Perchè rufy non si rialzerà dallo scontro con Kaido

3036

Dall’ultimo capitolo, abbiamo notato come la disparità di forza tra Kaido e Rufy sia enorme. Ma perchè escludo come ipotesi quella del rialzarsi del capitano?

Salve a tutti ragazzi e benvenuti in questo nuovo articolo. Vorrei premettere una cosa: non ho nulla contro Cappello di Paglia, anzi, quindi quello che dirò seguirà solo e soltanto un discorso di logica e coerenza narrativa. Detto questo, iniziamo.

Rufy si è davvero impegnato tanto in questo scontro: rabbia, rancore, vendetta, fatica, frustrazione, dolore hanno guidato e alimentato ogni suo colpo, ogni suo attacco diretto a Kaido. La presunta morte dei Mugiwara, la ragazzina Tama stramazzata al suolo, Speed, una headlines dell’imperatore, anch’essa massacrata, una città sotto attacco, una situazione disperata, sono stati tutti elementi decisivi per il capitano, il quale ha deciso di non scappare di fronte a “Kaido delle 100 bestie”, ma di fronteggiarlo.
Ammirevole, certo. Ma, purtroppo, inefficace.
Kaido, sebbene all’inizio sembrasse subire i colpi (in forma dragone), ad un certo punto ha mostrato tutta la sua superiorità fisica, spazzando via Rufy con un sol colpo.

Ma fermiamoci un secondo a riflettere: potrebbe benissimo essere che L’imperatore abbia colpito Rufy quando quest’ultimo stava per esaurire le energie del Gear 4. Ma, se anche così fosse, non significherebbe che Kaido non sarebbe riuscito a battere Rufy, anzi. La velocità, forza e resistenza dimostrata dall’imperatore non lasciano alcun dubbio.

Cappello di Paglia ci ha provato, ha fatto tanto, tutti sono rimasti sbalorditi, persino Kaido gli rivolge parole di “merito”, considerandolo un “bastardo” degno della sua attenzione, ma alla fine, com’era naturale e giusto, cade di fronte all’innegabile superiorità di uno dei 4 imperatori, i pirati più navigati, esperti e forti di tutto il mondo di One Piece.
Per questo motivo, dunque, io escludo la possibilità che, nel prossimo capitolo, Rufy si rialzi e o scappi con le sue gambe, o continui a combattere. Le parole di Kaido non lasciano molti dubbi, Rufy è solo un “pivello”, nulla di più, al suo cospetto.

Quali sono dunque le 2 sole ipotesi che possono realizzarsi, arrivati a questo punto dello scontro?

1) Rufy viene fatto scappare grazie all’intervento (di soppiatto) di Law. Quel di soppiatto non è messo a caso: pensare che solo perchè Law potrebbe entrare in battaglia l’esito sarebbe positivo per i nostri, è pura follia! Ci ritroveremmo soltanto un’altra supernova massacrata al suolo. Piuttosto, dati i poteri di Law, avrebbe senso che quest’ultimo intervenisse scambiando di corpo Rufy e poi con quest’ultimo scappasse. Più di così, non avrebbe speranze di fare altro.

2) Rufy non viene salvato da nessuno e viene incarcerato. Per Kaido Rufy rappresenta comunque un bottino di guerra, dato che era stato l’artefice della rovina dei suoi traffici. Portarlo con sè quindi e incarcerarlo servirebbe come monito per chiunque volesse sfidarlo.
Law non interverrebbe per tempo/paura, ma sarebbe poi determinante nel fare rapporto ai Mugiwara circa le sorti del capitano e nello stilare un piano di fuga per Rufy degno delle migliori menti (magari aiutato da Nami e Sanji, i più bravi in questo ambito di strategia).

Non voglio considerare l’ipotesi della volontà di Kaido di uccidere Rufy ma solo perchè siamo in un manga, altrimenti avrebbe perfettamente senso una scelta del genere.

Per altre questioni e per discutere del capitolo “capolavoro” 923, vi lascio qui sotto il mio videcommento. Buona visione 🙂

Noi ci aggiorniamo ad un prossimo articolo e, ovviamente, fatemi sapere cosa ne pensate.
A presto.

Shinigami P

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here