One Piece Capitolo 1053: l’Omelia del Reverendo

19327

IL MILLE

CINQUANTATRE

[Tirata d’orecchie]

 

F R A T E L L I!

«Raf, devi leggerlo».

«Cosa?»

«One Piece! Sono mesi che te lo dico!»

«Antonio, ti prego. Di nuovo con sta storia? Non me ne frega niente. Mi hai dato la password per entrare in quel forum… come si chiama? One Piece Gesù?»

«Crew. One Piece Crew. Smettila di fare lo scemo. Guarda che la storia è arrivata a un punto…»

«Lo finisci quel panino? Ho speso tutti i soldi per Claudia e non c’ho più niente. La mia ragazza mangia come un bisonte».

«Sì… prendilo pure. Ascolta Raf: Eiichiro Oda è andato in pausa per un mese. UN MESE! Hai capito cosa vuol dire?»

«Vuol dire che per un mese non mi romperai i coglioni con l’isola dei pesci».

«Degli Uomini-Pesce».

«Senti Antò, ti ringrazio per avermi fatto conoscere il gruppo di Gesù ma sto apposto così. Entro con la tua password, guardo l’episodio. Fine».

«Credimi, se inizi a leggerlo, ti innamorerai».

«Posso farti una domanda?»

«Chiedimi quello che vuoi, Raf. So tutto su One Piece».

«Per caso… mi chiedevo… sei un malato di mente?»

«Cosa?»

«Rispondimi, hai per caso problemi mentali?»

«Stai per fare un’altra delle tue battute».

«Mi spieghi quale persona normale comprerebbe la Sprite al posto della Coca Cola?»

«Ma vaffanculo Raf».

«Non posso bere quella merda dopo aver mangiato il tuo panino».

«È impossibile fare un discorso serio con te. Devi sempre dire minchiate».

«Antonio, ti faccio una promessa. Oda non fa mai pause lunghe, giusto?»

«Sì, Eiichiro Oda è uno stakanovista, dorme 4 ore e dedica il tempo…»

«Va bene, va bene… quindi è improbabile che faccia un’altra pausa di un mese, giusto?»

«ESATTO».

«Allora ti prometto che leggerò One Piece…»

«Davvero! ODDIOOOO! Non te ne pentirai. C’è una community ENORME che fa analisi, teorie, scrive storie alternat…»

«Fammi finire Antò. Leggerò One Piece…»

«Sì…?»

«…il giorno in cui Oda farà un’altra pausa di un mese».

«Ma tu sei proprio imbecille! Perché perdo tempo a parlare con te».

«Perché sei il mio migliore amico. Senti Antò, puoi prestarmi dei soldi per la Coca Cola? La Sprite fa veramente schifo».

BENVENUTI A TUTTI

Quello che avete appena letto è accaduto davvero. Avevo 17 anni. E aveva ragione il mio amico.

Alla fine mi sono innamorato.

SAREMO AL MODICOMICS

25 e 26 Giugno. Faremo un incontro dal vivo su One Piece. Venite SUBBITO.

Se volete supportare l’Omelia offriteci un caffè. Questo format rimarrà PER SEMPRE GRATUITO, quindi decidete voi.

COMINCIAMO

Ho tanto da raccontarvi.

E da rimproverarvi

Signori,

SI VA!

Della Color Spread non me ne frega un cazzo.

PASSIAMO AGLI ASTRI DI MONNEZZA

Alcune persone credevano che la D. non si riferisse a Rufy.

E io mi chiedo sempre: perché dovete complicarvi la vita? La risposta è SEMPRE quella più semplice.

I Gorosei vogliono rendere più democristiana la taglia di Rufy.

VIA LA D.

VIA LA FACCIA DA NIKA

“Revvone, è dall’inizio di One Piece che Rufy ha la D. sulla taglia. Che senso ha toglierla adesso?”

MA È QUESTO IL PUNTO!

Non avete capito quanto sono disperati i Gorosei? Vogliono fermare un fiume con dei bastoncini.

Perché usano i bastoncini?

PERCHÉ È L’UNICA ARMA CHE HANNO!

Avessero una diga, userebbero quella.

Ma sono in balia degli eventi. Cercano di salvare il salvabile.

Ciliegina sulla torta, arriva lui.

MORGANS

Sentite… credo che inizierò a fare sogni erotici su questo personaggio. Come al solito la gente si focalizza sul superfluo (ad es. Buggy imperatore IO VI AMMAZZO) e non vede la potenza sottile di Morgans “Grande Uccello”.

Ora faccio un po’ di mansplanning tossico, ma sono costretto.

Vi spiego cosa è successo nelle prime due pagine.

Guernica (nome stupendo), è scappato

E ha fotografato Rufy, Law e Kid mentre stavano combattendo gli imperatori. Ingenuamente, ha dato le foto alla Marina pensando di fare il suo lavoro

È stato zelante.

Come poteva sapere che quella trasformazione fosse una divinità/JoyBoy/ci-stiamo-cagando-sotto?

COOOOSA?

E arriviamo a lui.

Non permetterà che le informazioni vengano cambiate. Diffonderà i fatti così come sono stati creati.

Morgans incarna quel giornalismo slegato da qualsiasi rapporto privilegiato con questo o quel partito politico. Potremmo definirlo “indipendente”.

Non viene foraggiato da nessuno, né dalla “destra”, né dalla “sinistra”.

Esiste per riportare i fatti FREGANDOSENE dei piani alti.

Big Mom si è incazzata con lui quando ha pubblicato la notizia del “Quinto Imperatore” e ora gli Astri lo malediranno per aver diffuso velocemente questa notizia.

C’È DA DIRE UNA COSA

Nonostante la sua neutralità, Morgans non ha mai nascosto di essere fan di Rufy. Quindi in un certo senso parteggia per un “partito politico”.

CAPITOLO 901

E torniamo alla diga. O meglio:

LA TAGLIA

L’unica cosa che hanno potuto fare gli Astri (riuscendoci) per contenere il fiume è stato abbassare la taglia di Nika.

3 MILIARDI

Non li merita.

Diciamolo.

Rufy ha sempre preso un numero SUPERIORE a quello dei nemici che sconfiggeva.

Da Arlong a Katakuri.

PERCHÉ ADESSO NO?

Oda vuole mandare un messaggio.

Ricordate il capitolo 974?

No?

Dovreste. È uno dei pochi capitoli del manga in cui vediamo battaglie navali tra pirati.

INCREDIBILE

Il 974 dà inizio alla parte di Onigashima. Oda ha fatto capire a noi lettori che loro tre sarebbero stati i protagonisti INDISCUSSI.

Quindi la vittoria contro i due imperatori è stata SPALMATA e divisa in tre parti uguali.

Ma c’è un altro dettaglio:

KAIDO: 4.611.100.000 BERRY

BIG MOM: 4.388.000.000 DI BERRY

Sommando questi due numeri abbiamo:

8.999.100.000 BERRY

Quanto fa la somma delle taglie di Rufy, Kid e Law?

9 MILIARDI

È un messaggio in codice.

Tutti e tre INSIEME hanno raggiunto un valore superiore all’alleanza Kaido-Big Mom, anche se di poco

8.9 MILIARDI CONTRO 9 MILIARDI

Agli occhi del mondo, la nuova generazione ha battuto la vecchia, quindi è una vittoria corale.

Mi fermo un attimo a parlare di Hiyori, poi andiamo sui Poneglyph

LA PRINCIPESSA DELLA LUNA

Questa canzone le ricorda suo padre.

L’ha sempre suonata usando una maschera. Piangeva mentre tutti ridevano come imbecilli.

Soprattutto Orochi

Ma ora queste note hanno un altro significato. Non rappresentano più la malinconia perché non vengono più suonate in un periodo buio.

E non c’è più bisogno di usare la maschera per piangere Oden Kozuki “l’eroe”.

I PONEGLYPH

Adesso ci divertiamo.

CAPITOLO 722

“20 re provenienti da 20 Paesi diversi si riunirono al centro del mondo. Crearono un’istituzione colossale…”

L’ATTUALE GOVERNO MONDIALE

“Quei re creatori decisero di andare a vivere a Marijoa con le loro famiglie…”

Come ben sappiamo, i Nefertari sono tecnicamente Draghi Celesti “illuminati” che hanno deciso di stare con la gente anziché isolarsi come quegli stronzi.

Ad Alabasta c’è un Poneglyph che indica Pluton, l’arma in grado di distruggere il mondo intero.

Il Governo cerca da sempre i progetti di Pluton.

CAPITOLO 344

800 anni fa, Joy Boy perse la battaglia. Vinse l’Alleanza di Stronzi. I 20 re (compresi i Nefertari) fondarono il Governo Mondiale. Iceburg parla di un ingegnere

“L’ingegnere navale che progettò quell’arma”

Qualcuno la creò. E i Nefertari capirono che non poteva cadere nelle mani dello stesso Governo che avevano contribuito a creare.

Al termine dei 100 anni di vuoto, il clan Kozuki creò i Poneglyph.

E quindi anche quello di Alabasta che indica Pluton a Wano. I Nefertari lo nascosero.

Ho sottolineato la parte in cui Iceburg parlava di un ingegnere navale perché vi devo tirare le orecchie

RIMPROVERO 1 (di 3)

“Revvone, e se Pluton fosse Momonosuke in grado di governare Zounisha?”

NON CI SIAMO

Perché dovete sempre impelagarvi nelle Teorie più D. Merda?

Io sono sicuro che voi SAPETE che Pluton è una cazzo di nave

LO SAPETE DA SEMPRE

Eppure vi fate le seghe sulle teorie “esotiche” perché sono belle da sentire.

Questa teoria scema la distruggo con una vignetta

CAPITOLO 355

Sapete cosa tengono in mano i due ragazzi?

I PROGETTI DI PLUTON

Ora ditemi, un elefante si può costruire? Un Momonosuke si può costruire?

Vi prego, non mi dite che il nuovo shogun è un cyborg che mi sparo nei coglioni.

GLI ASTRI SANNO DI WANO?

O meglio, sanno che Pluton sta a Wano?

Secondo me sì

PERCHÉ NON CI SONO MAI ANDATI?

Per lo stesso motivo per cui non ci vanno adesso.

Wano è un paese chiuso, il Governo non sa quanto forti siano i samurai. E poi 28 anni fa è subentrato Kaido, quindi era praticamente impossibile entrare per prelevare la nave.

È più semplice cercare i progetti in giro per il mondo costruendo un’altra Pluton che rischiare di prendere mazzate a Wano contro samurai e imperatore.

La scena di Nico Robin che parla con Sukiyaki è simile a quella di Fishman Island, o come la chiamavo a 17 anni, l’isola dei pesci.

Lei che parla con il capo di quella nazione.

Perché Sukiyaki è il VERO shogun di Wano. Lui avrebbe il diritto di regnare più di Momonosuke.

Ma non rivelerà a nessuno la sua identità, quindi va bene così.

Prima di parlare di Sukiyaki, voglio fare un’altra tirata d’orecchie

RIMPROVERO 2 (di 3)

In questo momento sto usando le scan del Lupi Team.

La Deluxe è la traduzione di punta perché più fedele al giapponese. Inoltre i ragazzi cercano di spiegare i giochi di parole usati dal maestro con delle note molto interessanti.

PERÒ…

Nonostante l’altissima qualità delle traduzioni, mi cadono in questi piccoli errori:

POIGNEE GRIFFE

Voi lo sapete, a me non frega nulla di come chiamate i personaggi di One Piece. Io stesso li sbaglio.

Ma se il Lupi Team punta a differenziarsi dalle altre traduzioni con una qualità maggiore (qualità che ha, sia chiaro), secondo me dovrebbe usare il termine giusto.

Poneglyph è l’unione di due termini

PONE

Gioco di parole. Vuol dire stone, pietra

E GLYPH

Glifi, incisioni.

INCISIONI SU PIETRA

Sentite, Lupi belli, questo non è un vero e proprio rimprovero. È un invito a migliorare ancora di più la qualità dei vostri prodotti. Continuerò sempre a leggere la Deluxe e a usarla nelle mie Omelie.

SUKIYAKI

La posizione delle bambole kokeshi mi ricorda Fallout 3

Perché Sukiyaki è ancora vivo?

Perché Orochi non l’ha ammazzato?

Mi vengono in mente due ipotesi. La prima:

SA LEGGERE I PONEGLYPH

Quindi Kaido non se l’è sentita di ammazzarlo. Sukiyaki discende dal clan Kozuki, coloro che hanno CREATO le pietre scure.

Attualmente ci sono solo due persone in tutto il mondo che sappiano decifrarli.

E si trovano nella stessa stanza con le bambole kokeshi.

Sukiyaki parla di essere fuggito, quindi forse è scappato da un’ipotetica prigionia?

Prigionia che lo avrebbe portato alla morte per mano di Orochi?

E quindi Kaido non sapeva dove fosse?

Sia lui che Big Mom hanno vissuto per anni (ANNI) in una situazione di stallo perché avevano questa conoscenza enorme data dai Poneglyph ma nessuno in grado di leggerli.

Linlin sperava nel terzo occhio di Pudding. E arriviamo alla seconda ipotesi:

KAIDO NON SAPEVA

Se Kaido avesse avuto la certezza che il padre di Oden fosse ancora vivo e sapesse leggere le pietre, non credete che avrebbe smantellato l’intera Wano per cercarlo?

Invece non l’abbiamo sentito mezza volta dire “Trovatemi Sukiyaki”. E non venitemi a dire che si era arreso perché da una cosa del genere non ti arrendi MAI.

Tradurre i Poneglyph vuol dire arrivare a Laugh Tale.

E diventare il Re dei pirati. Kaido avrebbe cercato Sukiyaki fino al centro della Terra.

Quindi forse quest’uomo ha vissuto nell’ombra per anni all’insaputa di tutti. Nascondendosi.

Voglio chiudere con una notizia interessante.

Sukiyaki appartiene al clan Kozuki.

E fin qui, tutto ok

Ma non è solo questo.

CAPITOLO 912

Rufy prende la Nidai Kitetsu ma Sukiyaki lo ferma:

Per chi se ne fosse dimenticato, Kotetsu è l’antenato che ha forgiato una delle lame di Zoro, la Sandai

CAPITOLO 955

Quindi Kozuki e Kotetsu un tempo erano una sola famiglia?

Quelli che hanno forgiato le lame più potenti di One Piece erano anche i creatori dei Poneglyph?

C’è una teoria che ormai è presente ovunque, riguarda la spada dell’Astro di Saggezza che somiglia a Gandhi.

Lo tsuba, il disco che separa la lama dall’impugnatura è uguale alle spade Kitetsu che abbiamo visto in One Piece.

Finora sappiamo che questa famiglia ha costruito tre lame:

– Sandai Kitetsu, spada di classe Wazamono. Appartiene a Zoro

– Nidai Kitetsu, classe Owazamono. Appartiene a Sukiyaki

– Shodai Kitetsu, classe Saijo Owazamono. Non si sa a chi appartiene

E SE FOSSE QUELLA DEL GOROSEI?

Sarebbe ironico. Uno dei 5 Astri che rappresenta il Governo Mondiale avrebbe la lama forgiata da un costruttore di Poneglyph.

Lo so, non ve ne frega un cazzo. Io però mi sparo le seghe sulle spade, quindi ho voluto inserirlo.

Mancano due personaggi per chiudere l’Omelia. Partiamo da quello meno interessante (si fa per dire)

TORO VERDE

Con un’entrata in scena che fa molto Doflamingo:

QUAL È IL SUO POTERE?

Riesce a usare una specie di legno per assorbire l’energia vitale di persone e oggetti.

In pratica è Hashirama

La tecnica del legno assorbiva il chakra dai nemici.

QUAL È IL SUO CARATTERE?

Sicuramente non è rivoluzionario come Fujitora, che vuole cambiare il sistema dall’interno.

E non è neutrale come Kizaru.

Tende verso la giustizia assoluta del Grand’Ammiraglio.

Vuole l’approvazione di Akainu, gli piace il suo modo di fare.

È UNA SCELTA CHE APPREZZO

Oda ci ha fatto capire che non è importante avere per forza uno Zoan, Paramisha e Rogia tra gli Ammiragli ma piuttosto tre modi diversi di intendere la giustizia!

Avere l’ennesimo Ammiraglio innamorato di Cappello di Paglia sarebbe stato figo

MA ANCHE NOIOSO

C’è già la fila formata da Aokiji e Fujitora, entrambi pronti a leccare il culo a Rabber.

Non abbiamo bisogno del terzo.

È più interessante che qualcuno prenda l’eredità di Akainu, la sua Giustizia Assoluta, e la porti avanti.

Questo non vuol dire che Toro Verde sia completamente annichilito dai suoi ordini. Ha comunque un margine di manovra

Ordina una nave da guerra su Wano senza chiedere il permesso al Grande Capo.

Magari sto facendo una sovralettura ma questa azione mi ricorda tanto quello che avvenne nel 1853. Un ufficiale della Marina americana, Matthew Perry, si presentò con le famose navi nere (da guerra) davanti alle porte del Giappone.

All’epoca il Paese era chiuso all’esterno come Wano.

E costrinse lo shogun Tokugawa ad aprire i porti.

Era un dettaglio che volevo condividere con voi.

Arriviamo al punto cruciale.

IL FINALE DELL’OMELIA

Lo stavate aspettando

Diamo il benvenuto a lui.

IL GENIO

LA SUPERSTAR

IL PAGLIACCIO

Un applauso.

So cosa state pensando

Maledetti.

“Revvone, la scelta di Buggy come imperatore fa cagare”

Terza tirata d’orecchie

RIMPROVERO 3 (di 3)

Vi faccio due domande. Rispondete sinceramente: a voi dà fastidio che il mondo non sappia chi ha davvero sconfitto Cell?

A voi dà fastidio che King di One Punch-Man sia un eroe di classe S?

Buggy è sempre stata la LINEA COMICA, quel personaggio che si trovava nel posto giusto, al momento giusto.

CAPITOLO 562

Nel bel mezzo della battaglia, i prigionieri di Impel Down, sottoposti di Buggy, decidono di mettere in scena una pagliacciata (scusate, ho dovuto).

Stanno truccando il loro capitano per fargli provare le battute.

“Ma è vero che siamo di fronte al pirata leggendario Buggy il Clown, colui che per anni ha navigato insieme al pirata Gold Roger?”

La scena non andava bene e l’hanno rifatta.

TRE VOLTE

Insomma, nel bel mezzo di una battaglia arriva lui e allenta la tensione. Fa il suo siparietto comico.

Buggy è nato per fare questo. Se vi lamentate del suo ingresso negli imperatori, allora non avete capito il personaggio.

E se l’avete capito e continua a darvi fastidio, allora non vi piace Buggy.

Va bene così, non vi deve piacere tutto.

Ma sappiate che è una scelta coerente

MOLTO COERENTE

Avere lui in cima vuol dire continuare con questa linea comica.

Ho letto frasi del tipo: “Cosa ha fatto Buggy per meritarsi il titolo di imperatore?”

Vedete, la domanda è mal posta. Non ha senso.

Cosa ha fatto DAVVERO Mr. Satan per meritarsi tutta quella fama?

Cosa ha fatto King di One Punch-Man per essere tra agli eroi più forti del pianeta?

NIENTE

Esatto. È stata un’unione tra fortuna e comicità.

Fatemi capire, abbiamo un manga chiamato One Piece che fino a qualche mese fa pensavamo fosse il VERO nome del tesoro.

E Roger l’ha smentito. L’hanno deciso gli altri, non lui.

Abbiamo l’isola finale che si chiama Barzelletta

E VOI VI INDIGNATE PER BUGGY?

Lo capite che questo manga si basa sulle gag? Sulle risate? Sul ridicolo?

Sennò perché cazzo sto stronzo continua a fare Nika anche senza Gear?

E perché Oda dà così tanta importanza alle risate (RISATE) di tutti i personaggi, creando una diversa per ognuno?

Sentite, facciamo così

VOGLIO ACCONTENTARVI

Oggi siete un pubblico difficile.

COSA CI VUOLE PER DIVENTARE IMPERATORE?

Proviamo a dare una risposta.

Abbiamo capito che sconfiggerne uno non è importante, altrimenti Kid e Law sarebbero già Yonko.

QUINDI COSA CI VUOLE?

LE SFERE D’INFLUENZA

In altre parole, territori, eserciti.

UNA FLOTTA

Tutte cose che mancano sia a Kid che a Law.

Un imperatore a quanto pare non viene eletto dal popolo. Tutti rimangono sorpresi nel vedere i nuovi volti.

Avete visto Sabo lì dietro?

Sembra un dipinto sul muro o un poster gigante. La città è distrutta, forse i rivoluzionari hanno combattuto e l’hanno liberata.

E la gente ha omaggiato Sabo con quel manifesto.

Tornando a noi…

Un imperatore deve essere abbastanza influente politicamente e militarmente.

Teach ha una flotta. E ce l’aveva anche quando un anno fa ha combattuto contro Marco. Altrimenti come avrebbe sconfitto l’esercito di Barbabianca comandato dalla fenice?

Shanks ha una flotta. Lo sappiamo dalle informazioni trapelate nella Novel di Ace.

Buggy possiede un esercito di mercenari che combatte in tutto il mondo.

Rufy, anche se non lo ammetterebbe mai, possiede più di 5000 persone pronte ai suoi ordini.

Tutti e quattro dominano più territori.

CAPITOLO 652

SHANKS HA MOLTI TERRITORI

Pensate, uno gliel’ha rubato Bartolomeo.

Mettendoci la bandiera del nuovo imperatore Rufy “Cappello di Paglia”.

Voglio chiudere questa storia dicendo che la nostra percezione è diversa rispetto a quella del mondo.

Noi siamo spettatori privilegiati che vediamo tutto dall’alto. Non siamo ignoranti, non ignoriamo i fatti che accadono.

Se leggessimo una notizia di un certo Buggy “decisivo per l’ennesima guerra grazie ai suoi formidabili soldati“, cosa penseremmo del Clown? Che è scarso?

O se ad esempio sottomettesse il re di una nazione conquistando un nuovo territorio?

Noi (spettatori privilegiati) sappiamo quanto sia stato codardo a Impel Down.

MA IL MONDO NO

Noi abbiamo letto i suoi balloon mentre pensava di scappare da Marineford capitando sempre nel posto giusto al momento giusto.

MA IL MONDO NO

E poi diciamolo, Buggy imperatore è un ottimo modo per chiudere il cerchio.

VOLUME 25

Cazzo, sono le quattro di notte.

Mi fa male la schiena e il ginocchio sinistro. Quello che mi sono operato. Sono più di 10 ore che scrivo.

E ora sono qui, alla chiusura di questa Omelia durante la seconda “pausa lunga” di Oda.

Mi rendo conto non solo che One Piece sta finendo, ma che ho una responsabilità.

L’Omelia è il format che mi ha fatto conoscere voi.

TUTTI VOI

È la mia bambina.

Solo adesso mi rendo conto che non posso smettere.

Ho bisogno di scrivere.

E voi di leggermi.

Cavolo, in questi anni ho sacrificato troppe cose per abbandonare adesso.

Amicizie, scopate, salute…

Per scrivere di un pirata imbecille che va da un’isola all’altra.

Ogni sabato. Ogni settimana.

Non posso lasciarvi.

Non posso.

Io vi prometto (stavolta per davvero) che continuerò.

Continuerò a scrivere.

E quando avrò messo il punto alla mia ultima Omelia fra 3 anni, 5, 10, per favore… tornate su questo sito.

Tornate.

Rileggete quello che ho scritto.

E dite:

IO C’ERO

“Sono stato qui e ho seguito queste parole fino alla loro fine”.

Firmato:

30 commenti su “One Piece Capitolo 1053: l’Omelia del Reverendo”

  1. Bella Rev non è tantissimo che seguo le tuo Omelie, ma ho imparato che la pensiamo il 99% delle volte alla stessa maniera. In live con il Condom-inio ho detto le stesse cose (ovviamente non analizzandole in maniera maniacale come fai tu ♡), e cmq il mio sogno è Buggy Re dei Pirati.

    Un Abbraccio

    Rispondi
  2. Sono troppo commosso! Bellissima omelia! Grazie Reverendo per il tuo lavoro e per ricordarci la vera bellezza del nostro viaggio con One Piece

    Rispondi
  3. Probabilmente Orochi diede l’ordine di uccidere Sukiyaki, non sapendo che poteva leggere i Poneglyph.
    Gli uomini di Orochi vennero tutti uccisi da Sukiyaki e scappò nascondendosi nella periferia di Wano.
    Arrivò Kaido, chiese dove fosse Sukiyaki, Orochi tutto impacciato gli disse che era morto, Kaido si incazzò e rimase per 20 anni in stallo per tradurre i Poneglyph.

    20 anni dopo vide che una bambina, abitante di Ohara, prese il mare (Robin) e vide che solo con lei poteva risolvere questo stallo.

    Per questo Kaido è rimasto a Wano.
    E’ rimasto in attesa di Nico Robin o qualcuno che potesse leggere i Poneglyph.

    Rispondi
    • Sì, potrebbe essere andata così. Non avrebbe senso che Kaido sapesse di Sukiyaki vivo e non avesse smantellato Wano per cercarlo. A costo di metterci anni ma lo avrebbe trovato. Lui era la chiave per farlo diventare re dei pirati. Tradurre i Poneglyph equivaleva a questo.

      Rispondi
    • Ciao Cicciokh2, la tua teoria è interessante e ben pensata, ma ha un errore interno che la pregiudica: Sukiyaki non è scappato subito dopo l’arresto da parte di Orochi (non avrebbe avuto la forza di farlo, era gravemente malato), bensì è stato rinchiuso nella stanza del Poneglyph per otto anni, al termine dei quali riuscì a fuggire, scoprendo solo allora che suo figlio era morto (quando era stato imprigionato Oden era ancora vivo, in mare con Baffibianchi). Ecco il mio pensiero: nessuno sapeva che Sukiyaki sapesse leggere i Poneglyph (Orochi è un coglione che vuole solo divertirsi con le mignotte, e Kaido non penso sia mai giunto al corrente di questa piccola dote dei Kozuki, se no col cavolo che bolliva Oden); quando il buon Suki scappò, quindi, la reazione dei due despoti (ammesso che Kaido abbia mai saputo dell’imprigionamento dell’ex Shogun), per citare un meme, fu: “Oh no, anyway”.
      Rimane una domanda in sospeso: perchè Orochi non ha semplciemente ammazzato Sukiyaki, dato che pensava non potesse essergli di alcuna utilità?
      Come dice sempre il Reverendo, nel 90% dei casi la risposta migliore è la più semplice: Orochi è stronzo.
      La serpe era talmente incazzata con i Kozuki che decise di dare a Sukiyaki (con cui ce l’aveva anche più che con Oden, dato che fu la nascita dello stesso Suki a mandare a puttane i piani di nonno Kurozumi) la fine peggiore per un samurai: una prigionia a vita. Non una morte rapida ed onorevole, ma un lungo processo di deterioramento fisico e mentale. Lo stesso, d’altra parte, che Kaido voleva dare a Ushimaru, Umusubi e Tempura.
      Questa è la mia idea, ma, con qualche piccola aggiustatina, anche la tua teoria è solida.

      Rispondi
  4. Ciao rev, a parte essere d’accordo con tutto ciò che hai detto e soprattutto aver spiegato ad un mio collega ciò che tu hai detto di buggy…ma gliel’ho spiegato il venerdì. Quindi direi perfetta l’analisi. Non vorrei che toro verde seguisse i mugi and co. Come fujimtora… sarebbe l’ennesima similitudine con dressrosa.

    Secondo te che ruolo potrebbe avere pluton all’interno dell’opera?
    -Shiraoshi ha già fatto il suo e potrebbe tornare in futuro capace di controllare il suo potere al meglio
    -momo/zouenisha apriranno wano alla fine come hai detto tu e poi non se che altro faranno per la fine dell’opera.
    -pluton è una nave (momonosuke nave) e che ruolo potrebbe avere?

    Rispondi
  5. Oh Revè, mi stai facendo commuovere ad ogni fine Omelia da una quindicina di capitoli a questa parte, basta
    Il mio cuore non reggerà con questo ritmo per altri 5-7 anni

    Rispondi
  6. Ciao Rev, bellissima omelia come al solito!
    Volevo farti notare un dettaglio nel caso in cui tu non te ne sia accorto. La prigione di Udon, un po’ come tutto il paese di Wano, fino all’arrivo di Ryokugyu era una landa completamente desolata: terra secca, arida, completamente priva di colore. Nella vignetta che vediamo in questo capitolo, invece, vediamo la vegetazione completamente ristabilita, come 20/30 anni fa. Ryokugyu, grazie al risveglio del suo frutto, sta facendo tornare Wano la terra verde che era un tempo, e tra l’altro lo sta facendo involontariamente. Anche nell’ultima tavola, mentre cammina, lascia dietro di sè una “scia d’erba”. Che personaggione.

    Rispondi
  7. Ciao Reverendo, sto leggendo questa omelia la sera prima del mio esame di terza media e ora mi sento molto rilassato rispetto a prima. Ogni venerdì, dopo aver letto il capitolo di One Piece, aspetto con ansia la tua omelia per capire meglio la storia e divertirmi
    ti ringrazio per ciò che fai e ciò che scrivi, continua così.

    Rispondi
    • Ciao ragazzo. In bocca al lupo per l’esame. Sono contento che l’omelia ti abbia in qualche modo aiutato. Grazie per averla letta

      Rispondi
  8. ciao Rev, ma sbaglio o non ce’ra anche un road poneglyph a wano (uno di quelli rossi)?
    o mi sto confondendo con la saga della mammona?

    ti lovvo <3

    Rispondi
  9. Come fai a sapere che lo stia facendo senza volerlo?
    Quando un utilizzatore di un frutto rilascia i suoi poter lo fa sempre volontariamente, secondo me lo sta facendo perché vuole

    Rispondi
  10. Buongiorno Reverendo,
    Mi chiedo…come non si possa tifare per Buggy???
    È fortunato, ha carisma, è un filibustiere…magari è diventato anche un tantinello più forte!
    Se non ci fosse un altro predestinato sarebbe il candidato perfetto per il titolo di re dei pirati: te lo immagini un clown sull’isola “barzelletta” che ride per tre giorni?
    A parte questo…tra un mese sono curioso di vedere il nuovo ammiraglio cosa andrà a fare alla festa: di sentirsi ed essere forte è fuori discussione…ma che potrà combinare?
    Sempre un piacere leggerti!

    Rispondi
  11. Ciao Rev,
    la parte finale della tua omelia mi ha fatto pensare a quanto poco tempo manca alla fine e quanti sono ancora i misteri da spiegare. Secondo te Oda terminerà l’ opera con qualche alone di mistero qua e là, o magari li spiegherà tutti, in qualche modo? Sarebbe bello poter fare un recap de “I misteri di One Piece”, ricordo una volta di aver letto un articolo simile, quando ancora la figura di kaido era solo una macchia nera.

    Rispondi
    • No, io credo che Oda li risolverà tutti. Anche se è stronzo e li tiene nascosti, deve rispondere a tutte le domande che ha lasciato in giro per il manga.

      Rispondi
  12. Ciao Rev. E’ da un paio di anni che leggo le tue omelie, a volte con piacere altre no, però continuo sempre a farlo. Mi hai fatto sorridere, molto, allegramente e all’improvviso la mia testa si è riempita di reminiscenze leggere ciò che accaduto anni fa. Ero uno degli di Admin di OPC, scoprire che in qualche maniera quel forum abbia contribuito a farti innamorare di One Piece, mi rende contento. Che tempi!

    Rispondi
  13. – Mi rendo conto non solo che One Piece sta finendo, ma che ho una responsabilità.
    L’Omelia è il format che mi ha fatto conoscere voi.
    TUTTI VOI
    È la mia bambina.
    Solo adesso mi rendo conto che non posso smettere.
    Ho bisogno di scrivere.
    E voi di leggermi.
    Cavolo, in questi anni ho sacrificato troppe cose per abbandonare adesso.
    Amicizie, scopate, salute…
    Per scrivere di un pirata imbecille che va da un’isola all’altra.
    Ogni sabato. Ogni settimana.
    Non posso lasciarvi.
    Non posso.
    Io vi prometto (stavolta per davvero) che continuerò.
    Continuerò a scrivere. –

    Rev ma si può sapere dove sei finito?

    Rispondi

Lascia un commento