One Piece Capitolo 1044: l’Omelia del Reverendo

10565

IL MILLE

QUARANTAQUATTRO

 

[Haki del RETCONquistatore]

Prima di cominciare voglio dirvi una cosa.

L’Omelia è un format che andrà avanti fin quando avrò la forza di respirare. Continuerò a distruggermi la schiena ogni sabato per 8 ore davanti allo schermo come faccio da 5 anni ormai.

E SARÀ SEMPRE GRATUITA

Non cambierà nulla.

MA…

Se volete, potete anche supportarmi.

Non siete obbligati a farlo, decidete voi

ECCO IL LINK

Vi chiedo solo una cortesia: se potete, scrivetemi qualcosa nei commenti in allegato alla donazione. Voglio leggere i vostri messaggi, le vostre bestemmie, i vostri “vaffanculo fai schifo”. Scrivete quello che vi pare, va benissimo.

Ma purché scriviate qualcosa.

Grazie. Belli di papà.

CI SIAMO

Eccoci qui.

A parlare del capitolo più importante del manga dell’anno. Per ora.

Ricordate l’intervista di Oda? No, non quella in cui disse che non sapeva come sconfiggere Kaido

L’ALTRA INTERVISTA

Quella più recente.

Quella in cui alludeva a qualcosa che sarebbe successo a Rufy.

“Tenete d’occhio il protagonista”.

Disse così lo stronzo.

Ma quanto è stronzo?

È proprio stronzo.

Io direi di cominciare. Ho tante cose da dirvi.

Tante.

Signori,

SI VA!

Ho deciso di eliminare qualsiasi parte superflue. Questa Omelia non ne ha bisogno.

E voglio andare dritto al sodo.

IL DIALOGO DEI GOROSEI

Da questo balloon capiamo una cosa:

SAPEVANO

Loro sapevano tutto da sempre.

Non è stato Shanks a rivelargli che il Gomu Gomu e il Nika Nika sono lo stesso frutto. Ma allora quando è andato dagli Astri, che cazzo gli ha detto?

Io credo che abbia parlato di Rufy ma senza entrare nel dettaglio “frutto”, perché in quella sala erano TUTTI a conoscenza della cosa.

ANCHE SHANKS SAPEVA

Da sempre.

Dal primo capitolo.

Ovviamente questa è una retcon GIGANTESCA, ma non è la più ingombrante del capitolo.

Il Rosso ha rubato il Gomu Gomu al Governo, allontanandolo per l’ennesima volta da loro. Poi ha visto questo bambino che lo mangiava e ha capito che finalmente questa epoca aveva il suo Dio del Sole.

IL FRUTTO LO AVEVA SCELTO

Se ci pensate, Big Mom ha offerto il Fish Fish a Kaido. Ma secondo le parole degli Astri, è stato il Drago Azzurro a scegliere l’imperatore facendosi trasportare dalle mani di Big Mom fino a Kaido.

La cosa ha molto senso. Se ricordate, a Water 7, Chopper parla degli Zoan carnivori.

Di tutte e tre le categorie, solo gli Zoan possono alterare la personalità dell’utilizzatore. Quindi il dialogo che leggiamo in questo capitolo è coerente con quello che sapevamo già.

MA NON È TUTTO

Come ben sapete, gli Zoan donano all’utilizzatore una grande quantità di recupero dai danni, specie se parliamo di un ancestrale o meglio di un mitologico.

Rufy ha mangiato (sembra davvero assurdo dirlo), uno Zoo Zoo tra i più rari, forse il più raro.

CAPITOLO 843

Rabber ha appena sconfitto Cracker dopo aver ingoiato un’infinità di biscotti. È enorme.

All’epoca poteva sembrare una semplice gag dovuta al suo metabolismo ma dopo questo capitolo sappiamo che Cappello di Paglia stava recuperando dai danni di Cracker. E lo faceva a vista d’occhio.

Forse per merito delle enormi capacità rigenerative di uno Zoan mitologico.

IL PROBLEMA DEL GOMU GOMU È UN ALTRO

I Gorosei sapevano DA SEMPRE che Capocchia D. Paglia avesse il frutto Predestinato Predestinato ma che fosse mascherato dal nome Rabber Rabber.

Quindi la domanda che tutti ci facciamo è:

Perché STRACAZZO (termine tecnico) non gli hanno buttato giù tutta Marineford dall’inizio? Alla sua prima taglia?

Voglio fare l’Avvocato del Diavolo e cercare di difendere l’indifendibile. È chiaro che si tratta di una retcon, un’aggiunta che il Maestro ha inserito dopo.

Il Gomu Gomu doveva essere il Gomu Gomu e basta. Ed era un Paramisha. Poi ci ha ficcato lo Zoan.

E adesso sta facendo di tutto per rendere COERENTE (parola chiave) la narrazione in modo che il vecchio non contraddica il nuovo.

CAPITOLO 233

Appaiono gli Astri di Saggezza. È la prima volta che commentano la taglia di Rufy.

L’Astro si riferisce a Cappello di Paglia come un semi-sconosciuto, come se fosse la prima volta che lo vede, o quasi.

Ma questa non è la sua prima taglia.

Dopo aver sconfitto Crocodile, il numero è arrivato a 100 milioni di Berry ma in precedenza aveva quella da 30 milioni.

E cosa successe quando sconfisse l’uomo-pesce? Vediamo:

CAPITOLO 94

Dopo Arlong, Rufy era il pirata più pericoloso dell’East Blue

MECOJONI

Chi se lo incula l’East Blue. Stiamo parlando del più debole tra tutti i mari.

E considerando l’epoca in cui vivono i nostri protagonisti, la Marina accetta migliaia di taglie ogni giorno. Perché tutti vogliono diventare pirati dopo le parole di Roger. E il Governo non può leggerle tutte, specie se provengono dal mare più scemo.

I Gorosei hanno iniziato ad interessarsi a Rufy SOLO DOPO ALABASTA.

Sapete quanto tempo è passato da Arlong a Crocodile?

UN MESE

Anche meno.

Il manga di One Piece viaggia ad una velocità incredibile rispetto alla nostra lettura settimanale. Rufy ha impiegato 6 mesi fino a Marineford

6 MESI

Immaginate Rufy che salpa a Capodanno. Ora siamo quasi ad aprile, 4 mesi.

In questo momento sarebbe a Enies Lobby.

A gennaio era a tirare pugni contro il Signore della Scogliera

Ora usa il Gear Second contro Blueno.

CAPITOLO 233. Shanks sta per andare da Barbabianca

CAPITOLO 433. Shanks va da Barbabianca.

Il Rosso ci ha messo 6 anni (200 capitoli) ma nel mondo di One Piece è avvenuto in una settimana.

Capite anche voi che tutto quello che leggiamo è ACCELERATO? L’avventura prosegue a cazzo durissimo.

Quindi ha senso considerare che un mese prima avesse sconfitto Arlong mentre 30 giorni dopo fosse a bagnarsi le mani contro Crocodile.

I Gorosei all’inizio non sapevano neanche che quel ragazzo con la taglia da 30 milioni avesse il Gomu Gomu.

“Ma reverendo, ti rendi conto che avrebbero potuto mandare più uomini per abbattere Rufy?”

SENTO LE VOSTRE CRITICHE

Ragazzi, siamo tutti d’accordo sul fatto che fino ad Alabasta i Gorosei non sapessero quasi una minchia di niente su Capocchia D. Paglia “Il più forte dell’East Blue”?

BENE…

Cosa succede dopo Alabasta?

I radar del Governo non funzionano qui. È come se per i Gorosei, Skypiea non fosse mai esistita.

Quando scendono nel Mare Azzurro, vanno a Longring Longland

E CHI INCONTRANO?

Facciamo un gioco. Voi siete il Governo Mondiale, avete accesso a molte informazioni. State tenendo d’occhio i pirati di Cappello di Paglia. Sapete che la nave potrebbe trovarsi in quell’isola perché nella Grand Line il percorso è stabilito dal magnetismo.

CHI MANDI?

Quale membro della Marina mandi per fermarli?

Bravi! Almeno un Ammiraglio!

Mandi il pezzo da 90, no? Qui non stiamo giocando, vai dritto al punto.

Nonostante Aokiji fosse lì per Nico Robin, comunque il Governo sa che questa donna ora si trova nella ciurma di Rufy.

All’epoca, Cappello di Paglia era già un pirata famoso, ma il Governo continuava a prenderli sottogamba.

CAPITOLO 359

Avete letto bene. Un Buster Call non su un’isola

SU UNA NAVE

Tutte quelle bestie di cannoni puntate sulla Merry.

Il Buster Call si usa per radere al suolo delle isole ma in questo caso, considerando la ciurma ESTREMAMENTE problematica, il Governo ha acconsentito.

E GLI ASTRI ACCETTARONO

Accettarono di bombardare NON UN’ISOLA ma una cazzo di bagnarola che cade a pezzi.

Un potere militare simile per abbattere 6 pirati.

Il Governo si impegnò molto per farli affondare. Come potevano prevedere che Nico Robin barattasse la sua libertà pur di lasciare in pace la bagnarola che cade a pezzi?

THRILLER BARK

Anche qui il Governo cercò di eliminare Rabber e la sua ciurma.

ANZI…

SOLO LUFFY

Il Governo voleva proprio lui, ed era disposto a lasciare gli altri se solo gli avessero consegnato il capitano.

Nika.

I Gorosei hanno mandato una bestia come Kuma, che cazzo dovevano fare di più? Mi spiegate come avrebbero potuto prevedere che un membro della Flotta dei Sette del suo calibro si innamorasse delle parole di Zoro?

Se ricordate, Roronoa chiese di prendere la sua vita e di lasciare quella di Rufy. Anche Sanji si propose ma dato che è più debole di Zoro era esausto, si è fatto tramortire dallo spadaccino.

SABAODY

Il Governo ha pensato che la ciurma di Cappello di Paglia fosse stata annientata da Orso Bartolomew a Thriller Bark.

Poi succede il casino del pugno a San Charloss.

Quella scena me l’ha fatto venire duro per due settimane.

Gli Astri si allarmano. Ma come, Kuma ha fallito? Mannaggia al cazzo.

E vabè, mandiamogli un altro Ammiraglio.

Sentite, lo so che posso sembrare ripetitivo ma stiamo per finire.

COME POTEVANO PREVEDERE CHE…

… la facessero franca anche adesso?

Inoltre, proprio a Sabaody c’era il vice-capitano di Roger a parargli il culo

Facendo questo excursus, quasi quasi mi vien voglia di abbracciare gli Astri.

I cinque vecchi più sfigati di sempre.

Gli hanno mandato di tutto, Ammiragli, hanno provato a bombardarli, Flotta dei 7, Gesù Cristi e Madonne…

Niente.

DRESSROSA

Fujitora è stato mandato da Akainu per indagare sull’alleanza Rufy-Law

Doflamingo sapeva che sarebbero arrivati per barattare Caesar in cambio del suo trono da Re di Dressrosa.

Quindi lo sapeva Fujitora, mandato da Akainu.

Quindi lo sapeva Akainu.

E quindi anche il Governo, compresi gli Astri.

Non bisogna però dare la colpa ai Cinque Astri di Monnezza. Sapevano che a catturare Rufy c’era un Ammiraglio capace di far cadere meteoriti.

E c’era Doflamingo con la sua famiglia.

È l’una e mezza di notte. E sto scrivendo questa Omelia da oggi pomeriggio. Ogni frase serve a dare coerenza (magari anche forzata) ad una narrazione che non era nata per questo genere di storia.

E che si è evoluta diventando qualcos’altro.

UNA COSA NON MI TORNA

Se i Gorosei sapevano da sempre che il Gomu Gomu era il frutto che non riusciva ad arrivare nelle loro mani, che scappava da loro, perché a Onigashima non hanno dato SUBITO l’ordine di catturare Rufy?

Perché hanno puntato Nico Robin e poi hanno fatto marcia indietro puntando Cappello di Paglia? Non sarebbe stato più logico supporre che l’obiettivo DALL’INIZIO doveva essere Rufy perché spaventati dall’idea che potesse risvegliarlo?

Ogni frase detta d’ora in avanti dagli Astri o da altre autorità, sarà utile ai fini della trama per capire la portata di questo Haki del RETCONquistatore.

Come quello dello Zoan. Questa è una grandissima retcon che va in contraddizione con le famigerate SBS del volume 65.

Durante il suo percorso, Oda ha cambiato la struttura narrativa del frutto. È passato dall’essere un frutto di Serie B a diventare “il più ridicolo”.

MA BUFFO COME?

Ho apprezzato moltissimo questa scelta. Perché è quasi anticlimatica. Noi tutti ci aspettavamo una trasformazione alla Super Saiyan di terzo livello, cattiva e seria, mentre ci troviamo un ragazzo che ride, fa l’imbecille nonostante abbia un potere assurdo.

Rufy è sempre stato portatore di risate

Ora, questo potere è amplificato.

C’è una cosa che mi ha lasciato basito.

Leggo la nota del LupiTeam:

“In Giapponese, questo termine viene definito Kuusou (Fantasia), termine utilizzato per indicare uno scenario fantastico e completamente estraneo alla realtà, come fosse un sogno ad occhi aperti”.

In pratica, Rufy con questo potere, può manipolare la realtà circostante, o comunque può modificarne buona parte.

Vi rendete conto che questo potere non ha senso? Potenzialmente puoi fare tutto.

TUTTO

Mi ricorda tantissimo The Mask. Se ricordate, anche lui può creare e trasformare la materia per adattarla a suo piacimento.

Ma The Mask è ispirato ai Looney Tunes…

Nel film Space Jam, Daffy Duck spiega come sono fatti i cartoni. Loro non possono morire. E con la semplice immaginazione possono creare qualsiasi cosa.

Di solito questo espediente narrativo viene usato per materializzare martelli giganti, mazze o candelotti di dinamite.

So che molti di voi storcono il naso. Non vi è piaciuta questa scelta di Oda. Volevate il power-up “duro e puro”.

Vi rendete conto che l’isola più importante di tutte si chiama “Barzelletta”?

LAUGH TALE

E che davanti al tesoro, Roger si mise a ridere come un coglione?

Non potete storcere il naso se il potere finale sia una cosa ridicola, buffa e potentissima

PERCHÉ È COERENTE CON LA TRAMA

Questo non vuol dire che d’ora in avanti Rufy riderà e basta. La faccia dell’ultima vignetta fa paura.

LETTERALMENTE

Con quegli occhi spettrali.

Ci saranno momenti in cui il protagonista tirerà fuori la minchia gigante. Di base, è pur sempre fatto di gomma…

Voglio elogiare Oda nel modo più semplice possibile

BRAVO

Bravissimo. Attraverso questa scelta narrativa così coraggiosa, hai dimostrato che continui a sperimentare con One Piece. E continui a divertirti come un bambino proponendo idee fresche che spiazzano il lettore.

Nessuno si sarebbe aspettato questo risvolto, la scelta più logica era il power-up classico.

Nel primissimo Dragon Ball, Toriyama usava ancora gli stessi espedienti narrativi di Dr. Slump, molto metanarrativi.

In un breve scontro, vediamo Goku sbattere Yamcha sul bordo di una vignetta.

Sarebbe interessante se Rufy facesse una cosa simile contro il dragone. E sarebbe coerente anche con il suo potere.

La gag potrebbe funzionare perché riguarda la fantasia, la capacità di manipolare tutto a piacimento.

Il potere è splendido.

NIKA

Il dio del sole. In contrapposizione a Teach che incarna l’oscurità con lo Yami Yami

LUCE-OMBRA

La classica dicotomia che piace tanto ai giapponesi. Oda sta preparando il terreno per la guerra finale.

DUE FRUTTI OPPOSTI

Sicuramente gli Zoan sono la chiave per capire la natura dei frutti.

Pensateci: Kaido ha creato un esercito di super-soldati (si fa per dire) che hanno ingerito gli SMILE. E diventano tutti animali antropomorfi.

La formula dei frutti artificiali è stata perfezionata dalla base di una formula creata da Vegapunk, l’uomo che più di tutti conosce i frutti del diavolo.

Purtroppo gli SMILE non sempre donano il potere di un animale. A volte danneggiano colui che li mangia attraverso l’annullamento delle emozioni

ECCETTO UNA

La risata.

Riuscite anche voi a vedere un collegamento?

Abbiamo Vegapunk che studia i frutti, quindi sa SICURAMENTE di Nika. Crea una formula per i frutti artificiali e guarda caso sono tutti Zoan.

L’effetto collaterale di questi frutti è che l’utilizzatore ride.

È troppo strano per essere una semplice coincidenza.

OROCHI-HIYORI

L’ultimo scontro che chiude le danze. E apre alla parte finale.

La sequenza è interessante.

Cade la maschera. È una metafora di quello che sta provando la ragazza. Ormai non deve più fingere di essere una prostituta d’alto bordo. Non esiste più alcun pubblico, sebbene Orochi insista nel considerarlo una messa in scena teatrale.

NO

Ci sono solo loro due. In base al tipo di uomo che sei stato in vita, puoi decidere come morire. La banalità con cui muore (?) insieme al mostro creato da Kanjuro sottolinea la futilità della persona, la mancanza di carisma dello shogun.

Non esiste più alcuna Komurasaki. Le parole della ragazza sono musica per le mie orecchie

TACI, MISERABILE

Orochi brucia. Come Oden.

Ma non è Oden.

Non lo sarà mai.

L’alba arriverà.

E anche questa è una metafora. Io sono convinto che lo scontro Rufy-Kaido si concluderà con la fine della notte. In questo modo la luce illuminerà Nika, dio del Sole che sorge come il nuovo giorno. Lasciandosi alle spalle il buio della sera precedente.

Ma c’è ancora tanto da fare. Il Sole deve alzarsi sempre più in alto. Fino ad illuminare il mondo intero.

Ed è in quel momento che finirà One Piece.

Siete pronti a dire addio a questo manga? Il sole sta sorgendo.

65 commenti su “One Piece Capitolo 1044: l’Omelia del Reverendo”

  1. Bello di zio!!!,
    Cone sempre la tua OMELIA è un piccolo capolavoro…non sempre sono stato daccordo con te ma il più delle volte…anche oggi ho letto la tua omelia non sul cesso come fanno in tanti ma davanti a un buon caffè e cornetto manca il cannone ma per motivi leggislativi😉😉😉😉 senza la tua omelia non sarebbe stata un’ottima colazione…grazie di ❤🖤❤🖤

    Rispondi
      • I Gorosei volevano catturare Niko Robin come alibi…il loro scopo è sempre stato Rufy, non potevano dare libera informazione (anche alla CP0) della rinascita del Dio Nika (risveglio del frutto). Chiaramente Niko Robin ha il suo potenziale ancora ignoto (forse)…e la sua cattura sarebbe comunque un successo…in parole povere sono cazzi del sistema, ci vorrebbe un Joy Boy anche nel nostro tempo!!!

        Rispondi
  2. Salve Rev, come al solito Omelia di grande livello… Sono d’accordo più o meno quasi con tutto ed ho sempre apprezzato le scelte del maestro… Ovviamente la scelta frutto zoan ha suscitato non poche perplessità nella community ma se devo essere sincero a me non è dispiaciuta più di tanto… Che rufy fosse predestinato si sapeva già e dargli un frutto all’altezza della situazione, così come lasciargli il suo potevano essere entrambe scelte giuste, quindi non vedo grande incoerenza o problematiche. .. Erano mesi che mi scervellavo online nel cercare animali o figure mitologiche di gomma ma non trovavo nulla di che, ora so perché 😂 semplicemnte Oda a creato da se la figura mitologica che gli serviva ed onesto essendo un manga ci sta tutta… Inoltre avevo notato anche io dio Nika, risata, zoan falliti provocano risata, c’è un collegamento per forza… Nella live della lettura ho detto un paio di volte una mia idea, che probabilmente tra i 3000000 mess non è stata letta o forse è di merda non so😂 ma mi piacerebbe condividerla con te…. TEACH SA… Io sono convinto che Teach sa…. Lui vuole entrare nelle grazie del governo per farsi una ciurma di tutto rispetto ma gli viene detto che “vogliono” la testa di Rufy… Lui li secondo me è inconsapevole, ma nei 2 anni di stop qualcosa cambia, studia e cerca di capire perché vogliono Rufy e secondo me riesce a capire qualcosa, il poigne griffe in suo possesso dirà qualcosa di veramente importante e illuminante che lo aiuta a comprendere… A dressrosa, burgess prova a prendere il frutto di rufy e credo che sia stato Teach a dargli l’ordine… Perché provare a a prendere un banale gomu gomu quando li ci sono frutti che sembrano nettamente più Op? C’è la bambina che rende inerme chiunque, law, lo stesso frutto paramisha di Bartolomeo come potere è incredibile… Perché aspettare rufy debole e puntare al gomu gomu…. TEACH SA… Così come sapeva il governo mondiale e semplicemnte hanno cercato in tutti i modi di nascondere la vera potenza del gomu gomu, dietro la ricerca sfrenata di nico Robin… Come hai detto tu alla fine non si può dire che non ci abbiano provato, semplicemente Rufy è destinato a questo… Ormai siamo entrati nella fine come spesso dite voi… Io ho una provocazione da farti come le fai tu a fine capitolo😂 CON IL 1045 ABBIAMO IL VINCITORE… non so se la scritta uscirà già ma penso che kaido sarà abbattuto in un batter d’occhio, ora rufy deve necessariamente essere di un livello diverso e kaido sarà la prima e povera vittima del suo incredibile potere… Gli occhi sbarrati di Kaido durante il capitolo 1044 quando vede i fulmini sul tetto mi lasciano pensare che lui già sa che la su c’è qualcosa che non potrà fermare

    Rispondi
  3. Omelia fantastica. Credo che il fandom adesso possa dividersi in due categorie. Chi ha letto e segue One piece dai suoi albori, non può non apprezzare questa scelta. Va bene, è una retcon… Ma nessuno avrebbe potuto fare di meglio su un manga che ha più di vent’anni. Voglio dire Oda ha creato un Power Up che calza a pennello con il protagonista (ricordo nei primi volumi quando il gommoso usava mosse ridicole come gom-gom rete, oppure gom-gom fuochi d’artificio) è sempre stato ridicolo! Oltre a questo è un Power up in linea con la storia… E gli ha permesso di gestire Kaido. Va bene qualcosa scricchiola ma chi se ne frega. Non mi rovinerà la fine della storia. Non vedo l’ora di andare avanti e leggere e sapere come finirà la storia. Mi piacerebbe che Ora si esponesse dicendo quando l’ha pensata. Nel volume 59, appena dopo marineford Iva dice questo riferendosi a Rufy “non è un dio o un Buddha, mi sembra il minimo che abbia uno o due nervi a pezzi” mi piace pensare che già allora Oda avesse pensato qualcosa. Prepariamoci perché sta per finire davvero!

    Rispondi
  4. Bella Omelia come sempre, molto dettagliata nelle sue tesi.
    Resto però di idea contraria, ovvero che i 5 astri hanno fatto l’associazione gom gom/zoan nikka solo molto recentemente, secondo me è l’unico motivo per cui le cose possono essere andate così.
    Credo che Shanks per qualche motivo ancora sconosciuto abbia rivelato loro questa associazione solo prima di questa saga.
    Impedirne il risveglio sarebbe stata un’esigenza tale che persino la guerra con barbabianca per giustiziare ace sarebbe finita in secondo piano nel momento in cui rufy si è presentato..altro che giustiziare il figlio di Roger…avrebbero dovuto avere l’utilizzatore del frutto “il salvatore” come priorità.
    Ma secondo me per qualche motivo ancora non avevano realizzato, il cambio del nome fatto dal governo in passato potrebbe aver confuso anche loro stessi che erano convinti che il frutto di rufy fosse solo il gom gom.
    Per il resto questa retcon lascia un po’ con l’amaro in bocca…cambia il po’ il presupposto della storia…non è più rufy il ragazzo un po’ sfigato con un frutto un po’ sfigato che con il grande impegno e la capacità di farsi alleati tenta di cambiare il mondo….
    È diventato rufy il predestinato che in tenera età mangia il frutto Dio Dio che lo rende più forte di chiunque e che gli amici se li fa grazie al potere del frutto…non so sta cosa mi ha fatto pensare a quei profumi ai feromoni…che dovrebbero fare cadere le ragazze ai tuoi piedi anche se fai schifo solo perché attivano qualcosa inconsciamente…ora sembra che rufy non abbia la capacità caratteriale di farsi alleati…ma sia una capacità del frutto…i suoi alleati sono ipnotizzati da questo potere? Un po come Sugar? Scelgono consapevolmente questa relazione con il protagonista o è il loro subconscio guidato dall’influenza del frutto a portarli a doverlo seguire? Non so se riesco a spiegarmi ma è una delusione che tutto si riduca al super potere del super frutto dal mio punto di vista.

    Rispondi
  5. Ciao Rev, omelia sempre bella. Non mi spiego come mai il governo mondiale, l’unica volta in cui è riuscito finalmente a prendere il gom gom, abbia mandato who’s Who a scortarlo e non tutti e tre gli ammiragli, ad esempio, se erano almeno 800 anni che cercavano di impadronirsene. Il discorso dei Gorosei è una delle cose più insensate al momento. Speriamo che Ora la spieghi quantomeno coerentemente

    Rispondi
  6. Ciao Rev, forse I gorosei hanno detto al cp0 di prendere Robin e non luffy solo perché speravano in una vittoria di kaido, e siccome il suo capitano era impegnato puntavano all’altra persona della ciurma più “fastidiosa”. Il resto, come l’hai spiegato lo trovo super coerente! Complimenti Oda e complimenti a te.

    Rispondi
  7. Grazie Reverendo, omelia fantastica come sempre!
    Ho più di un dubbio a riguardo della retcon, il primo risale ai primissimi capitoli del manga: perché Shanks avrebbe dovuto rimanere per un anno in un villaggio sperduto del mare più sperduto? Dopo le rivelazioni di Who’s who, in quel momento avrebbe appena rubato il frutto e ci sta che per un po’ dovesse far calmare le acque. Ma visto dalla prospettiva dei primi capitoli? Non è che Oda avesse già in mente qualcosa di simile? Anche le capacità di recupero mostrate da Rufy nel corso della storia, fin dall’inizio, quadrano perfettamente con il frutto zoan.
    Saluti!

    Rispondi
  8. Il fatto che Rufy abbia uno Zoan e probabilmente il più forte Zoan in assoluto , rinnova l’interpretazione anche delle logiche di Teach: la profonda conoscenza dei frutti, la sua natura tripartita ( nel design ), la capacità di assorbire più di un frutto,.. al momento Barbanera ha assorbito il Logia più importante e il Paramisha più forte. Indovinate quale altro frutto dovrebbe assorbire per completare l’opera?

    Rispondi
  9. Guarda, io ho qualche dubbio che non avesse in mente fin dall’inizio di caratterizzarlo come un frutto e un potere eccezionali. Proprio per i riferimenti agli interventi del governo contro Rufy e la sua ciurma. La stessa skypiea, specie le mini avventure sulla luna, mi fanno pensare che avesse in mente qualcosa. Poi magari il dio Nika se l’è inventato dopo, ma uno schema iniziale magari lo aveva. Come per l’haki, che si ricollega a idee iniziali ancora embrionali, ma ideato precisamente in seguito.

    Rispondi
    • Anche i pirati del sole, di cui il simbolo lo vediamo già con la ciurma di Arlong, richiama allo stesso tema. Anch’io penso che l’idea di base ci fosse già

      Rispondi
  10. Grazie rev, grazie per questa bellissima omelia…analisi perfetta, come giusto si dovrebbe fare prima di criticare qualsiasi cosa…io non capisco tutta questa rabbia di alcuni che sono arrivati a ripudiare questa scelta…ok che può non piacerti questa scelta, ma addirittura arrivare a dire che One piece dopo questo capitolo fa schifo (che si è persa l’essenza, la filosofia del manga), senza nemmeno scoprire cosa verrà dopo, è da sconsiderati (infatti anche tu hai detto che questo è il capitolo più importante, ma fino ad oggi, ancora non lo sappiamo cosa ci mostrerà il maestro)… Per me questo capitolo di svolta (anche se non mi piace dirlo così, ma è per interderci) è paragonabile a quando Goku decide di superare il limite del super Sayan: Vegeta ci aveva detto che già il super Saiyan era il guerriero più forte di tutto l’universo…quindi il fatto di voler superare il limite (secondo la mia concezione) è una retcon come proprio sta accadendo adesso…si ok, un po’ forzato, ma è sempre uno shonen, quindi deve funzionare per un bambino/ragazzo…cmq, pippone a parte avrei due idee a riguardo di tutta sta storia del frutto: presupposta la volontà degli zoan, il frutto nei ultimi 800 anni magari potrebbe essere stato mangiato da qualcuno, ma questo qualcuno, che all’inizio era stato scelto dal frutto per determinate caratteristiche, alla fine non è riuscito nella concretizzazione di queste caratteristiche e quindi non ha risvegliato il frutto…di conseguenza potrebbe essere stato sminuito dal governo in quanto nessuno lo avrebbe mai più risvegliato, da qui cambiargli nome e renderlo un comune paramisha…però qui non mi torna il fatto di cambiargli il nome, anche perché la preoccupazione adesso c’è tra i gorosei e l’unica cosa che mi viene in mente è il fatto che loro non sapevano della profezia degli 800 anni (alla fine gli unici a saperlo, penso, dovrebbero essere Roger e suoi che sono arrivati fino a laugh tale)…questa è l’unica analisi che riesco a fare

    Rispondi
  11. Ciao rev., se non erro c’è pure una frase del finicottero in cui dice che è l’era degli “smile”.. Si può riferire tanto ai frutti artificiali quanto a qualcosa che lui come drago celeste sa..

    Rispondi
  12. Buongiorno a tutti.

    Penso che Oda abbia ancora tanto da mostrarci con il protagonista di questo shonen.
    Sarebbe un errore pensare che Rufy abbia già raggiunto l’apice del suo potere, un po’ come se Goku si fosse fermato al SS4, poi sono arrivati il rosa, il blu e infine l’ultra-istinto, mi piace pensare che anche per Rufy ci saranno nemici più forti e potenti di Kaido, quindi altri power-up.
    Così come non mi piace pensare che Teach sia l’ultimo personaggio da combattere della lista, altro esempio come con Raoul e Ken in cui la narrazione del manga si è spostata nella “terra dei demoni” e si presentano altri personaggi forti e potenti come Hyo e Kaio.
    Mi piacerebbe vedere Rufy che vendicherà la morte di Ace sconfiggendo Akainu.

    Nino

    Rispondi
  13. Buongiorno Rev,
    Innanzitutto grazie per il tuo (ed il vostro) lavoro. Seguo sempre le Blind Reaction ma non riesco mai a collegarmi live a causa degli orari, mi spiace ma siete comunque fantastici. Volevo solo sottolineare che qualche capitolo fa Hyogoro dei Fiori vedendo Rabber in Gear 4 abbia commentato di come avesse l’aspetto di un dio e ne fosse rimasto stupito. Potrebbe essere legato a tutto questo oppure solo un riferimento alle icone/immagini relative al buddismo o induismo?
    Ciao bello di papà!

    Rispondi
  14. Bella, hai trascritto un pensiero che mi gira in testa da due giorni e che non riuscivo a far quadrare.
    Grazie, mi hai schiarito le idee.

    Rispondi
  15. Grazie Rev come sempre per questo tuo impegno per fare si che ogni giorno migliaia di persone possano avere un intestino libero dalle impurità (scherzi a parte,io considero un punto di forza essere letto durante uno dei momenti più intimi e privati nella vita di ciascuno). Condivido le tue considerazioni e non capisco tutto questo livore verso il governo che non avrebbe dato la caccia a rufy, come hai scritto anche tu in molte occasioni provano a catturarlo e ricordiamo che tolti i 2 anni di timeskip, Rufy è partito praticamente la settimana scorsa, una volta che giustifichi una tale velocità nella storia del manga non puoi rosicare che il governo non abbia fatto chissà che per catturarlo,cioè, ovviamente è una retcon però non mi sembra che rompa il manga. Si doveva sapere da anni,da quando è stato deciso di allungare One piece ,che il manga avrebbe subito qualche cambiamento dall’idea originale di Oda, ora è semplicemente arrivato il momento di vederli sto cambiamenti. Secondo me sta facendo un buon lavoro, o meglio, la scelta dello zoan non mi piace però l’impostazione che ha dato può aderire con tutta la storia e a questo punto mi chiedo se Kaido, che ha formato una ciurma con tutti zoan, non lo abbia fatto perché sapeva che joyboy è legato a un qualche zoan mitologico. Potrebbe legarsi magari alla tua analisi sugli studi di vegapunk sui frutti e il rimando al sorriso. In ultimo la trasformazione di Rufy, mi divide un po’, perché da una parte adoro l’idea di un potere così stupido e allo stesso tempo meraviglioso, che potrebbe riportare il manga a quei primi combattimenti di Rufy che erano molto più cazzoni e divertenti, però è anche vero che per 25 anni One piece ha avuto un’impostazione più “seria” e vedere occhi che escono dalle orbite mi fa un po’ strano, non ci sono abituato. Una domanda per concludere, secondo te la famosa vignetta di Rufy Kid e Law con le facce da imbecilli mentre prendono l’attacco di Bigmom potrebbe essere un segnale del potere che iniziava a sbloccarsi oppure sta lì tanto per?

    Rispondi
  16. Menomale che ci sei tu, Rev. Un elemento in particolare, tra quelli che hai tirato fuori, mi ha colpito: le parole di Fujitora a Law. Fujitora sembra intendere che nel caso in cui Rufy e co. fossero subordinati di Law, non ci sarebbe alcun problema. Alla luce dei nuovi sviluppi, infatti, la subordinazione di rabber significherebbe il venir meno della “libertà” di cui il gommoso sarebbe portatore, oltre al fatto che la tappa a Dressrosa sarebbe motivata dai personali desideri di vendetta di Law, e quindi non sarebbe da interpretare come parte del percorso del nuovo Joy Boy verso il risveglio del frutto e dell’adempimento della profezia. Io credo anche che Doflamingo fosse convinto che il frutto del dio Nika fosse l’Ope Ope, perché a meno che non ricordi male Doflamingo afferma che avrebbe potuto conquistare il mondo grazie a quel frutto. Il fatto stesso di mascherare il nome del frutto mi aveva fatto pensare all’Ope Ope (mi ero convinto che il vero nome potesse essere Hope Hope, la “speranza” che il mondo nutre verso l’inizio di una nuova epoca di liberazione). Forse i Gorosei sapevano mezza verità, ovvero che il frutto del dio Nika viaggiava sotto falso nome, ma che abbiano avuto conferma che quel frutto fosse il Gomu Gomu solo in seguito alla conferma di Shanks. L’interesse manifestato per la cattura di Nico Robin, superiore a quello per Rufy, mi sembra poi abbastanza giustificato dal fatto che l’archeologa rappresenta la chiave necessaria all’interpretazione della storia, senza la quale Rufy, pur avendo il Nika Nika, non sarebbe arrivato comunque alla destinazione finale. Forse al precedente JoyBoy mancò quest’elemento, mentre Gold Roger, che pure poteva leggere i PG, si trovava invece in mancanza del Nika Nika, e per questo non è riuscito a far avverare la profezia. In questo senso la missione che avrebbe affidato a Shanks sarebbe stata quella di trovare il Nika Nika e consegnarlo al nuovo JoyBoy, in modo da ripetere la storia nella speranza che questo nuovo individuo (Rufy) arrivasse a Laugh Tale in possesso di entrambi gli strumenti necessari a traghettare il mondo verso la nuova epoca, ovvero il Nika Nika e la conoscenza degli accadimenti del secolo buio. A questo punto si capisce perché Aokiji dice che si trova lì per Nico Robin, ma anche per “osservare” Rufy. Insomma, i Gorosei cercano le figure predestinate a stravolgere l’ordine mondiale, senza essere sicuri al cento per cento di chi si tratti, ma convinti che questi non faranno sicuramente troppa strada senza l’aiuto di un lettore di PG, che invece è l’unico che deve essere eliminato con certezza per impedire lo svolgimento degli eventi: in questa prospettiva Rufy non è altro che un ragazzetto rincoglionito e fondamentalmente innocuo in possesso di un frutto che forse non sarebbe stato in grado nemmeno di risvegliare in mancanza delle altre figure chiave della profezia. Aggiungo anche che Oda ha palesemente mentito su come Rufy avrebbe sconfitto Kaido per evitare speculazioni troppo vicine alla realtà e mantenere l’effetto sorpresa.
    è la prima volta che ti scrivo qui, aspettavo di avere una teoria d. merda abbastanza convincente. Ci si becca in live 😉

    Rispondi
  17. Grazie Rev, per questa tua omelia.
    Mi sono appassionato a one piece da poco, e sto cercando di recuperare tutti i capitoli di one piece. L’idea che il frutto fosse un qualcosa con il potere di unire gli uomini, e magari fosse qualcosa anche di più del semplice Gom Gom, secondo me ci è stato fatto notare nel capitolo 561, da Mihawk, quando Vista inizia a duellare con lui per proteggerlo. Nella mia mente Mihawk non ha la conoscenza di altri pirati come Shanks o Newgate, perciò lui usa le parole: “Non è una tecnica o un abilità…ma semplicemente la capacità di fare delle persone intorno a lui degli alleati, e direi che quella è la capacità più pericolosa in tutto l’oceano”. Secondo me questo va a spiegare anche tutte le scelte attuali, anche se un po’ forzata l’introduzione di Nika. (Questa potrebbe essere una stronzata) Avrebbe avuto più senso se il Paramisha Gon Gon, fosse diventato il frutto zoan mitologico Hito Hito, modello JoyBoy, così da non dover andare a scomodare l’introduzione di una nuova figura.(Tornando seri (: )

    Rispondi
  18. Ciao Rev e complimenti per la tua omelia che leggo puntuale ogni domenica mattina e ti posso assicurare che non lo faccio al bagno….giuro. mi prendo il mio tempo per analizzare quello che tu analizzi in maniera giusta e precisa e per questo ti ringrazio. Amo one piece e amo Oda. Che se ne voglia dire sono passati 20 anni…io sono cresciuto come tutti voi e la mia/nostra visione della vita vorrebbe un Rufy cazzuto cattivo e spietato  …invece Oda è rimasto sempre lo stesso…..il tempo che passa non ha influenzato il suo personaggio…..Rufy è così e sempre sarà così e a tutti quelli che non lo leggono più One Piece posso dire semplicemente che non sanno cosa si stanno perdendo. Sto rivedendo l anime e la saga di wano è veramente spettacolare….stupenda…l assalto a Onigashima è meraviglioso.  Il 5G  è stupendo. IL discorso è molto semplice: abbiamo una storia che miglioni di persone ogni giorno provano a teorizzare e o scoprire ma alla fine Oda ci sorprende sempre e nessuno ci azzecca. Oda è un genio e sicuramente mai banale. Pensate quello che volete ma stiamo parlando di una delle più grandi opere/storie che una mente umana abbia potuto creare. Detto questo ho tre considerazioni:
    1) come fanno a dire che il governo mondiale non abbia cercato di catturarlo per bene….la tua analisi è perfetta per farlo capire….chi non lo capisce ha qualche problema.
    2) tutti si aspettano la morte di Orochi….ma sappiamo che lo Shogun non morirà anzi verrà perdonato da Momonosuke come sdebitamento per tutti i morti Kurozumi avvenute negli anni durante la persecuzione.
    3) Kaido vuole morire….la sua prima apparizione è su una nuvola e si butta di sotto per cercare di suicidarsi…..Kaido morirà per mano di Rufy….Rufy è il guerriero della liberazione e libererà Kaido dal suo tormento.
    Concludo.
    Rufy è un personaggio meraviglioso e One Piece è meraviglioso.
    Chi è Nika? Nika è Oda……Oda è il frutto e vive in simbiosi con il suo personaggio creato dalla sua mente….e mentre tutto il mondo tira giu poteri demoniaci o cazzuti lui se ne esce fuori ridendo. Come per dire “pensate quello che ve pare ma la storia è mia e non vostra”
    Grazie Rev per il tuo tempo che dedichi ogni domenica, non penso sia facile. Amiamo One Piece per quello che è e fidiamoci di Oda, sono sicuro che non ce e pentiremo.  L alba sorgerà questo è certo. L oscurità verrà spazzata via da un sole potente. Il bene vicerà contro il male. Questo è One Piece….tutto il resto sono solo chiacchiere. Un saluto e alla prossima.

    Rispondi
  19. Ciao Rev, vorrei fare un paio di considerazioni:
    1) Il sole è sempre stato un elemento fondamentale in tutto One piece (i pirati del sole, i simboli), e ora anche Nika, il dio del sole, è il capitano della Sunny. Probabilmente il grande regno, così come lo One piece avranno dei richiami al Sole, e in questo contesto Nika si inserirà benissimo.
    2) Detto questo, non capisco perché bisogna trovare a tutti i costi una giustificazione alla retcon, e non si possa accettare così come viene presentata. E se non è accettabile, perché trovare tutti i modi possibili per darle coerenza? Si può anche criticare la scelta di Oda, senza passare per eretici.
    Personalmente questa scelta mi è piaciuta, ha sconvolto le poche certezze che avevamo e sono sicuro che il concetto di Nika sarà ancora più interessante inserito nel contesto dei cento anni. Però Rev vorrei dirti una cosa per liberarti da ogni responsabilità. Come dici sempre “dipende come me la vendi la merda”, e ho la forte sensazione che sta volta la merda non ti sia per niente piaciuta (dallo zoan al fatto che il governo non sia intervenuto come avrebbe dovuto), ma Rev puoi stare tranquillo. Puoi criticare (e stavolta hai fatto di tutto per non farlo) la scelta dell’autore senza dover rinnegare l’intera opera. Oda rimarrà nella storia, è un genio e continueremo e continuerai a leggere One Piece con la stessa voglia di sempre anche se qualche sua scelta non ti piace.

    Rispondi
  20. Leggendo la tua (bellissima) analisi mi è venuta in mente una mia vecchia teoria sulla Stirpe della D.
    Tutti a chiedersi cosa possa significare: D(ream) , D(awn) ecc ecc ma secondo me la D è semplicemente una D.

    Una D che raffigura il sorriso che Oda disegna nei suoi personaggi quando ridono.

    Rispondi
  21. DOOOOOOOOOOOOOOOOOON. Sentite questo suono? E’ la campana domenicale che suona a festa, annuncia l’Omelia al capitolo 1044. TA-DUM TA-DUM TA-DUMM. Lo sentite? E’ il rumore delle parole del Reverendo: si susseguono con ritmo tambureggiante e cadenzato dall’inizio alla fine di questa Omelia, senza perdere un colpo, senza mancare una battuta. Applausi al Reverendo che, in uno dei capitoli sicuramente più difficili da commentare, riesce a reggere il tono del capitolo; anzi, di più: riesce ad accompagnarlo degnamente. Ritengo il 1044 uno dei capitoli più difficili da commentare, per due ragioni. La prima è legata al fatto che il 1044 è un capitolo che, volendo, può essere vasto quanto il mondo di One Piece, perché vi si trova una retcon dalle dimensioni GARGANTUESCHE che, con una scelta che può piacere o non piacere, intacca il piano strutturale dell’opera ad un livello profondo. Tradotto, da questo capitolo si può partire per parlare di ogni cosa di One Piece: il rischio di perdersi è elevato. La seconda è l’aspettativa che ti mette davanti il pubblico (ed è da qualche live che il Rev. dichiara di avvertirla sempre più) e che in un certo senso anche chi scrive automaticamente si mette davanti: reggere sempre il confronto con le Omelie precedenti. COMPITO SUPERATO SOLDATO! Io mi immagino il Rev. che, da bravo cappellano militare, la sera del sabato indossa il soprabito, si cala la berretta sulla fronte e si immerge nella sua guerra personale contro il foglio bianco di Word. 5 anni sono passati ormai: è una guerra di posizionamento feroce. Scherzi e immagini buffe a parte, quest’omelia mi è molto piaciuta perché scorre estremamente bene: non dice nulla di eccezionale (nel senso che non punta a sbalordire ma a dialogare, ragionare tranquillamente col lettore), non si sbilancia in giudizi di sorta (che mai come in capitoli come questi possono essere estremamente divisivi) ma si riallaccia alla narrazione del capitolo andando ad allargare il ragionamento sul retcon, ripercorrendo la storia di One Piece. E soprattutto le parole sono ben pesate, stilisticamente è una scrittura molto riuscita. Ben fatto. Venendo ad altro. La scelta del Gomu-Gomu quale frutto Zoan Homo Homo modello Nika e non paramisha ci piace? Non ci piace? In fin dei conti non è importante, ormai è un fatto: e se dall’opera vengono ripescate varie cose che possano ulteriormente inserire la scelta di Oda all’interno di un discorso coerente, più ampio, ben vengano. Dalla lettura del capitolo si evidenzia come (e quanto?) Rufy sia corroborato dalla personalità del frutto (di?) Nika: ciò apre le porte alla questione della “volontà” dei frutti. In tal senso a me interessa moltissimo – e spero che più avanti venga ripresa e spiegata nel manga – la questione della “volontà”. Tutto One Piece ruota attorno a varie declinazioni del concetto di “volontà”. Intesa come “potere” la ritroviamo nell’Ambizione (intendibile come altra declinazione di “volontà”). L’ Haki dell’Osservazione è percezione dell’ “aura” delle cose che ci circondano; affinato al massimo permette di pre-vedere l’intenzione degli astanti (ovvero, vedere appena il futuro). L’ Haki dell’Armatura è concrezione (indurimento) della volontà dell’utilizzatore, che si manifesta appunto fisicamente (e dallo scontro tra due utilizzatori vince quello con l’armatura/forza di volontà più forte: si veda Zoro vs Pica, Rufy/Garp vs Don Chinjao), fino ad espandersi oltre alla corporeità con il Ryou appreso da Rufy a Wano. L’ Haki del Re Conquistatore è emanazione ulteriore della volontà-spirito-personalità “suprema”, “ultima” di una persona eccezionale. Lasciando da parte l’ Haki, vediamo come la volontà-spirito di una persona può essere ereditata, tramandata, condivisa (volontà di Roger, volontà della D.). Vediamo come i frutti Zoan alterano la personalità dell’utilizzatore e posseggono una volontà propria (ed è interessante capire se e in quale accezione questa “volontà” è caratteristica “viva” o “non-viva” (“cosciente” o “meccanica”?) di essi: penso agli oggetti, come fucili (Alabasta) o spade (Enies Lobby), che possono assorbire gli Zoan (rispettivamente del cane e dell’elefante). E’ interessante capire quanto la volontà del frutto sovrasti quella dell’utilizzatore o meno – il caso di Chopper è palese ed è ancor più esemplificativo di Lucci: gli ha donato una coscienza umana; tracciare le dirette conseguenze nel caso del frutto Nika è immediato). Lo stesso “potere” che il frutto (ogni frutto) elargisce all’utilizzatore (sia uno Zoan, un Paramisha o un Rogia) sembra essere la concessione e la capacità di essere anche la “natura” della “cosa” o dell'”idea” a cui il frutto fa riferimento. Esempio: il frutto Neve Neve (o Arma Arma; o Fumo Fumo o Swish Swish, vale per qualsiasi frutto) è una manifestazione fisica dell’ essenza/”idea” (quasi platonicamente intesa) della Neve; chi ingerisce il frutto acquisisce la capacità di essere, oltre che sé stesso (leggasi: la volontà particolare, individuale di ognuno) anche e contemporaneamente, in sé, Neve (diventa cioè unione di due nature, unione di due volontà/modo di manifestarsi nel mondo, tale che può essere l’una e l’altra cosa assieme – volgarmente, si dice che ne acquisisce le caratteristiche; in realtà e più esattamente, diventa l’una e l’altra cosa, solo che tendenzialmente una volontà delle due “prevale”, almeno superficialmente). Oltre ai frutti, le stesse cose inanimate (da Roger che “sente la voce di tutte le cose” al caso delle spade di Zoro) sembrano possedere una “volontà” propria che è caratteristica del loro esistere, della loro materialità e che anzi sembra si possa “accumulare”, sembra che possa “aumentare” col tempo fino a divenire una vera “personalità”, propria a questo punto di un essere vivente (è il caso della Going Merry, ricordiamo la scena del suo funerale). Infine c’è un minerale (agalmatolite) che, analogamente al mare, sembra essere antagonista alla manifestazione della volontà dei frutti; la domanda è: perché? Cosa c’entra il mare con il discorso sulla volontà? E’ una cosa che mi sempre lasciato perplesso; per fortuna il Rev riuscirà a spiegarmi tutto e ad illuminarmi. Vero? Veroooo? Bello di papà! :’) Bacioni e saluti
    ps: mi è sempre piaciuto l’aggettivo gargantuesco; succede poche volte di poterlo utilizzare in una frase!

    Rispondi
  22. Ciao Rev, grazie come sempre per le tue analisi. ❤️
    Personalmente questo retcon non mi è piaciuto per niente e, dalle tue precedenti omelie inclusa questa, mi pare di capire che anche tu non sia entusiasta di questo cambiamento.
    Se devo dirla tutta, è la prima volta che Oda mi delude così tanto, perché questo è proprio un power-up uscito “dal nulla”, appunto perché non era previsto neanche lontanamente dalla storia originale.

    Si inserisce bene nella trama? Per me no, perché non tutti gli esempi che hai portato sono veri tentativi specifici per catturare Luffy, ma spesso la marina prova a prenderlo mentre ha in realtà un’altra missione; tipicamente la missione è catturare Robin, esattamente come succede negli ultimi capitoli, dove il Gorosei cambia idea proprio all’ultimo, solo quando vede arrivare Zounesha 🤦‍♂️
    Mi chiedo: sono così stupidi? Gli serviva un disegnino per capire quanto Luffy fosse vicino al risveglio?
    Quindi no, non accetto le spiegazioni del poco tempo o del fatto che gli abbiano mandato una forza tremenda dietro ma se l’è sempre cavata, perché non a me non sembra. Persino a Wano stessa avrebbero avuto la possibilità di catturare Luffy dopo le varie sconfitte con Kaido (il CP0 è riuscito ad avvicinarsi a lui nel bel mezzo dello scontro dopotutto) ma non ne avevano proprio l’interesse.

    Quindi attendo spiegazioni molto soddisfacenti da Oda, altrimenti per me rimarrà un buco di trama bello e buono.

    Rispondi
    • Ma seriamente? Ora, chiaro che non si possa dire che non fosse previsto fin dall’inizio il personaggio di Joy Boy/Nika, ma non è che questo sviluppo se l’è inventato nell’ultimo capitolo XD Parli dei “non interventi” della cp0 a Wano come se fossero rivelatori del fatto che non fosse previsto questo sviluppo di trama, ma lo era certamente dall’inizio della saga e se non ha fatto intervenire in altro modo Gorosei e governo è per esigenze di trama XD Oltretutto che gli eventi si svolgono nell’arco di ALCUNE ORE, non settimane o mesi, quindi non c’è tempo materiale per interventi specifici. La cp0 non può far nulla per catturare Rufy, cosa pensi che siano più forti al punto da poterlo catturare?? E il governo ha mandato TUTTA LA MARINA a Wano.
      Ma cosa vuol dire, poi “storia originale”? Venti anni di serializzazione, 1050 capitoli pensi che fossero già tutti programmati? Qualsiasi storia si sviluppa nel corso del tempo, con la fantasia del momento, a parte elementi e momenti chiave (inizio, fine e punti intermedi). E ci possono anche essere ripensamenti, aggiustamenti, ispirazioni improvvise che ti portano a raccontare nuove cose. Accade così PER TUTTO, dai film, ai libri (come quelli di Harry Potter, ad esempio), ai fumetti. E le storie che si raccontano, vivono anche di vita propria, letteralmente, ti spingono in direzioni impreviste. E sopraggiungono anche i cambiamenti della stessa persona che li racconta, che magari vuol inserire nuovi significati nella propria “creatura”.

      Rispondi
  23. Reverendo,
    Sarò uno dei tanti che settimanalmente escono dal loro guscio di “lettore silenzioso” solo per venire a farti i complimenti. Scrivi benissimo! La tua visione del tutto è pazzesca. Dai la possibilità a chiunque, anche a noi lettori meno attenti e accaniti, di notare anche i più piccoli dettagli, di rivedere i tasselli di puzzle sparsi qui e lì.
    Adoro rileggere il manga dopo aver letto la tua omelia, perché mi permette di rivedere il tutto sotto una nuova luce!
    Davvero grazie.
    La domenica è un giorno meraviglioso anche grazie alle tue mille ore in cui ti spacchi la schiena sulla tastiera per noi.

    Ps, e grazie anche che mi insegni che la frase corretta è “prostituta di alto bordo” e non “di alto borgo” come ho sempre creduto!

    Rispondi
    • Grazie Antonio caro. Pensa che anch’io facevo l’errore di chiamarla “d’alto borgo”. Poi da quando ho iniziato a scrivere le Omelie su Komurasaki parlando sempre di prostitute, alcuni ragazzi mi hanno corretto. Da allora uso il termine corretto

      Rispondi
  24. Beh gli astri potrebbero aver cambiato obiettivo dopo che hanno saputo della sconfitta di Big Mom, impauriti a quel dalla possibile sconfitta di Kaido per cui hanno pensato “meglio disfarsene (per magari recuperare anche il frutto) tanto contro Kaido è comunque normale che sia sconfitto e non ci sarebbero dubbi / secondi fini sulla morte”? Inoltre, consideriamo che in One Piece Barbanera, ad esempio, può rubare un frutto direttamente, un esercito della Marina contro un pirata “qualsiasi” avrebbe potuto allertare lui o chi per lui sul fatto che dietro a quel pirata qualunque ci fosse qualcosa di più, anche per questo magari non ci sono mai stati attacchi “spudorati” contro Luffy

    Rispondi
  25. Hello rev! Forse la meno cazzona delle tue omelie, a sottolineare la serietà di questo capitolo …. Ora non si scherza più, la più grande sferzata di trama negli ultimi 10 anni… purtroppo posso capire che una fetta sia rimasta delusa, i più tradizionalisti soprattutto… Pero io sono il tipico tipo che non se la vede la cazzo di commedia romantica dove tizio ama tizia e sappiamo come va a finire, devo essere preso di sorpresa, e direi che come sempre Oda ci è riuscito alla grande… Poi certo, anche i migliori sbagliano, e se uno si mette ad analizzare ogni buchettoperpopò storce il naso, e soprattutto deve chiudere un paio di occhi… Ma credo proprio che sia una legge di tutti i manga, che si debba accettare la potenziale illogicità della cosa, come un Kakashi che usa il Kamui per tutta la guerra mentre poco prima entrava in coma due settimane solo a nominarlo… devi solo chiudere un occhio perche storie cosi lunghe inevitabilmente finiscono per creare potenziali casini… ma andando avanti.
    Ho storto il naso per tutta Wano, saga stupenda, ma sta cosa che Rufy battesse Kaido mi stava proprio stretto… l’essere piu forte del mondo… e poi? Nei manga funziona cosi, il nemici che batti devono essere sempre piu forti del precedente, credo sia una legge universale, Freezer , Cell , Majin bu , l’imperatore galattico , il prodotto genetico dei piu forti combattenti dell universo ( conosciuto) e poi la divinità… Come poteva Teach essere piu forte di Kaido? Semplice (almeno secondo me) Teach è un dio , piu precisamente della Luna, e questo mi fa pensare che lo Yami Yami non sia il primo frutto che Teach abbia mangiato, e forse spiegherebbe perche Teach non dorme di notte… spiegherebbe anche questo costante dualismo, in una visione simile ma opposta, due facce della stessa medaglia, il sole e la luna, Madara e Hashirama ( mi hanno detto che Naruto è il tuo manga preferito, per questo citazioni a gogo). Credo possa anche spiegare la grande resistenza che mostra prendendo costantemente bastonate pure da Hannibal a poco, e magari spiega anche il suo costante ridere.
    Credo anche che il One Piece avrà significati diversi se trovato da uno o dall’altro, il mondo cambierà, in una maniera o nel suo esatto opposto, ma qua volo veramente lontano con la fantasia ( penso anche che serva essere un dio per poter “sfruttare” One Piece , per questo Roger non poteva far nulla). Ci sarebbe tanto altro da analizzare ma servirebbe un altra omelia, quindi non ti rubo il lavoro ( come se potessi)
    P.S. ho appena cercato, e Teach rivela parlando dello Yami Yami che “il frutto ha scelto lui” tuttavia afferma anche che è un Rogia nella stessa pagina quindi non saprei!!

    Rispondi
  26. Bella bella bella, fantastica Omelia!

    Per me una cosa sola proprio non ha senso, cioè il fatto che il frutto più potente in circolazione sia stato custodito da Who is Who, prima di essere rubato da Shanks, questa non l’ ho proprio capita!

    Rispondi
    • Who’s Who non era l’unico a custodirlo. Lui era probabilmente il novellino in mezzo ad altri membri del Cp che lo proteggevano più grandi e forti di lui

      Rispondi
  27. One piece è epico. Oda è epico.

    E tu caro Reverendo sei il migliore nelle tue omelie 😜

    Secondo me la situazione è questa: in un mondo in cui esistono i poteri più vari e disparati, non può non esistere un frutto paramisha Gom Gom. Dopotutto la gomma è un materiale conosciuto in tutto il mondo (tranne che nelle isole del cielo… una coincidenza? Io non credo 👀 ma di questo ne possiamo parlare in separata sede).
    Caso vuole che il frutto homo homo modello Nika offra poteri SIMILI al “vero” gom gom, motivo per cui il governo, per occultarne l’esistenza, ne cancella le tracce (come fatto per il secolo buio), omonomizzandolo all’altro.
    Questa mossa diventa però un’arma doppio taglio per il governo nel gestire Rabber. Avrà il vero gomgom o il finto gomgom? L’unica cosa certa, per gli Astri, è che shanks ha rubato il finto gom gom..
    Secondo me shanks ha tenuto sotto scacco il governo per tutto questo tempo facendo credere di esserne ancora in possesso, di saperne i segreti e minacciando di utilizzarlo. Solo recentemente ha confessato che l’ha mangiato Rufy (“devo parlarvi di un certo pirata…”)…
    Perché l’avrebbe fatto? Perché è un manigoldo manipolatore, perché sa tutto fin dal principio, sa che i tempi sono ormai maturi per Rabber e il risveglio del frutto, e sa che dare una notizia così shokk ai governanti li destabilizzerà al punto che dovranno prendere delle scelte, magari frettolose, facendo passi falsi (per esempio abbandonando la linea rossa?) e agevolando l’imminente crollo del castello di carte su cui poggia tutto il sistema attuale.
    PS facciamo mangiare una rumble ball a Rufy? 😆

    Rispondi
    • Sai quale sarebbe il problema di un reale Gomu Gomu? Che sarebbe troppo simile a Rufy. Non dobbiamo dimenticare che fino a due settimane fa credevamo che Rufy avesse un Paramisha e che si chiamasse Gomu Gomu. Introdurre un vero Gomu Gomu vorrebbe dire dare importanza ad un altro frutto che di importanza non ne ha. E poi, un nome così importante a chi glielo fai mangiare? Non so, magari mi sbaglio ma secondo me non lo vedremo mai.

      Rispondi
      • Dico solo che la sua esistenza è compatibile con il mondo di Oda, ma non che per questo debba essere per forza mostrato. Potrebbe averlo mangiato qualche contadino pigro che sfrutta il suo potere per facilitarsi nelle mansioni quotidiane, o comunque qualcuno senza spirito d’avventura rimasto placido nella sua isola e che non vedremo mai, non è importante. Ma il fatto che esista è sufficiente a dare credibilità alla mia idea, e alla credibilità di shanks agli occhi degli astri 😁

        Rispondi
  28. ciao Rev, grazie mille per l’omelia, godibile e documentata come sempre (prima volta che commento ma leggo da un po’, ormai).

    Vorrei solo aggiungere una nota a margine: a me la frase di Hiyori ha ricordato davvero tanto il momento più alto ed emozionante di un’altra grandissima opera, ovvero l’urlo di battaglia di Hurin ne il Silmarillion: “Aurë entuluva!”. E niente, non credo che ci sia un collegamento se non nella mia mente, però mi sembra quanto meno appropriato che due delle opere che più apprezzo abbiano usato la stessa espressione in uno dei loro momenti climatici.

    Peace and Love and saluti a casa
    gb

    Rispondi
    • Ciao caro. Purtroppo non ho mai letto il Silmarillion quindi non posso cogliere la citazione. Ma mi fa piacere che ti sia piaciuta l’omelia. Alla prossima

      Rispondi
  29. Grazie rev e ciao a tutti

    È malsana l’idea di pensare che i frutti (non solo zoan) abbiano la capacità di comunicare a livello inconscio con gli altri (a meno che un individuo non possa sentire la voce di tutte le cose) in maniera tale da manipolare le azioni o altro tipo richiedere aiuto?

    Rispondi
    • Certo, non sarebbe male pensarlo, però forse gli Zoan potrebbero avere una volontà più marcata perché sono animali. I Paramisha e i Rogia hanno come base degli oggetti, non sono animali.

      Rispondi
  30. Reeev ho scoperto un dettaglio assurdo mentre rileggevo il capitolo, quando Luffy appena risvegliato afferra laido gli occhi di laido hanno lo stesso effetto di loonies toons che poi prendono quelli di Luffy, presumo sia perché toccandolo anche kaido venga condizionato dal potere di luffy

    Rispondi
  31. ciao rev, ho appena notato un particolare interessante mentre stavo rileggendo il capitolo, quando luffy risveglia il potere e afferra kaido come fosse un serpentello qualunque e lui un qualunque ragazz* australiano, il nostro caro imperatore kaido sembra subire gli effetti del risveglio di luffy perchè i suoi occhi proprio come quelli di luffy (nel momento looney toons) escono fuori dalle orbite esattamente come faranno quelli di luffy qualche vignetta dopo, e continuano a farlo anche quando viene fatto girare in aria come una trottola.

    Rispondi
  32. Omelia eccezionale come sempre.
    Cosa dici degli occhi?
    Ora sono in 5 ad averli, IM Sama, Mihawk, Cavendish (quando cerca di controllare Hakuba), Zunisha e Rufy/Joy Boy.
    Ho letto una teoria interessante per cui quegli occhi rappresentano un “diavolo” che prende possesso del corpo, ( ciò spiegherebbe perché Mihawk è così bravo con la spada, perché è sempre in controllo) e che IM Sama potrebbe essere il “diavolo” creatore di tutti i frutti.
    L’ultimo capitolo, con Rufy che viene sopraffatto e quasi posseduto dal suo stesso frutto danno credito alla teoria.
    Non posto il link, ma si trova cercando teorie sugli occhi di IM Sama e Mihawk

    Rispondi
  33. Pensiero mio ma credo che per capire ciò che ha fatto il Maestro Oda con Luffy bisognerebbe fare qualche ricerca sulla rinascita nel buddismo , al momento della morte corpo e mente si separano ,il corpo non sopravvive a questo processo,ma la mente o anima/frutto .C’è dell’ altro, se al momento della morte dell’ individuo la forza Karmica è positiva ,la sua rinascita sarà fortuna al contrario con una forza Karmica negativa sciagura a te xD.Comunque il discorso è molto più complesso di come lo proposto io ,ho solo fatto una piccola ricerca dopo che ho letto la frase di Ivankov che ha riportato il Reverendo in questa bellissima omelia,oltretutto ci sono diverse linee di pensiero anche nel buddismo ma la sostanza credo sia questa alla fine ,ci ha messo parecchio questo frutto a rinascere ,poteva andare da Roger , Barbabianca o Dragon ,tantissimi individui potentissimi ,come lo stesso Shanks,ma anche quest’ ultimo è servito da veicolo per arrivare lì ,in quel momento ,dove tutto è iniziato,dove ha trovato l unica persona degna ,l unico che avesse affinità con lui ,due facce della stessa medaglia e per quel poco che ho letto la sua ultima rinascita ,per porre fine a ciò che aveva iniziato ,raggiungere l illuminazione e lasciare il mondo terreno ,la butto lì ragazzi ma alla fine Luffy non farà il viaggio di ritorno ,il suo viaggio si concluderà li ,con l ultima battaglia ,che lo vedrà vincitore ,illuminerà tutto il mondo permettendo a questo mondo di andare avanti ,cosa che i 5 astri e lo stronzone che c’è dietro di loro non stanno permettendo

    Rispondi
  34. Scrivere in un plot “ma in realtà il protagonista ha il potere del dio del sole”, pensando che sarebbe durato 5 anni il manga, non mi sembra nulla di tanto da non averlo potuto pensare nel 97′. È proprio una cosa classica anzi. Che poi il potere sia quello di fare le gag cartoonesche beh anche quella è una cosa che aveva sempre pensato, visto che lo dice proprio Oda che farlo allungare era divertente. Poi i Gorosei precedentemente hanno detto che persino loro non ci credevano più ma anzi pensavano fosse una leggenda ormai quindi non ne erano così convinti probabilmente, anche perché il nome al frutto è stato cambiato 800 anni fa e i Gorosei probabilmente sui 100 di vuoto sanno poco o nulla, perché rappresentano i nostri governanti i quali non sempre fanno la cosa più razionale e quanto più lo vediamo oggi giorno. Tornando al passato, già ad Arlong Park Luffy è l’unico tizio paramisha che rimane con il suo potere attivato anche sott’acqua, se pur immobilizzato, ma proprio come una forma ibrida immersa non smette di essere di gomma cosa che effettivamente avrebbe dovuto fare un paramisha. Per finire questo è il frutto del troll perché talmente tanto che i combattimenti per Oda non sono centrali in quanto tali ma fungono da parabole, vista l’importanza alla macro trama di quello che potremmo definire il vangelo secondo Oda, da al protagonista un potere combattivo “bizzarro” e infantile come la purezza di una risata. Che se poi i frutti fossero la concretizzazione di desideri, credenze, miti, delle persone, beh ci sta che qualcuno abbia desiderato più di tutti allungarsi per arrivare fino alla cima della Red Line.

    Rispondi
  35. Omelia eccezionale come sempre.
    Cosa ne pensi degli occhi?
    Ora sono in 5 ad averli, IM Sama, Mihawk, Cavendish (quando cerca di controllare Hakuba), Zunisha e Rufy/Joy Boy.
    Ho letto una teoria interessante per cui quegli occhi rappresentano un “diavolo” che prende possesso del corpo, ( ciò spiegherebbe perché Mihawk è così bravo con la spada, perché è sempre in controllo) e che IM Sama potrebbe essere il “diavolo” creatore di tutti i frutti (del diavolo).
    L’ultimo capitolo, con Rufy che viene sopraffatto e quasi posseduto dal suo stesso frutto danno credito alla teoria.
    Che ne pensi?

    Non posto il link, ma si trova cercando teorie sugli occhi di IM Sama e Mihawk

    Rispondi
  36. Torno a commentare a distanza di diversi anni in quello che nel bene e (soprattutto per me) nel male è finora il capitolo più importante/sconvolgente del manga.
    Omelia ben fatta ma non per contrastare le tue idee non son d’accordo su una parte delle considerazioni. La decisione di oda di cambiare la natura del frutto del protagonista è una scelta indubbiamente coraggiosa e ammirevole, sconvolge le carte in tavola dando imprevedibilità all’opera e da questo punto vista la cosa può essere apprezzabile, i problemi che sorgono però sono molti e lo stesso autore sarà giustamente colpito da critiche come qualsiasi autore di un romanzo rosa, filosofico, storico, qualsiasi giornalista, fumettista ecc. che commetta degli “errori” a opera inoltrata.
    Ragione numero uno delle critiche: gli indizi che cambiano la natura del gom gom allo zoan modello nika sono chiaramente inseriti troppo tardi nell’opera, è chiarissimo che oda ha pensato a quest’idea solo negli ultimissimi anni e se anche la avesse pensata prima del time skip ha fatto molto male a non dare riferimenti un minimo espliciti alla cosa, tralasciando le incoerenze sui poteri dati dal risveglio, rufy è da sempre stato un personaggio speciale ma mai prima del nuovo mondo si sarebbe potuta legare questa particolarità al frutto, recupera le energie velocemente (con magellan ma contro crocodile ad esempio ci mette molto più tempo, diversi giorni) e questo era attribuibile al suo essere speciale, per farmi capire meglio un pò come barbanera può essere un personaggio con delle caratteristiche particolari che non dorme (da quanto detto finora poi magari sarò smentito quando rivelerà più dettagli e legherà questa cosa a un frutto ipotetico) big mom una bambina dalla forza e resistenza straordinaria indipendentemente dal frutto mangiato; la determinazione/volontà del protagonista rischia in parole povere pericolosamente di finire in secondo piano.
    Ragione numero due: la predestinazione, rufy è sempre stato un predestinato figlio di dragon nipote di garp, D nel nome, ma il punto è proprio questo la predestinazione è importante se al limite venga attribuita al personaggio stesso, non a un elemento esterno che viene ingerito dal tizio, senza il quale probabilmente si vanificherebbe tutto, un minimo di illusione di libero arbitrio in un manga che parla di libertà come tema centrale lo trovo d’obbligo; poi uno può trovare come indizio il discorso della ciurma di teach a jaya sul destino di ognuno per giustificare il fatto che il frutto sia stato mangiato o si sia fatto mangiare da rufy appositamente ma questo non cancella l’idea che il protagonista di one piece finisce in secondo piano scalzato da un elemento esterno, va a farsi benedire anche la possibile interpretazione dell’opera secondo cui anche un tizio che può mangiare un frutto banale (non un pika pika non un rombo rombo non un gura gura ecc.) può cambiare le sorti mondo.
    Terza ragione e su questo non concordo molto con l’omelia: la pericolosità del frutto e cosa non hanno fatto i gorosei e im sama per contrastarla. Senza girarci intorno non hanno fatto abbastanza: allora c’è un tipo con la D nel nome, figlio del ricercato numero 1 al mondo, con quel tipo di frutto, in grado di sconvolgere tutto, che rade al suolo enies lobby abbatte due shichibukai evade con altri da impel down e non gli mandi un ammiraglio alle costole con l’ordine tassativo di catturare lui 24 ore su 24? non nico robin, il grosso problema è lui,taglia di 300 o 400 milioni a marineford è una cosa ridicola rapportata alla pericolosità di rufy e alle taglie dei comandanti degli imperatori, ergo il governo non ha fatto abbastanza, mandano aokiji senza sapere che era stato addestrato da garp e che poteva avere un occhio di riguardo per il nipote del mentore? mandano kizaru a sabaody non per rufy, è eclatante la cosa, ma per il gesto fatto contro un drago celeste (lo stesso kizaru se non ricordo male si propone di andare, nessuno gli impartisce l’ordine vai a prendere cappello di paglia), all’epoca se l’avesse fatto anche un pinco pallino qualsiasi sarebbe piombato un ammiraglio a ristabilire l’ordine sulle isole e catturare quante più supernove possibili, oda da chiaramente, l’impressione che gli ammiragli incrociati da rufy e co siano stati introdotti pian piano nella storia unicamente per presentare un pò di personaggi prima della battaglia di marineford dove avrebbe dovuto altrimenti introdurre tutti i pezzi da 90 improvvisamente (non per dargli veramente la caccia).
    Altra ragione della critica il gomu gomu è finito nelle mani del governo ma shanks lo recupera, bene tutto coerente è un imperatore con una certa forza, spero solo però che oda spieghi come sia riuscito a ottenerlo per il rotto della cuffia per evitare altre porcate, quel frutto doveva per forza di cose essere scortato da un individuo livello ammiraglio, non da tizi deboli come who’s who; ultimissima cosa volevo aggiungere la speranza che i momenti cazzuti di rufy non siano terminati (lucci vs rufy o l’epilogo dello scontro con crocodile) a causa della natura gioiosa del frutto, se no l’espressione di nika dell’ultima tavola sarà la stessa che avrò quando mi ricovereranno in un reparto di psichiatria per le ultime scelte folli dell’autore.
    Terminata la pappardella, mi fa comunque un gran piacere che continui a scrivere a distanza di anni degli ottimi articoli dettagliati e volevo farti i complimenti (postumi) per l’omelia del capitolo con la “rivelazione” di laugh tale, è bello sapere che ci sono sempre dei grandi appassionati di questo manga nonostante i 30 anni siano suonati per tanti di noi

    Rispondi
  37. il fatto che fino a adesso non abbiamo visto luffy in forma ibrida e “animale”, potrebbe dipendere dal fatto che essendo lui un essere umano e avendo mangiato un frutto che trasforma in uomo non si vede la differenza perchè sempre di uomo si tratta.
    mi spiego meglio: se un leopardo avesse mangiato il frutto di lucci sempre un leopardo sarebbe in tutte e tre le forme.

    Rispondi
  38. Torno a commentare a distanza di diversi anni in quello che nel bene e (soprattutto per me) nel male è finora il capitolo più importante/sconvolgente del manga.
    Omelia ben fatta ma non per contrastare le tue idee non son d’accordo su una parte delle considerazioni. La decisione di oda di cambiare la natura del frutto del protagonista è una scelta indubbiamente coraggiosa e ammirevole, sconvolge le carte in tavola dando imprevedibilità all’opera e da questo punto vista la cosa può essere apprezzabile, i problemi che sorgono però sono molti e lo stesso autore sarà giustamente colpito da critiche come qualsiasi autore di un romanzo rosa, filosofico, storico, qualsiasi giornalista, fumettista ecc. che commetta degli “errori” a opera inoltrata.
    Ragione numero uno delle critiche: gli indizi che cambiano la natura del gom gom allo zoan modello nika sono chiaramente inseriti troppo tardi nell’opera, è chiarissimo che oda ha pensato a quest’idea solo negli ultimissimi anni e se anche la avesse pensata prima del time skip ha fatto molto male a non dare riferimenti un minimo espliciti alla cosa, tralasciando le incoerenze sui poteri dati dal risveglio, rufy è da sempre stato un personaggio speciale ma mai prima del nuovo mondo si sarebbe potuta legare questa particolarità al frutto, recupera le energie velocemente (con magellan ma contro crocodile ad esempio ci mette molto più tempo, diversi giorni) e questo era attribuibile al suo essere speciale, per farmi capire meglio un pò come barbanera può essere un personaggio con delle caratteristiche particolari che non dorme (da quanto detto finora poi magari sarò smentito quando rivelerà più dettagli e legherà questa cosa a un frutto ipotetico) big mom una bambina dalla forza e resistenza straordinaria indipendentemente dal frutto mangiato; la determinazione/volontà del protagonista rischia in parole povere pericolosamente di finire in secondo piano.
    Ragione numero due: la predestinazione, rufy è sempre stato un predestinato figlio di dragon nipote di garp, D nel nome, ma il punto è proprio questo la predestinazione è importante se al limite venga attribuita al personaggio stesso, non a un elemento esterno che viene ingerito dal tizio, senza il quale probabilmente si vanificherebbe tutto, un minimo di illusione di libero arbitrio in un manga che parla di libertà come tema centrale lo trovo d’obbligo; poi uno può trovare come indizio il discorso della ciurma di teach a jaya sul destino di ognuno per giustificare il fatto che il frutto sia stato mangiato o si sia fatto mangiare da rufy appositamente ma questo non cancella l’idea che il protagonista di one piece finisce in secondo piano scalzato da un elemento esterno, va a farsi benedire anche la possibile interpretazione dell’opera secondo cui anche un tizio che può mangiare un frutto banale (non un pika pika non un rombo rombo non un gura gura ecc.) può cambiare le sorti mondo.
    Terza ragione e su questo non concordo molto con l’omelia: la pericolosità del frutto e cosa non hanno fatto i gorosei e im sama per contrastarla. Senza girarci intorno non hanno fatto abbastanza: allora c’è un tipo con la D nel nome, figlio del ricercato numero 1 al mondo, con quel tipo di frutto, in grado di sconvolgere tutto, che rade al suolo enies lobby abbatte due shichibukai evade con altri da impel down e non gli mandi un ammiraglio alle costole con l’ordine tassativo di catturare lui 24 ore su 24? non nico robin, il grosso problema è lui,taglia di 300 o 400 milioni a marineford è una cosa ridicola rapportata alla pericolosità di rufy e alle taglie dei comandanti degli imperatori, ergo il governo non ha fatto abbastanza, mandano aokiji senza sapere che era stato addestrato da garp e che poteva avere un occhio di riguardo per il nipote del mentore? mandano kizaru a sabaody non per rufy, è eclatante la cosa, ma per il gesto fatto contro un drago celeste (lo stesso kizaru se non ricordo male si propone di andare, nessuno gli impartisce l’ordine vai a prendere cappello di paglia), all’epoca se l’avesse fatto anche un pinco pallino qualsiasi sarebbe piombato un ammiraglio a ristabilire l’ordine sulle isole e catturare quante più supernove possibili, oda da chiaramente, l’impressione che gli ammiragli incrociati da rufy e co siano stati introdotti pian piano nella storia unicamente per presentare un pò di personaggi prima della battaglia di marineford dove avrebbe dovuto altrimenti introdurre tutti i pezzi da 90 improvvisamente (non per dargli veramente la caccia).
    Altra ragione della critica il gomu gomu è finito nelle mani del governo ma shanks lo recupera, bene tutto coerente è un imperatore con una certa forza, spero solo però che oda spieghi come sia riuscito a ottenerlo per il rotto della cuffia per evitare altre porcate, quel frutto doveva per forza di cose essere scortato da un individuo livello ammiraglio, non da tizi deboli come who’s who; ultimissima cosa volevo aggiungere la speranza che i momenti cazzuti di rufy non siano terminati (lucci vs rufy o l’epilogo dello scontro con crocodile) a causa della natura gioiosa del frutto, se no l’espressione di nika dell’ultima tavola sarà la stessa che avrò quando mi ricovereranno in un reparto di psichiatria per le ultime scelte folli dell’autore.
    Terminata la pappardella, mi fa comunque un gran piacere che continui a scrivere a distanza di anni degli ottimi articoli dettagliati e volevo farti i complimenti (postumi) per l’omelia del capitolo con la “rivelazione” di laugh tale, è bello sapere che ci sono sempre dei grandi appassionati di questo manga nonostante i 30 anni siano suonati per tanti di noi

    Rispondi
  39. Rev, mi faccio una domanda da un pò.. scrivi che secondo te, Shanks ruba il gom gom a whos who per non farlo avere al governo. Ma se fosse cosi, perche Shanks non mangia il gom gom? a chi lo dovrebbe portare? Shanks a quel tempo non è ancora imperatore e non è in grado di contrastare un ammiraglio che potrebbe tranquillamente venire a rompergli il culo.. e poi… perche Whos Who, decidono di ucciderlo dopo 20anni e non subito? Drake è li da 2 anni avrebbe tranquillamente allertato la marina.. e per ultimo… FANNO ENTRARE NELLA LORO SALA colui che gli ha ciulato una cosa che rincorrono da 780 anni????? e se invece fosse proprio il contrario? se i Gorosei avessero assodato la ciurma del tinto per portare il gom gom a loro dalla marina o da qualsiasi altra associazione? entra a marigoa incappucciato (come una spia) e parla di un certo Pirata, che 20 anni fa gli ha mangiato il frutto che doveva portarli e che ora pronto per liberare il suo potere. Promette a rufy che si rivedranno solo ad un certo punto… la fine del cammino (quando il frutto sarà maturo) Sono abbastanza sicuro che Shanks non sarà un alleato.. Spero di sbagliarmi, ma penso che scopriremo qualcosa in piu nel film, ma a quel punto sarà già tardi… Grazie REV le tue Omelie sono davvero interessanti e sentite! Al 1045..

    Rispondi
    • secondo me shank ha preso il frutto perchè roger credeva che il nuovo joy boy sarebbe stato ace e quindi gli ordina di trovare il frutto gom gom e darlo a ace, poi però il fato o forse il frutto stesso ha voluto che lo mangiasse luffy.

      Rispondi
  40. No, nun sarò mai pronto al fatidico ma inevitabile addio….detto nella piú estrema e assoluta sincerità sò fermamente certo che mai me ne farò una ragione….(si c’ho 33 anni pedio) e pe me questa Opera che va avanti ormai da quasi 26 anni m’ha aiutato e salvato negli anni, salvato si, letteralmente dalla peggior malattia che l’umanità combatte da sempre, credo sia scontata quale essa sia….quindi no, One Piece è e sarà pe sempre…❤

    Rispondi
  41. Secondo me il gomugomu non sempre è uno zoan, mi spiego meglio. Affinché il gomu gomu rappresenti un frutto leggendario ha bisogno di una personalità unica per rendere al massimo e trasformarsi nel frutto zoan, il che spiegherebbe anche il perché dell’iniziale atteggiamento verso Rufy da parte del governo mondiale. Comunque mi sembrerebbe strano se in 800 anni nessuno avesse mangiato il Gomu gomu, più probabile che qualcuno lo avesse fatto ma non avendo la personalità necessaria di fosse limitato ad essere di gomma.

    Rispondi
  42. Premetto un paio di cose sia a livello personale, purtroppo ho scoperto le tue omelie solo arrivati a questo punto e me ne dispiaccio, che da fan di one piece, lo leggo da sempre e mi ha sempre meravigliato per la sovrastruttura e annoiato per le botte.
    Detto questo, in 20 e più anni di lettura, non mi sono mai soffermato ad analizzare minuziosamente tutte le tavole e quindi non ho mai approfondito le mie teorie al dettaglio. Ma ormai che si vede la fine (non prima di 5 anni – 200 capitoli, a mio parere) qualche teoria l’ho.
    La prima è che Shanks è un “soldato” dell’ordine acquisito. Ha negoziato con i 5 astri una sorta di pace/equilibrio mondiale tra pirati e governo/marina e l’incidente di Rufy che mangia il frutto è stato un vero e proprio incidente perchè il frutto era destinato a qualcun’altro.
    La seconda riguarda la famiglia di Rufy, padre (Dragon) + madre (Im Sama???). Rufy è il legittimo erede al trono su cui siede Im Sama perchè figlio della regnante. Ma Dragon, il marito, che vede a cosa è arrivato il governo mondiale con l’organizzazione sociale dei draghi celesti (tanta ricchezza e potere “divino” per pochi) rinnega il suo status, rapisce Rufy neonato e lo lascia al padre Garp per allevarlo che a sua volta lo spedisce sui monti con Annette per tenerlo al sicuro, nascosto.
    Terza teoria riguarda cosa succederà ed in che ordine. Mi riferisco, dopo la sconfitta di Kaido, dove andrà Rufy? Chi dovrà affrontare? prima Teach o il Governo? Io penso che l’ordine sarà: Rufy fa fuori la Marina e rovescia il governo, libera il mondo che lo acclama come Re, ma lui se ne sbatte come sempre fa e tira dritto verso Laugh Tale. Penultima isola scontro finale con Teach. Arrivo a Laugh Tale e brindisi finale. E si scioglie la ciurma che ritorna alla sua vita. Zoro va da Mihawk per la sfida, Sanji al Baratie a cucinare e litigare con Gamba Rossa perchè gli vuole insegnare nuove ricette, Nami a coltivare mandarini con a casa la mappa del mondo, etc etc
    E ora mancano solo i complimenti a te, reverendo. Sono più che dovuti e soprattutto meritati.
    Mi piacerebbe, se ne hai voglia, che tu commentassi le mie teorie strampalate e basate più sull’istinto che altro.

    Rispondi
  43. Bellissima omelia.
    Io ho un pensiero da un po’ in testa.
    Ma siamo sicuri che Shanks sia un personaggio completamente “amico”?
    E se Shanks lavorasse per la marina? così come gli Shichibukai (tra cui un fedelissimo è Mihawk grande amico di shanks) potrebbe anche lui essere un pirata al servizio del governo?
    Di shanks bisogna dire che sappiamo poco e tante cose non sono chiare. Potrebbe essere questo legame col governo mondiale a spiegarle.
    In passato potrebbe essere stato un pirata come Rufy che provava a cambiare il mondo, così come anche Kaido almeno all’inizio e come kaido aver cambiato “idea”. Kaido è diventato un imperatore spietato, il classico villain, mentre Shanks avrebbe scelto un altra strada.
    Forse sapremo di più durante il flashback di Kaido ma forse entrambi, kaido e Shanks, hanno combattuto per cambiare il mondo, per essere il nuovo joy boy, ma nel momento in cui sono andati a sbattere contro un muro, hanno deciso di cambiare “idea”.
    Non voglio dilungarmi per non essere falciato dai sostenitori di shanks e da quelli che sicuramente ne sanno più di me, ma Shanks è un personaggio ancora troppo misterioso e io non mi sorprenderei se dopo quel (poco) che sappiamo si scoprisse che non è un vero e proprio alleato (ma uno che lavora con la marina e per questo li avverte su barbanera, su rufy e “partecipa” al reverier senza problemi da solo).

    Rispondi
    • secondo me shank è sempre stato un pirata che ha cercato di mantenere gli equilbri nel mondo, per questo, ha rapporti con gli astri di saggezza e ha detto a newgate di fermare ace, impedito a kaido di andare a marineford ecc.
      ha cercato di mantenere gli equilibri nel mondo perchè aspettava l’arrivo di joy boy, poi ci avrebbe pensato lui a sconvolgerli questi equilibri.

      Rispondi
  44. La penso proprio come te…quello che pensavo era che una volta arrivato allo stesso punto di kaido, a differenza di kaido che è diventato “cattivo” 100%, lui ha deciso di fare quello che poteva alleandosi con il governo…. chissà lo scopriremo tra troppo tempo mi sa 😁

    Rispondi

Lascia un commento