One Piece Capitolo 983: l’Omelia del Reverendo

13011

IL NOVECENTO

OTTANTATRE

[Il ritorno di Oden Kozuki]

 

F R A T E L L I!

C’era una volta una ragazza chiamata Teoria.

Ormai da qualche anno  viveva con i suoi 7 nani. Avevano tutti dei nomi particolari: uno si chiamava “Kaido Homo Homo”, un altro “Sangue di Drago”, l’ultimo invece “Mihawk figlio di Rayleigh”…

La piccola Teoria era triste. Passava le giornate a sognare l’arrivo del Principe Azzurro che col suo cavallo bianco la portasse via da lì. Ma non arrivava mai…

Un giorno qualcuno bussò alla porta. La piccola Teoria andò ad aprire. Era un uomo.

Non era particolarmente bello, indossava un vestito nero con un colletto da prete. Nella sua mano destra stringeva qualcosa di lungo e nero con la punta bianca.

Il Principe Azzurro me l’ero immaginato diversamente” disse la piccola Teoria con una leggera nota di delusione.

Desolato mia cara, ma sono qui in veste di umile servitore. Posso entrare?

Ma certo! La prego!

L’uomo vestito di nero si guardò intorno. Non c’era nessuno. I nani a quell’ora lavoravano in miniera.

Mi dica buonuomo, cosa la porta qui nella mia umile casa?

io vengo da un Regno lontano. Ma prima di iniziare a parlare, vorrei chiederle un favore. Potrebbe far bollire questo?”, disse prendendo un contenitore d’acciaio.

La ragazza annuì gentilmente. Andò in cucina e accese i fornelli.

Mentre si girò per tornare al suo posto, l’uomo era davanti a lei. Non lo sentì arrivare. Fino ad un attimo fa era nell’altra stanza. I suoi occhi la scrutavano. Erano fissi su di lei. In quel momento, la piccola Teoria avvertì una scossa di paura in fondo al cuore.

Mi dica una cosa, signorina, lei crede che sia ancora vivo? Crede che dietro la maschera di Yamato possa esserci Oden Kozuki?

Beh… i vestiti sono uguali, quindi sicuramente si tratt…

L’uomo misterioso estrasse la katana e con un gesto fulmineo trapassò il suo corpo che cadde a terra facendo un tonfo sordo.

Perché…?” disse la ragazza.

Perché sei una Teoria D. Merda

Tu… chi sei…?”. La piccola Teoria tremava e ansimava per il dolore.

Sono un uomo venuto dalla Community appositamente per eliminare te. Una persona che nonostante le stronzate che hai detto finora, riesce ad ammazzarti a cuor sereno”.

SONO IL REVERENDO, IL PRESCELTO!

Dopo queste parole, prese il contenitore dalla fiamma e lo buttò in testa alla ragazza.

Era olio bollente.

Il tempo delle Mele è finito, puttana!” disse il reverendo con tono sprezzante.

Dopo averle sputato addosso, l’uomo del monastero si girò e se ne andò chiudendo la porta.

La piccola Teoria morì dopo un’ora.

FINE.

 

BENVENUTI A TUTTI RAGAZZI

Io sono l’uomo vestito di nero. Purtroppo quando tiro fuori la favola della piccola Teoria vuol dire che c’è qualcosa che non va.

E negli ultimi giorni ho sentito cose che voi umani non riuscireste neanche ad immaginare. Ma ci arriveremo. Andiamo con calma.

SIGNORI!

SI VA!

MERDAVVENTURE

Capitolo 902. Una Tarte scappa da Whole Cake Island. Sappiamo che quella di Capone è la numero 25, quella di Pound la numero 21. Questa invece dovrebbe essere la 45.

Ci sono due opzioni:

PEDRO O CAESAR

Pregate che sia il secondo, altrimenti davvero smetto di leggere il manga.

Firmato, Stefano Profeta, un caro amico che mi ha scritto il messaggio riportato qui in alto. Sono d’accordo con quello che ha scritto e ovviamente farei lo stesso. Mi prenderei una pausa da One Piece. In questo momento ho davvero molta paura.

Salutiamo il buon Profeta che ci sta leggendo

Effettivamente con la non-morte di Pound, ormai tutto è possibile. Se vi ricordate, ho speso anche fin troppe parole per questo personaggio.

Quindi andiamo avanti.

“Entro stasera, su quest’isola rimarranno solo i pirati di Big Mom!”

Perospero è stato chiarissimo. Lui ha detto “King, Rabber e Marco”. Quindi gli stanno sul cazzo tutti.

Non ha mai nascosto le sue antipatie verso questa nuova alleanza Kaido-Linlin. Sono curioso di vedere cosa farà in merito, se prenderà qualche iniziativa magari anche andando contro sua madre.

Io me lo immagino come uno manda a monte la Festa dei Fuochi “per il suo bene” e sarebbe davvero interessante perché inevitabilmente avremmo uno pseudo-alleato.

Della serie: “Il nemico del mio nemico è mio amico”. Se Perospero farà l’agitatore durante la serata, arrivando in pompa magna e distruggendo tutto, questo evento inaspettato indebolirà inevitabilmente le forze di Kaido.

E sarebbe interessante se Big Mom si vendicasse uccidendo il suo primogenito.

Ah no, scusate, volevo dire “uccidendo” per poi farlo ricomparire più avanti.

Sì… molto meglio.

L’INCONTRO ZEUS-PROMETHEUS

Perché il sole non attacca Nami? Sicuramente non è capace di prendere iniziativa. Ha bisogno per forza di un ordine di Big Mom per potersi muovere.

Zeus è ufficialmente diventato il traditore supremo e si conferma power-up definitivo di Nami.

GLI SPIRITI DELLA NATURA

Vi ricordate l’Omelia in cui è apparsa la splash-page di Onigashima? Con tutti quegli oggetti che rimandavano al Giappone?

A sinistra c’era un ombrello aperto con sotto delle lanterne. Quello è il wagasa, l’ombrello caratteristico nipponico.

I giapponesi credono negli yokai, spiriti della natura che possono assumere forme più varie. A volte anche oggetti creati dall’uomo possono diventare animati. Uno di questi è proprio il wagasa.

Prima di andare avanti, voglio soffermarmi sul desiderio di Sanji nel voler continuare a cercare le “signorine allegre”.

Sapete, un po’ mi vergogno. Nel mio ultimo video su Big Mom ho scritto parole bellissime verso Pudding e Sanji. Il loro amore effimero ha scaldato il cuore di tutti.

E invece dopo qualche giorno, lui si consola andando a puttane dimenticando COMPLETAMENTE quei sentimenti intensi e delicati provati con Pudding

GRAAAANDE SANJI

Sempre sul pezzo. Cuoricini per te.

MOMONOSUKE CROCIFISSO

Booom!

Sarà questo il punto centrale in cui confluiranno tutti gli alleati. Il bambino va salvato perché sarà utile più avanti, durante la guerra che verrà. Non può morire in alcun modo.

Quindi ripeto le stesse frasi che ho detto la scorsa volta:

– Momonosuke è crocifisso (Fatto)

– Rufy arriva

– Lo guarda

– Si incazza

– Si incazza TANTO

– Distrugge tutto

NOI NON VEDIAMO L’ORA

Intanto… sul fronte Zoro

È interessante il dialogo che fa la Mantide Religiosa (no, non Black Maria). Tutti avevano delle ambizioni ma sono stati inglobati da Kaido, che li ha accolti esattamente come avrebbe fatto con Rufy se solo si fosse piegato fin dalla prigione di Udon

Però Rufy è diverso. Lui semplicemente non si piega, perché il suo destino è ergersi al di sopra delle masse.

Kaido non capisce perché in quest’epoca spuntino fuori così tanti Re Conquistatori. La sua frustrazione la capisco, ma Cappello di Paglia è diverso dagli altri. Lui semplicemente sarà colui che lo sconfiggerà. E se ci pensate, avverrà stasera.

FRONTE PAGINELLO

Uruti chiama Page One in un modo molto confidenziale. Nelle traduzioni italiane, alcuni Team hanno usato “Pai Pai”, altre “Pei Pei”.

Io adoro la versione “Paginello”. Secondo me raccoglie l’essenza del modo di parlare di Uruti. Quindi userò solo Paginello, sappiatelo.

RUFY DIVENTERÀ IL RE DEI PIRATI

E lo dice ad alta voce

In effetti mi sembrava strano che non lo dicesse da un po’. Mi ero preoccupato. Vabè, il Mongolo D. Merda diventerà il Re dei Pirati. Nel caso ve lo foste dimenticato…

LA TESTATA

E non poteva essere altrimenti. Il colpo preferito dalle persone senza cervello. Dato che non ne hanno uno, la testa diventa un’arma anziché una risorsa.

LE SCOSSE DA RE CONQUISTATORE

Che non sono Re Conquistatore.

Ragazzi, io non credo che Uruti possa avere questa caratteristica. Sarà forte quanto volete ma così è troppo. Penso piuttosto che in questo caso siano semplicemente tuoni dovuti alla potenza del colpo. O magari colpi neri dovuti all’Haki dell’Armatura (neri appunto).

Tutto ma non Haki del Re.

IL PACHICEFALOSAURO

Abbiamo anche il frutto di Uruti. Ed è un dinosauro come Drake e Paginello. A questo punto il cerchio si restringe. I Guerrieri Volanti sembrano davvero tutti lucertoloni, quindi probabilmente non vedremo Zoan ancestrali modello Tigre dai denti a sciabola, non nei Tobiroppo almeno.

Io ovviamente sono curioso di vedere in che razza di psico-fregna si trasformerà Black Maria.

Il combattimento prosegue bene. È molto dinamico e le tavole sembrano disposte in modo coerente. Non sono un grande esperto di sceneggiatura ma quello che vedo mi piace.

APPARE LA MAGA MAGÒ

Allora ragazzi, dite la verità: Uruti trasformata in dinosauro non somiglia forse alla Maga Magò?

E la Maga Magò non somiglia forse a Rosy Bindi?

Finalmente arriva la parte che più ci interessa (e sulla quale spenderò più tempo).

Rufy sta per attivare il Gear Fourth ma arriva una figura misteriosa. No, non è il reverendo nella favola di prima, è misterioso davvero

YAMATO

Prima di iniziare a farci i pipponi giganteschi su di lui, risolviamo prima una questione essenziale.

Dai, su… lo so che volete dirlo. Vi sento…

MA REVERENDO! SE RABBER HA BISOGNO DEL GEAR FOURTH PER SCONFIGGERE URUTI, COME PUÒ ABBATTERE KAIDO-SAMA?

Abbiate fede ragazzi, ascoltate Zio Revvy. Prima regola del Battle Shonen: non dovete mai parlare del Battle Shonen.

Seconda regola del Battle Shonen: quando il protagonista le prende all’inizio e sembra debole nei primi combattimenti, vuol dire che vincerà alla fine. Chiaro, semplice, pulito.

E aggiungo: questa è l’ennesima strategia narrativa da manuale. Usare un personaggio che conosciamo (Rufy) come pietra di paragone per analizzare un personaggio che NON conosciamo (Uruti). In questo modo siamo portati a intuire che si tratti di una persona forte se ha costretto Rufy ad usare il Gear Fourth.

MA NON È TUTTO

Perché la strategia narrativa da manuale non finisce qui.

Yamato arriva. Con un colpo mette fuori gioco Uruti, cioè il personaggio che doveva essere sconfitto ADDIRITTURA con il Gear Fourth.

E invece sto tizio la distrugge con una mazzata.

Tutto questo discorso per portare il lettore a pensare una cosa sola:

“MA ALLORA STO CAZZO DI YAMATO È PROPRIO FORTE!”

È questo l’obiettivo di Oda.

Se ci pensate, l’ha fatto anche con Apoo, ha usato Rufy per dare una scala di forza a questo personaggio.

Povero Rufy, un ragazzo in balia di forze più grandi di lui, le Esigenze Narrative.

Ma arriverà il momento in cui ti troverai dinanzi a Kaido e finalmente non avrai più vincoli di trama. Daje.

PARLIAMO DI YAMATO

Murasaki Shikibu [era] un’altra dama di corte che teneva un diario. […] Tentò, in gran parte senza riuscirci, di nascondere le sue doti intellettuali alle altre dame di corte, temendo – non a torto – che queste si sarebbero ingelosite. […] Sarebbe stata ricordata come l’autrice del primo romanzo al mondo, La storia di Genji (in originale Genji monogatari), scritto verso la fine dell’XI secolo. Il Genji del titolo è un principino minore, figlio di una delle tante concubine imperiali, destinato a fidanzamenti sgraditi, amori senza speranza e scandali di corte”.

Estratto da “Samurai, Shogun e Kamikaze” di Jonathan Clements (pp. 106-107)

La sposa del principe Genji si chiamava Aoi no Ue. Purtroppo muore prematuramente a causa di una sua rivale in amore, la dama Rokujo che mal sopportava il fatto che Genji avesse sposato lei. Probabilmente Murasaki Shikibu, l’autrice del romanzo, ha creato questa donna come personificazione della gelosia di tutte le dame che le stavano attorno a palazzo.

Alla fine questa donna, per la troppa invidia, si trasformò in un demone.

Nel teatro No (precursore del Kabuki), gli attori indossano una maschera Hannya per rappresentare al meglio la gelosia di questo personaggio

Ed è la stessa maschera che indossa anche Yamato.

Ora, io non voglio fare ipotesi basandomi su questi dati. Sto solo dicendo che alla luce attuale dei fatti, Eiichiro Oda ha utilizzato questa maschera per creare il personaggio di Yamato.

CI SONO DETTAGLI BEN PIÙ INTERESSANTI

E qui torniamo alla favola della piccola Teoria. Il figlio di Kaido è vestito esattamente come Oden. Anche le manette ai polsi, pensate un po’…

QUINDI È ODEN?

Sì, certo.

Se a questa domanda rispondete così, allora vi vengo a prendere sotto casa.

MA COME CAZZO POTETE PENSARE CHE SIA ODEN?

Cristo Dio! Ma che sostanza particolare vi fumate?

Sentite, non voglio incazzarmi. So che siete pochi, so che non rappresentate tutta la community e quindi meritate di essere isolati in un angolo a prendere le pasticche in attesa che il dottore arrivi.

In una gabbia.

Con la camicia di forza.

Perché ve lo meritate.

Tralasciando le stronzate (e le Teorie D. Merda), parliamo di cose serie.

LA CITAZIONE AL PADRE

Molto carina. Ho gradito molto.

La parte buona della community ha creato una bella teoria, che condivido appieno .

PERCHÉ YAMATO STA FACENDO IL COSPLAY DI ODEN?

Forse perché lo rispetta?

E come fa a sapere di lui? C’è qualche documento postumo che il ragazzo può aver consultato per farsi un’idea di che uomo assurdo fosse Oden?

EBBENE SÌ

IL DIARIO

È l’unica informazione da cui il ragazzo sia riuscito ad attingere per comprendere meglio quello che successe ai tempi del flashback.

La storia può essere riassunta in questo modo: Yamato trova il diario, lo legge, capisce che è il padre il vero cancro di Wano e inizia ad andargli contro. Nel frattempo si veste come Oden per omaggiarlo.

Leggendo il manoscritto, apprende la storia di Joy Boy e del fatto che arriverà qualcuno ad aprire le porte di Wano.

MONKEY D. LUFFY

Visto? Ve l’ho scritto nella versione giappominkiese, così non vi lamentate quando uso “rabber”.

Rufy è l’uomo della profezia, colui che aprirà e smarmellerà tutto

Questo l’ha capito anche Yamato, ecco perché dice: “Ti ho aspettato per tutto questo tempo” facendo intuire un periodo lungo in cui il ragazzo ha meditato molto sul possibile arrivo di Joy Boy.

Credo che proprio l’ultima sua fuga sia dovuta all’arrivo di Cappello di Paglia. Appena la notizia si è sparsa, il ragazzo è scappato proprio per creare l’opportunità di incontrarlo.

E ci è riuscito.

QUANTI ANNI HA YAMATO?

Facciamo un’ipotesi

Se Kaido avesse fatto un figlio appena dopo la morte di Oden, adesso avrebbe 20 anni.

OPPURE 19! COME RUFY!

Sarebbe molto interessante. Due coetanei che combattono contro un nemico comune, Kaido delle Cento Bestie.

Rimanendo su questa ipotesi, l’Imperatore avrebbe fatto un figlio l’anno dopo la morte di Oden. Ci sta.

Stiamo per arrivare alla fine, ma prima voglio ringraziare una persona

IL DISEGNO DI MICHAELE

Questa ragazza ha disegnato me con tutte le fregn… le ragazze attorno. Robin e Black Maria ovviamente onnipresenti.

È stata di una gentilezza unica. Grazie mille cara.

E ORA SIAMO DAVVERO ALLA FINE

Vi racconto un aneddoto per chiudere l’omelia. Alcune persone hanno detto che l’idea di Yamato-Oden non è poi così male mentre se davvero avesse letto il diario, queste persone avrebbero smesso di leggere One Piece perché (sempre secondo loro) sarebbe una trovata stupida e senza senso.

Beh, allora speriamo nel diario,no?

Così vi levate dal cazzo. Evidentemente One Piece non fa per voi.

14 Commenti

  1. Grazie Rev!!! Ottima omelia!!! Oggi forse più in attesa delle ultime per via del “Yamato quesito”…

    alla fine le teorie con un fondo di logica sono sempre affascinanti( e sai ormai anche Tu che Oda è capace di trollarci e sorprenderci in qualsiasi momento)… certo che Oden è morto sapendo drasticamente di essere arrivato alla fine di questa vita terrena con tutto quello che ha pensato prima di spirare l’ultima parola prima dell’ovazione del popolo di Wano… quindi il ritorno di Oden è da considerarsi acqua passata e per chi ci credeva ci ha pensato la Tua Storiella XD

    Mentre altre teorie sull’utilizzo del corpo di Oden in qualche modo possono rimanere in piedi…

    Anche se grazie alla Tua conoscenza dei Testi della cultura nipponica… ci riporti sulla strada del diario di Oden… di Yamato che lo legge, va contro il Padre, si veste come il Kozuki e aspetta Joy Boy… questa forse è la teoria più logica e semplice(nel senso meno “elaborata” da più fattori messi insieme)… ed è il perfetto stile di Oda… macchiavellico, ma con una scrittula lineare…

    Riguardo ai “nani” la teoria che Occhi di Falco possa essere babe Rayliegh e Shaki… è ben argomentata(forse su sua sorella Hancock… può essere forzata)… ma il nome dei fiori e gli incastri che ho sentito da “Ronin” per me sono veri…

    Sanji… tolto il frammento di video pulsante tra egli e Pudding… è “forse” tornato cacciatore con un ulteriore vuoto dentro… credo che per grande guerra Pudding si unirà con Katakuri e ripristinerà i ricordi in Sanji… spero che questa coppia abbia un coronamento alla fine… da “Gamba nera & Charlotte – Chocolate and Fish” XD

    Perospero il guastafeste… Fregna Mantide (salutiamo il frutto per Black Maria) per Zoro… Zeus forever Nami… Caesar sulla tarta (anche perché è l’unico che se ne poteva andare indisturbato senza scontrarsi con nessuno)… Momo crocifisso e Luffy con haki a gogo… manca poco(non dovremo aspettare come Yamato”…

    Omelia settimana prossima comunque(se fosse un periodo più soft per Te)? Bellissima il banchetto tra membri dello staff… mi ha fatto piacere vedervi riuniti… grazie ancora a presto….

    • Sempre io Reverendo 😀 … Ho visto in mattinata un video, di un ragazzo oltre oceano, che teorizzava che Yamato fosse il figlio di Oden (nato da Toki dopo la morte dello stesso)… ed adottato da Kaido… Tu cosa ne pensi? Poi ha fatto riferimento che Yamato letto al contrario si legge Otama Y… che sia una coincidenza o pensi che possa centrare Ace?

      Grazie ancora ed alla prossima

  2. Butto lì qualche considerazione:
    -Caesar. Per favore, non Pedro.
    -Perospero vs Carrot? A proposito, ho sentito molti lamentarsi del fatto che Perospero poteva portare su anche i suoi fratelli: che ne pensi?
    – ma quindi la mammona non va più all’inseguimento dei due pirla? Va beh, questi due faranno un team up contro i Numbers…
    -Ma no, Yamato non è Oden, pff.
    È palesemente il Momonosuke del passato.
    Scherzi a parte, concordo sul fatto che sia un fan di Oden. Magari ha ereditato la volontà del samurai e si unirà alla ciurma di Rufy a fine saga? Vedremo vivendo.
    Comunque i suoi capelli biondi alimentano una mia (folle e pazza) teoria: Kaido potrebbe essere il fratello di sangue di Barbabianca. L’ho sparata? L’ho sparata.
    Chiudo con quelli che potrebbero essere gli scontri ( ma anche qui faccio una domanda: i personaggi sconfitti in precedenza da Rufy, tipo Holdem o come si chiama, torneranno su Onigashima?):
    Rufy vs Kaido
    Law e Marco (e magari Nami) vs Big Mom
    Zoro (aiutato inizialmente da Ashura Doji, che potrebbe morire) vs King
    Sanji vs Queen
    I due visoni vs Jack
    Kid vs X Drake
    Yamato vs Who’s Who
    Jinbe vs Sasaki
    Franky e Brook vs Page One e Ulti
    Robin vs Black Maria
    Carrot vs Perospero
    Usop e Chopper vs Numbers
    Denjiro vs Kanjuro
    Kin’emon e Momonosuke vs Orochi
    Killer vs Apoo
    Kawamatsu vs Urashima (il tizio del sumo)
    Izo e Kiku… Boh non saprei, forse Holdem, forse altri.
    Chiedo venia per il papiro.

  3. Ciao Reverendo,
    ottima analisi come sempre.
    Se posso permettermi però, io in un one-shot di Rufy su Uruti ci speravo…ci spero sempre… in fondo l’escamotage narrativo di mettere in difficoltà il capitano contro gente di rango inferiore, usando scuse del tipo “l’avevo sottovalutato”, dopo 20 anni di narrazione un pochino m’ha stufato 😀

    • Hai ragione, ma squadra vincente non si cambia, no? E’ un espediente che si usa spesso, forse perché non si possiede altro per far paragonare rapporti di forza in modo credibile ai lettori. Chissà…

  4. La tua conoscenza del giappone è immensa.
    Grazie, quindi, per le spiegazioni su alcuni elementi nipponici, come la maschera di Yamato in questo caso, che ci può far capire meglio la storia.
    Credo anche io che sia impossibile il fatto che Yamato sia Oden, solamente perché veste come lui.
    Vedremo come si svilupperanno gli eventi.
    P. S. Ho adorato la fine che gli hai fatto fare alla teoria di merda! Ho riso tantissimo! ?

    • Ti ringrazio molto ma ho davvero ancora tanto da imparare. E’ una strada ancora da scoprire e sono un neofita in confronto a persone che hanno davvero una conoscenza immensa del Giappone. in confronto a loro io sono una caccola.

      Detto questo, la piccola Teoria è destinata sempre a morire male xD

  5. Grande Rev, bella omelia come sempre, se posso azzardare un ipotesi (cosa che di solito non faccio) direi che Yamato era già presente durante la morte di Oden magari aveva 4/5 anni, proprio come gli anni prima della sua morte (dove si metteva a ballare nudo in piazza), e magari durante la prigionia di Oden, Yamato che prima lo “odiava” visto che era un nemico del padre finisce per conoscerlo meglio e capire che Oden è nel giusto, poi conosce tutta la storia perché magari anche Oden empatiza per lui e gliela racconta, così Yamato cerca di proseguire la strada di Oden (ecco perché ha le manette, Kaido lo tiene in prigione) aspettando il giorno dell’arrivo del “prescelto”.
    Scusa il papiro che ho scritto e grazie per l’attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here