One Piece Live Action: annunciato il Cast – FOTO

1235

One Piece Live Action: Iñaki Godoy sarà Monkey D. Luffy. Annunciati anche Zoro, Nami, Usopp e Sanji

Dopo tanta attesa è finalmente stato annunciato il cast che darà vita ai protagonisti di One Piece nel Live Action firmato Netflix. A vestire i panni del protagonista Monkey D. Luffy sarà Iñaki Godoy, giovane attore messicano. Per quanto riguarda Nami, sono state confermato le indiscrezioni che giravano ormai da mesi: ad interpretare la navigatrice della ciurma sarà infatti Emily Rudd. A dar vita a Sanji e Zoro, invece, ci penseranno rispettivamente Taz Skyler e Mackenyu. Mentre per Usopp, avremo Jacob Romero Gibson. Qui in basso le foto degli attori: 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da OnePiece.it (@onepiece.it_ufficiale)

Al momento non si hanno altre notizie, ma l’autore di One Piece, Eiichiro Oda, ha rilasciato una lettera in cui ha specificato che presto arriveranno nuovi aggiornamenti e che il cast principale è stato annunciato in fretta per evitare che trapelasse in maniera non ufficiale. Questo il messaggio del mangaka: 

“Abbiamo lavorato con Netflix e Tomorrow Studios all’enorme progetto che è l’adattamento della serie live action hollywoodiana di ONE PIECE!
Quanti anni sono passati da quando è stato annunciato, giusto? Lo so, lo so! 
Ma vi assicuro che abbiamo fatto progressi costanti per tutto il tempo! Non è facile quando lavori con persone di culture diverse!
Ma è proprio questo processo che può produrre qualcosa di speciale!
Per ora, possiamo annunciare il cast principale! Piuttosto, dovevamo sbrigarci ad annunciarlo, altrimenti poteva trapelare, a quanto pare! Esilarante, lol.
La loro faccia, le dimensioni delle loro bocche e mani, la loro aura, il modo in cui si comportano, la loro voce, le loro abilità recitative, la loro altezza, l’equilibrio tra la Ciurma di Cappello di Paglia, ecc…!
Abbiamo deciso per questo cast dopo numerose discussioni che hanno coinvolto persone di tutto il mondo!
E queste sono le persone che vestiranno i panni dei nostri Pirati di Cappello di Paglia! Ci vorrà ancora un po’ di tempo per realizzare la serie, ma continueremo a fare del nostro meglio per offrire uno show che possa essere apprezzato da tutti in tutto il mondo!
Restate connessi per ulteriori aggiornamenti nel prossimo futuro!”

Adesso la domanda è una: quando sarà rilasciata la serie tv? A quanto pare le riprese sono appena cominciate, possibile quindi che l’uscita della prima stagione sia fissata per il 2023. Non ci resta che attendere! 

twitch Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001. La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece. Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Lascia un commento