Spoiler capitolo 839

34

Titolo: "Ho vissuto sotto il tuo tetto di merda"

Nella cover la ciurma sta disegnando un sopracciglio su un'immagine di Ryo-San (il protagonista di Kochikame). E' un omaggio di Oda ad un altro manga.

La famiglia di Sanji sta facendo colazione. Judge dice che il Governo li priverà del diritto di partecipare al Reverie quando diventerenno subordinati della ciurma di Big Mom. Ma è contento che la Germa otterrà tanto potere.
Niji provoca Sanji. I fratelli ogni tanto parlano di come sarebbe divertente veder morire Sanji come un cane.
Sanji dice a Niji di finire il cibo che ha nel piatto, ma Niji dice che il cibo è appiccicoso e cattivo.
Sanji lo chiama "Principe folle" che non riesce a capire quanto sia prezioso il cibo ed il lavoro che comporta la cucina.
Niji lancia il piatto verso la Cuoca Cosette, ma Sanji lo ferma.
Sanji: "Vuoi ferire il volto di una donna?"
Mangia il cibo rimasto nel piatto. Loda la cucina di Cosette, che si commuove per la gioia.
Niji si arrabbia e tenta di colpire Sanji con un calcio, ma Judge lo ferma visto che il matrimonio è alle porte.
Cosette viene sbalzata via dalla pressione del vento causata dal calcio di Niji. Ichiji dice che Sanji è la disgrazia dei Vinsmoke.
Sanji è arrabbiato e urla che chi non rispetta il cibo, colpisce le donne e non rispetta i propri subordinati rappresenta tutto quello che va contro i suoi principi.
Judge replica dicendo che i Reali hanno i propri principi.
Judge prende una foto di Zeff, e si chiede se Sanji non abbia ricevuto una cattiva influenza da lui. Judge dice a Sanji che se non gli obbedirà allora Zeff verrà ucciso.
Sanji è sopreso e ricorda i giorni passati al Baratie.
Dopo la colazione, Sanji trova Cosette a terra piena di sangue. Appare Yonji che porta Sanji da Niji.
Nelle segrete nel castello, Sanji trova i soldati Germa immersi in capsule piene di liquido.

Il commento di Oda per la fine del manga Kochikame:
"Non riesco a smettere di piangere. Akimoto-sensei adesso è libero!! E' LIBERO!!!"

 

Fonte:

One Piece Gold

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here