Personaggi del 5° film

685
Maya
Maya è una ragazza che vive in un villaggio dell'isola Asuka. Ha i capelli blu raccolti in due trecce, e veste una tonaca antica tipica della sua gente. Vive con sua nonna Izaya, che chiama sempre nonnina, e Lapus, uno dei guerrieri del villaggio. Viene incontrata dalla ciurma di Rufy quando questi sta cercando Zoro, misteriosamente scomparso. In seguito aiuterà lui e la sua ciurma a combattere Saga, vecchio amico di Zoro, il quale è caduto sotto l'incantesimo maledetto della Spada delle Sette Stelle. Possiede alcuni poteri magici, grazie ai quali riesce a controllare la barriera emessa dai gioielli di Asuka.
Izaya
Izaya è un'anziana donna che vive sull'isola Asuka. È la nonna di Maya, e l'ha cresciuta fin da quando era piccola. Insieme a lei cerca di fermare la maledizione della Spada delle Sette Stelle, raccontando la storia ai membri della ciurma di Rufy. È molto bassa e gobba, e porta con sé un bastone come appoggio; in realtà è molto alta e tende a raddrizzarsi quando succede qualche avvenimento particolare che la lascia scioccata.
Touma
Touma è un giovane spadaccino che fa parte della Marina, e viene incaricato da Saga di cercare Zoro insieme a Bismark e Boo Kong. Porta la classica divisa dei marines, ma si differenzia da essa perché Touma l'ha personalizzata con dei disegni, sia sulla giacca che sul cappello. Viene ipnotizzato dalla spada di Saga, che lo rende più forte nell'arte della spada, ma che lo rende anche malvagio. Combatte contro Chopper e Nami, e poi decide di rimanere sull'isola Asuka per aiutare gli abitanti dopo ciò che aveva fatto Saga, che era caduto sotto il maleficio della spada maledetta.
Saga
Saga è il principale antagonista del film. Vive come gli altri sull'isola Asuka, ed è un vecchio amico di Zoro. Ha i capelli grigi e una tonaca da samurai. All'inizio viene visto mentre trova la spada delle Sette Stelle dentro un tempio insieme a Maya, quando entrambi vengono inseguiti da dei pirati. Saga viene quasi ucciso, ma senza saperlo, cade sulla spada, che guarisce la ferita e permette cosi di sconfiggere i pirati. Quando incontra Zoro dopo tanti anni, gli spiega che sta cercando i tre gioielli di Asuka, e che serviranno per farlo tornare in salute. In realtà, Saga vuole cercarli per poi sbarazzarsene, in quanto i gioielli costituiscono l'unica fonte che può fermare la spada maledetta. Sotto l'influsso di quest'ultima, decide di prenderne il pieno potere, e per farlo è deciso anche ad uccidere Zoro, ma Rufy riesce a sconfiggerlo una prima volta spezzando la spada, e poi Zoro completa l'opera procurandogli una grossa ferita sul petto, poiché l'essenza della spada era entrata dentro Saga. Successivamente si scusa con tutti i membri del villaggio e decide di aiutarli a ricostruirlo insieme a loro. Saga è un eccellente spadaccino, tanto da competere direttamente con Zoro, nonostante abbia una sola spada. Quando la spada si rompe ed entra nel suo corpo, Saga trasforma le sue mani in due potenti spade, capaci di creare veloci fendenti d'aria, che però hanno la stessa potenza della Spada delle Sette Stelle.
Bismark
Bismark è uno dei tirapiedi di Saga, che fa parte della Marina. Viene incaricato da quest'ultimo, insieme a Touma e Boo Kong, di ritrovare Zoro, suo vecchio compagno. Ha lunghi capelli rossi, e indossa una resistente armatura blu che riveste tutto il suo corpo, tranne la testa e la faccia. Sanji, sfruttando questo punto debole, lo sconfigge senza difficoltà, mandandolo al tappeto con uno dei suoi calci. Come i suoi compagni, è uno spadaccino. Può diventare più forte se cade sotto l'influsso della spada maledetta. Bismark è uno dei tirapiedi di Saga, che fa parte della Marina. Viene incaricato da quest'ultimo, insieme a Touma e Boo Kong, di ritrovare Zoro, suo vecchio compagno. Ha lunghi capelli rossi, e indossa una resistente armatura blu che riveste tutto il suo corpo, tranne la testa e la faccia. Sanji, sfruttando questo punto debole, lo sconfigge senza difficoltà, mandandolo al tappeto con uno dei suoi calci. Come i suoi compagni, è uno spadaccino. Può diventare più forte se cade sotto l'influsso della spada maledetta.
Boo Kong
Boo Kong è uno dei tirapiedi di Saga. Anch'egli, come Bismark, fa parte della Marina, e viene incaricato di cercare Zoro sull'isola Asuka. È molto grosso, ha una pancia enorme ed ha una cicatrice che parte dalla faccia e arriva fin sotto l'ombelico, probabilmente dovuta ad una ferita ricevuta in battaglia; inoltre come arma utilizza una mazza chiodata, che però usa poco, in quanto basa i suoi attacchi sulla forza fisica. Viene sconfitto da Robin, che lo blocca e lo fa cadere da un dirupo grazie alla tecnica dei Veinte Fleur.

 

Lascia un commento