One Piece Capitolo 951: con lo sguardo verso Onigashima!

2812

Non dimenticare di seguirci anche su Telegram! Ti basta cliccare qui!

Parla di One Piece con noi nel nostro gruppo! Entra nell’Agorà cliccando qui!

One Piece Capitolo 951: Opinioni a Caldo! Le prime impressioni sul capitolo del manga di Eiichiro Oda pubblicato questa settimana!

Amici. È successo quel che volevamo succedesse. Perché tanto lo so che lo volevate tutti, non mentite. Alla fine, vista la situazione, potevamo anche aspettarcelo…personalmente non pensavo sarebbe successo così presto ma, evidentemente, Oda ha voluto giocarsi in fretta la carta. E quindi la domanda è ovvia: che ne penso della seconda faccia “ha!” di Robin???

Una piccola menzione d’onore alla copertina di Jump e alla cover a colori del capitolo dedicate a One Piece in vista del film Stampede. La cover è particolarmente carina, fa un po’ strano vedere Lucci così…buffo, ma non mi dispiace per nulla. E a voi?

Nel giorno precedente l’uscita del capitolo ho sentito molto entusiasmo per gli spoiler, da parte di quei maledetti depravati che li leggono come il Reverendo. Pur senza spoilerarmi nulla, avevo aspettative molto alte per questo capitolo, si preannunciava un “capitolo bomba” insomma. Beh, diciamo che “bomba” non è proprio il termine che userei. “Figo” forse sì, ma una parte finale meravigliosa non mi basta, questa volta, ad elevare tutto il resto del capitolo. Non pensiate che reputi noioso o brutto ciò che non si svolge ad Onigashima, semplicemente non l’ho trovato esaltante quanto le voci sugli spoiler mi avevano lasciato intendere.

Iniziamo subito con la parte succulenta, ok? Due Imperatori faccia a faccia, pronti a scatenarsi. Non pensavo avremmo rivisto Big Mom prima del terzo atto (che sembra non arrivare mai), né tantomeno pensavo che l’avremmo vista libera ad Onigashima. Per ordine di Kaido. Cosa diamine vuole fare il dragone? Se vuole davvero ucciderla, perché non farlo comodamente mentre è incatenata? Perché darle addirittura da mangiare? Ero tanto pronto a vedere una piccola scena di tortura finita male contro la mammona…

Vignetta disegnata benissimo…perché invece lo scontro vero è ridotto a una vignetta piccola?

La schermaglia tra i due richiama ovviamente la scena tra Baffibianchi e Shanks, conclusasi poi con un nulla di fatto. Che anche questo sia l’unico colpo che i due Imperatori si scambieranno? O il combattimento continuerà fino alla sconfitta più o meno pesante di Big Mom? Perché è ovvio che vincerebbe Kaido, prima o poi. In tutto questo, i figli di Linlin sono ancora latitanti…insomma Oda, flashback sui pirati Rox quotato 1/10000 a parte, qual è il vero ruolo di Big Mom a Wano?

Questo scontro mi ha abbastanza destabilizzato, quindi torniamo un attimo indietro a parlare di qualcosa di più…leggero: le tre Calamità.

  • Jack sta lì fermo e utile come al solito, e ok.
  • Queen ha un comportamento che a dirla tutta mi sta simpatico. Non trovate che sia particolarmente interessante? Forse (e dico FORSE) non stonerebbe nemmeno con la ciurma di Luffy: sembra abbastanza cazzaro, buffo e spericolato, nonché prono a molte gag anche coi nemici. Queen per ora è di gran lunga la calamità che preferisco, nonostante l’innegabile figaggine di…
  • King, ancora quasi tutto un mistero. A quanto pare appartiene a una razza che manca alla collezione di Big Mom. Quale può essere? Degli uomini-uccello? Un abitante di un’isola del cielo? Una nuova razza inedita? Quelle ali nere (o bianche…) sono il tratto distintivo di questa razza o sono solo ornamentali? Sono le stesse che possiede Hitetsu, il tengu, e dunque abbiamo due esponenti di questa nuova razza? King si rivela più misterioso e hyppante ad ogni nuova apparizione. Scommetto che sarà il Katakuri di Wano e ci regalerà altrettante soddisfazioni!

Il resto del capitolo quasi tutto dedicato al proseguimento del piano e all’evolversi della situazione “Wano vs alleanza”. Fatemi però fare un piccolo elogio a questi due:

Come dite? “Ma che immagine del cazzo?” MA era l’unica con “questi due”…

Law a quanto pare ha proposto a Hawkins un patto molto semplice del tipo “o non muore nessuno tra te e i miei tre compagni o vi ammazzo tutti e quattro”. Hawkins sostiene (nella versione inglese della quale mi fido di più) che Law non tema il futuro. Osservazione interessante…
Ad ogni modo Law sembra proprio essersi fatto catturare apposta, resto ancora curioso di sapere che intende fare da quella posizione, senza Luffy a rompergli i coglioni. Bello rivedere Jean Bart!

Abbiamo anche spazio per l’ennesimo riferimento storico-culturale al Giappone: il Mimawarigumi.

Featuring Jango!

Qui sotto vi lascio la spiegazione di Jaimini’s Box. In pratica, sono i predecessori del bel più famoso Shinsengumi.

Altro riferimento culturale è il festival delle Navi del Cielo, evidentemente adattato dall’Obon, la festa delle lanterne. Mi chiedevo leggendo…cosa succederà durante questo festival? Perché proprio questo festival? È una “semplice” citazione a una festa folkloristica o lo scenario per una futura scena epica? Dai che sono pronto coi fazzoletti ad asciugarmi le lacrime (nel caso avremo una scena commovente, in caso di una scena epica asciugherò un altro tipo di lacrime).

Altrove, poco dopo aver fatto una faccia da culo, Robin si improvvisa mamma amorevole:

La vignetta è molto piccola, ma scommetto che in tanti ci si sono soffermati un po’ più a lungo del solito. È una piacevole parentesi di dolcezza e umanità…

Infine, Kanjuro si offre di riportare la salma di Yasu a Kuri personalmente.
…almeno credo sia la salma. Sapete com’è, in One Piece il rischio zombie è sempre alto…ma credo che Yasu abbia già dato tutto ciò che poteva dare, non ha senso lasciarlo in vita se non per buonismo fine a sé stesso.

Concludiamo con quelli che sono gli sviluppi del piano. Ashura in 20 anni ha collezionato navi da guerra devastate con cui far sfogare Franky. Conoscendo il personaggio, presto avremo dalla “nostra” parte una bella flotta di Battle Frankys stile vintage! È parecchio che non vediamo Franky fare il suo lavoro, il carpentiere, nel manga. Quando ancora Franky era fresco di reclutamento vederlo all’opera era sempre una festa per me, quindi sono in trepidante attesa di vedere i risultati del suo lavoro su tutte queste navi!

Le navi dovrebbero ospitare migliaia di uomini, e secondo Sanji un migliaio li abbiamo già pronti. Bah, sinceramente dubito che una cella di quelle dimensioni possano entrare mille uomini…ma Oda non è un mago nella prospettiva.

Ultimo aspetto da considerare, per il piano, è il nuovo messaggio in codice. Speravo di sapere subito cosa significassero i due trattini aggiunti al vecchio simbolo, ma pazienza, aspetterò…

Da una parte insomma Orochi sta facendo il possibile per mettere spalle al muro gli oppositori, ma sembra che dall’altra questi ultimi siano già pronti a contrattaccare, bene! Il tutto mentre ad Onigashima si è già scatenato il principio dell’Inferno. Il capitolo non sarà stato una bomba, ma posso comunque definirlo…scoppiettante.

Ecco, ora posso suicidarmi.

[Symonch]

P.S.: le miniavventure non continueranno mai più.

Leggi anche: One Piece SBS Volume 93 – forse Kaido cammina sui peti e vedere Nami costa di più!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here