Perché odio Gekko Moria?

2089

Odio tutto di lui. Il suo fisico, il suo stile, la sua risata, il suo carattere, il suo potere, la sua storia.

Moria ci viene presentato come un elemento spaventosamente forte: un flottaro che, anni addietro, si era scontrato anche con l’attuale imperatore Kaido, la creatura più forte del mondo nell’uno contro uno, uscendone vivo. Dopo questa premessa uno si aspetta un personaggio con grandi abilità combattive, un guerriero, oppure uno stratega formidabile, che compensa la sua mancata abilità fisica con l’intelletto; o semplicemente un uomo molto fortunato… NO, NO, e ancora NO! Moria non è nessuna di queste cose.

Odio il suo fisico perché davvero assomiglia ad un “cipollone” [cit.] con un look dracul-demoniaco che tutto fa tranne che paura: culo grosso, spalle piccole, gambe esili, testa allungata tutt’uno col collo; tanto alto quanto largo; pelle bianca e capello porporeo; bocca larga, troppo larga, e denti aguzzi; cornuto e suturato. In gioventù sembrava avere una fisionomia più magra e definita, purtroppo non molto diversa. Si merita di indossare qualcosa di tanto brutto quanto scomodo come una maglia a rete con il frac.

 

Sappiamo che dopo che Kaido ha spazzato via la sua ciurma mettendolo in fuga dal  nuovo mondo, per dieci anni ha pianificato la sua vendetta. Il suo stupido piano era quello di creare una flotta di instancabili zombie per sconfiggere (forse) le cento bestie del nemico e una volta stremato l’imperatore con i suoi zombie, dargli il colpo di grazia. Un piano così perfetto e geniale che è stato mandato in frantumi da una ciurma di 9 elementi di cui solo 4 fruttati, pirati di poca esperienza, senza un haki allenato, che decisamente non erano al livello di Kaido. Quindi ecco perchè il caro Gekko NON E’ UN GENIALE STRATEGA. Trafalgar, Dragon, Doflamingo, Barbanera: questa è gente che pensa e pianifica!! Non questo panzone il cui asso nella manica è uno zombie gigantesco!!

Poi se ridai vita ad una simile creatura come Odr per manipolarla e usarla per scopi militari, o se crei un esercito di zombie con lo stesso obiettivo, vuol dire che non hai nemmeno gli attributi per affrontare faccia a faccia il tuo nemico! Hai paura di essere sconfitto di nuovo? Io ne sono certo e la paura non ti farà mai vincere nulla. Sei pigro e non vuoi sporcarti le mani? Si, sei anche questo ovviamente. È solo una mossa tattica dovuta alla consapevolezza di non essere bravo nel combattimento? No, è pigrizia come detto prima, è passività, è il tuo modo di essere un perdente! Perché sei anche così superbo e vanitoso da pensare di essere un grande guerriero in grado di risolvere le cose con la forza quando vuole. Perché Gekko Moria è fatto così. Quindi si merita di prendere botte da Rufy, da Jinbe, da Doflamingo.  Riassumendo nell’ uno contro uno Moria le prende di brutto sempre da tutti: indipendentemente se sei una nuova leva, un flottaro, un uomo pesce, un imperatore, contro il cipollone vincerai sempre perché lui NON È UN GRANDE GUERRIERO.

Il suo potere, dovuto al frutto shadow shadow, ti da la capacità di controllare le ombre e manipolarle a tuo piacimento. Quando sono venuto a conoscenza per la prima volta dei poteri di questo frutto ho pensato: “ok ma che ci può fare con le ombre?” – proprio non mi aveva entusiasmato. Poi ne ho visto le applicazioni: togliere le ombre alle persone per creare zombie e conseguentemente assorbirle tutte per diventare enorme e più forte; queste non sono state cose spettacolari o affascinanti. Invece, ho trovato molto interessante il “Doppelman”: utilizzarlo a proprio piacimento, come un mutaforma o come un teletrasporto, è qualcosa sicuramente di molto forte. Ma vedere Moria stare sdraiato comodo e tranquillo, mentre la sua ombra combatte al posto suo mi ha proprio deluso! Potrebbe affrontare ogni combattimento come se fosse un 2vs1, quindi sempre con un certo margine di vantaggio, e invece preferisce non fare niente e restare a guardare per poi incassare per bene. E il mio odio per lui cresce.

Però se ci pensiamo possiamo anche ricostruire la storia di Moria fino a prima della saga di Thriller Bark, ipotizzando da quelle poche cose che sappiamo di lui. Questo sarà molto importante perché è la ragione principale per cui Gekko Moria è il personaggio di ONE PIECE che più detesto.

  • Muore Roger: il ventiseienne Gekko colmo di ambizione parte per il nuovo mondo alla ricerca dello ONE PIECE. Si procura una nave ed una ciurma pronta a morire per il suo capitano.  Diventa famoso e temuto al punto tale da essere nominato dal governo membro della flotta dei 7. Si imbatte in un nemico molto forte e tutta la sua ciurma muore, ma lui riesce a salvarsi. Questo trauma lo distrugge al punto tale che non vuole più che qualcuno vicino a lui perda la vita. Allora decide di non affezionarsi più a nessuno, di isolarsi e creare una ciurma di zombie (Absalom, Hogback e Perona per quanto lo rispettino non sono suoi amici: il primo desiderava delle spose, il secondo desiderava fare tornare in vita Victoria Cindry e la terza voleva solo dei pupazzi al suo comando, quindi non si possono definire dei compagni di ciurma). Nel frattempo smette di allenarsi, ingrassa, invecchia, brama vendetta. –

Ha mollato! È un personaggio che una volta caduto non si è più rialzato! Una volta morta la sua ciurma, il dolore e la sofferenza non sono stati per lui una motivazione per migliorare e diventare più forte, bensì si sono tramutati in paura! Moria è sprofondato nell’oscurità della sua paura e non ne è più uscito! Per capire meglio questo basta confrontare il carattere e la figura di Moria con quella di Rufy! Dopo la morte di Ace e lo smarrimento di tutta la sua ciurma non si è arreso! Ha reagito, si è fatto carico di tutto quel dolore, migliorandosi e diventando più forte! Ha creduto in se stesso e nei suoi amici. Rufy è un vincente, mentre quella checca di Gekko un perdente, anche molto sfortunato.

Come se tutto questo non fosse già abbastanza, per farci odiare questo personaggio Oda lo ha dotato di un’allegra risata del tipo “KHISHISHISHISHI”.  Non si può sentire una risata del genere. Odiosa.

Ho desiderato fortemente la morte di questo personaggio, tuttavia anche dopo l’attacco del fenicottero rosa a Marineford se l’è svignata. Aaaah che peccato. Ma già vedo il futuro:  c’è una grande battaglia con Kaido protagonista.. Moria aspetta il momento opportuno per fare la sua mossa.. Prova ad attaccare il suo nemico di soppiatto.. Ma l’imperatore se n’è accorto da un pezzo e blocca il suo attacco.. Anzi, blocca tutto moria in una morsa micidiale e stringe, stringe sempre più forte.. le ossa scricchiolano.. si spezzano.. Moria urla: “KHISHISHI..” crack!!

DIMITRI D SALAMINA

Lascia un commento