One Piece – Eiichiro Oda rivela il significato della risata morbosa di Luffy durante il Gear 5

3212

Eiichiro Oda negli sketch originali di ”Road to Laugh Tale 4” di One Piece, rivela il motivo per cui Luffy durante il gear 5 ride sempre.

Lo sketch proviene dal volume supplementare di One Piece ”Road to Laugh Tale #4”, uscito nel luglio 2022. Il volume includeva diversi sketch e spiegazioni su Luffy e il suo legame con il Dio del Sole Nika, oltre a un elenco delle taglie più alte della serie, con Luffy, Trafalgar Law e Eustace Kidd al sesto posto con tre miliardi di Berry.

Lo sketch rivela il motivo della risata di Luffy: “più ride, più diventa forte”.

L’ultima forma di Luffy raffigura la massima libertà, come afferma lui stesso nell’iconico episodio del Gear 5, mentre urla: “Posso fare tutto quello che voglio!”. Oda ha già dichiarato in precedenza che, allo stesso modo, cerca la libertà di scrivere la saga finale come meglio crede.

One Piece

Quando ha parlato della pressione che comporta la scrittura di One Piece, ha detto: “Continuo a preoccuparmi se lo troveranno interessante o meno, quindi sto rendendo la storia sempre più emozionante. A questo proposito, penso che fallirei se diventassi troppo audace; ho paura che qualcuno mi dica: ‘È noioso’. Ma credo di aver raggiunto un punto in cui posso fare quello che voglio”.


fonte

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 22 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Rufy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito un frutto del diavolo. Reclutando compagni per formare una ciurma, Rufy esplora la Rotta Maggiore in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati.

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Toei Animation ha prodotto inoltre 13 special televisivi, 15 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno raggiunto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone; il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate, che in quella data ammontavano a più di 320 milioni. È poi il manga ad avere venduto di più al mondo, con oltre 500 milioni di copie in circolazione al 2022.

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.