che blocca il pagliato stia accadendo solo nella testa di Kaido? Mi spiego, è venuto fuori che anche Kaido ha l’haki dell’osservazione… magari ha visto quello che sta per accadere e, non volendo rivivere una falsa vittoria come contro Oden, decide di fermare il CP0 beccandosi in pieno il colpo di Cappello di paglia e… fine dei giochi! Mentre vola via per il colpo ricevuto parte il flashback che si conclude quando tocca terra. Come si dice, ho visto tutta la mia vita passarmi davanti in un secondo, ahahaha
    Che ne dici Rev, possibilità troppo strampalata? Secondo me sarebbe un colpo di genio da parte di Oda. Un colpo teatrale da maestro, che ci percula per una settimana intera facendoci credere che Luffia sia stato sconfitto ancora una volta per arrivare ad un power up che invece avrà più avanti…

    Rispondi
  7. E’ giusto cosi… se ci pensiamo Ruffy ha solo 19 anni, sarebbe assurdo se fosse già al livello di Kaido. Secondo me Oda ha trovato un espediente con l’entrata in scena del CPO per fare fuori Rufy perchè non è ancora all’altezza. Preparatevi all’entrata in scena di Shanks o Dragon, visto che Kaido è sceso al piano di sotto e credo proprio che nessuno giù possa contrastarlo.

    Rispondi

Lascia un commento