PARLIAMO DI AOKIJI (SPOILER)

1056

Dunque, in privato alcuni di voi mi hanno chiesto riguardo la questione di Kuzan affiliato a Barbanera e se fosse o meno intenzionato ad appoggiare la visione di potere di Teach.

La questione, almeno dal mio punto di vista, sembra tanto semplice quanto banale, però è giusto comunque argomentare per dare una visione d’insieme:

 

CHI E’ AOKIJI?

 

Partiamo da questo. Un ex alto membro della Marina, ex Ammiraglio con una sua personale visione di giustizia, come tutti d’altronde, ma comunque votata alla Giustizia. Quindi abbiamo di fronte uno che, in un modo o nell’altro, era (almeno istituzionalmente parlando) il nemico di tutti i pirati.

Date le premesse, un’affiliazione con Teach deve avere per forza di cose un secondo fine.

 

AOKIJI STA FACENDO IL DOPPIO GIOCO?

 

Si, detto in termini semplici. Non esiste che un ex membro della Marina, e stiamo parlando di un ex Ammiraglio, mica l’ultimo degli stronzi, che a Marineford ha combattuto contro un imperatore, adesso si affili ad un altro imperatore con l’intenzione di restarci, o meglio, con l’intenzione di fare davvero il suo volere. Non credo proprio…

In One Piece non è strano trovarsi di fronte all’atto del tradimento. Un breve excursus in ordine sparso:

 

  • Nico Robin ha sfruttato Crocodile solo per trovare il Poneglyph di Alabasta che, a sua volta, ha sfruttato Nico Robin per gli stessi motivi, solo che a differenza sua, lui cercava l’arma ancestrale. Si tratta quasi di un tradimento circolare…
  • Capone ha tradito Linlin sparando a Pekoms.
  • Kuma stesso è stato un membro infiltrato della Flotta dei 7 ma effettivamente affiliato ai rivoluzionari.

 

E A PROPOSITO DEI RIVOLUZIONARI…

Aokiji, secondo il mio punto di vista, sarebbe affiliato a loro…

 

E TEACH LO SAPREBBE!

Perché siamo seri, se così fosse, e per ora credo sia l’unica opzione valida, credete davvero che Teach non sappia di questo doppio gioco da parte di Aokiji?

 

E a proposito, Teach stesso ha tradito Barbabianca!

Ma ovviamente questi esempi non vanno di certo a confermare l’eventuale affiliazione “di comodo” di Aokiji verso Barbanera, è semplicemente per portare degli esempi su come il tradimento non sia poi così campato in aria in One Piece.

 

Io penso che le cose siano andate in questo modo:

Sengoku ha raccomandato Aokiji come futuro Grand’ammiraglio. Si è inserito anche Akainu e hanno combattuto a Punk Hazard. Sappiamo tutti com’è andata. Akainu ha vinto, nuovo Grand’ammiraglio e Aokiji ha perso, lasciando la Marina.

Pensateci un attimo. Un ex marine come lui, al di fuori della Marina, in che modo potrebbe continuare ad aiutare gli altri? Entrando nei pirati? Lo capite che è un’affermazione assolutamente sciocca?

A Punk Hazard, mentre parlava con Smoker, disse che:

 

In pratica è chiarissimo. Aokiji ha capito che attraverso Teach potrebbe riuscire ad influenzare determinate cose.

 

E QUAL E’ L’OBIETTIVO CHE AOKIJI HA IN COMUNE CON TEACH?           

 

Io propongo un’idea: abbattere il Governo Mondiale. Aokiji è stato protagonista dello scempio del Buster Call di Ohara, inoltre ha vegliato sempre su Nico Robin, una delle criminali più pericolose per il Governo, per i motivi che sappiamo benissimo, e l'ha fatto non certo per via del suo "zelo" nei confronti dell'istituzione governativa. Aokiji ha sempre protetto Nico Robin come fosse un padre, o un fratello maggiore (oppure Aokiji x Robin per i bimbiminkia) e non sarebbe assurdo pensare che l’affiliazione con Teach sia stata voluta da Kuzan proprio per influenzare quei meccanismi che porteranno alla guerra finale contro il Governo.

 

E vi dirò di più…

 

BALTIGO

 

Dunque, sappiamo che Teach ha distrutto tutto per mezzo della soffiata da parte di Burgess. Sappiamo che poco prima Dragon stava radunando tutti gli ufficiali e che, ovviamente, non è morto per mano di Teach.

 

E SE AOKIJI GLI AVESSE FATTO LA SOFFIATA, AVVISANDOLO IN TEMPO?

 

Essendo, secondo la mia teoria, un infiltrato tra le fila di Teach, potrebbe aver avvisato Dragon che Barbanera sarebbe arrivato presto nel loro quartier generale e quindi facendo in modo che il capo dei rivoluzionari si spostasse in tempo. Questo per quanto riguarda la disfatta di Baltigo intesa come distruzione meramente fisica, perché ricordo che Dragon ha deciso di contattare tutti gli ufficiali dei rivoluzionari per altri motivi:

 

Ripeto, io mi rifiuto di credere che una persona come Aokiji, uno con la sua morale, abbia sacrificato se stesso per far parte dei subordinati di Teach. Il suo compito, e questo lo rende un personaggio a tutto tondo, è fare il bene, indipendentemente se il mezzo possa sembrare poco ortodosso, il fine lo giustifica. E se per aiutare i rivoluzionari c’è bisogno di essere un membro di Barbanera che ben venga. Il suo compito è quello di influenzare gli eventi pur essendo fuori dalla Marina.

Anzi, vi dirò di più, se Aokiji fosse stato “meno morale”, ovvero con una moralità più debole, avrebbe accettato a malincuore l’entrata di Akainu come Grand’ammiraglio e avrebbe continuato a fare l’Ammiraglio. Invece lui ha preferito fare un atto di coraggio, congedarsi e continuare a fare del bene. Si è rifiutato di prendere ordini da uno con una visione della Giustizia così diversa da lui.

Se non si fosse affiliato con Teach, in che modo avrebbe potuto influenzare gli eventi? In che modo sarebbe stato utile sullo scacchiere internazionale? Senza Teach, Aokiji sarebbe stato semplicemente una mina vagante, con un potere mostruoso ma inutilizzabile a livello geo-politico.

Invece alleandosi con Teach (e probabilmente anche con Dragon) continua ad avere il potere politico necessario per influenzare determinate cose.

 

E qui ci vuole anche una critica che riguarda i power-up.

Seguitemi su questo discorso: quante volte ho sentito gente discutere per ore e ore su chi avesse il potere più forte, chi possedesse il frutto più devastante eccetera. Lungi dal dire che sia sbagliato farlo, io sono il primo a parlare di power- up, sono il primo ad affermare, per esempio, che i Paramisha appartengono ad una categoria molto strana perché al suo interno appartengono frutti dai poteri inutili, ma davvero inutili, e frutti con poteri devastanti che sovrastano persino i Rogia (Gura Gura, Ope Ope…), però provate a pensarci: Aokiji se, uscendo dalla Marina, non si fosse affiliato con nessuno, cosa ne avrebbe fatto del suo frutto devastante portato ai massimi livelli? A cosa gli sarebbe servita la “Ice Age” e la possibilità di congelare l’acqua al solo cammino della sua bicicletta? Quindi il frutto, seppur devastante, alla fine conta poco se non riesci a veicolarlo in un contesto politico. Saresti semplicemente un folle che si diverte a giocare con gli elementi.

Ovviamente questo discorso non vale per Teach dato che è stato proprio il suo doppio potere a rendere coesa la sua ciurma. Shirieu della Pioggia ha detto espressamente che se Teach non fosse riuscito a prendersi il Gura Gura, la ciurma si sarebbe sciolta. Quindi in questo caso il potere di Barbanera è utilizzato come "strumento carismatico" per creare un po' di cameratismo tra gli ufficiali.

 

Ma sto divagando…

Torniamo a noi…

Il Fagiano Blu sa benissimo che non ha bisogno solo dello Hie Hie per influenzare gli eventi nella storia, ecco perché ha capito che per veicolare il suo potere e la sua influenza in modo che gli eventi vadano (o comunque si spera) come dice lui, ha bisogno di qualcuno che al momento si trovi sulla cima della montagna, in alto sullo scacchiere mondiale, e chi meglio di un imperatore può ottemperare a tale esigenza?

 

Concludo:

 

Aokiji è affiliato con Teach?

Senz’altro, ma a modo suo…

 

Reverendo 

Dai un voto all'articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here