Villain – 10 nomi che hanno definito gli anime moderni

1418

Il panorama degli anime moderni ha una marea di Villain affascinanti, questi antagonisti hanno definito la moda di questo periodo.

Il panorama odierno degli anime è più saturo che mai. L’anime moderno si basa sulla sperimentazione e sulla sovversione del passato.
Da spietate menti malate a tragici fuorilegge incompresi, questi incredibili antagonisti sono quelli che i fan ricorderanno come i migliori del nostro periodo.

10. Sukuna

Jujutsu Kaisen

Sukuna di Jujutsu Kaisen è considerato il Re delle Maledizioni, un’entità malvagia leggendaria, famigerata per la sua sete di sangue e potenza. Una vera calamità.

Ciò che rende questo personaggio più avvincente del normale, è il suo legame con Itadori Yuji. Intrappolato nel corpo di Itadori, Sukuna è una minaccia sempre presente per la vita e il futuro del ragazzo, pronta a prendere il sopravvento in qualsiasi momento.

9. Eren Yeager

Attack On Titan
Villain

Il confine tra bene e male è una tendenza di cui i fan degli anime non possono fare a meno. Il protagonista, antagonista, che i fan ricorderanno in questa epoca è Eren Yeager.

La ricerca della libertà di Eren è iniziata con l’inizio della sua lotta contro i Giganti, misteriosi mostri mangia-uomini. Tuttavia, quando il mondo al di là delle Mura prese forma e i Giganti smisero di essere il più grande nemico dell’umanità, Eren rivolse la sua rabbia contro gli umani, trasformandosi in uno spietato Villain.

8. Kaido

One Piece

L’ultimo sopravvissuto dei Big Three di Shonen Jump. One Piece continua a essere un manga fondamentale per le nostre generazioni. L’ultima saga a concludersi è stata quella del Paese di Wano

Il suo nemico principale, Kaido, passerà alla storia come uno dei migliori Villain di One Piece. Uno dei Quattro Imperatori e l’avversario più forte che Luffy abbia dovuto affrontare fino a quel momento, Kaido è stato una sfida che i Mugiwara difficilmente dimenticheranno.

7. Isabella 

The Promised Neverland
Villain

A differenza della maggior parte dei cattivi degli anime, il terrore che provoca Isabella non deriva da una formidabile forza fisica, ma dalla sua astuzia e dai suoi inganni. Lavorando come Mamma, Isabella ”coltivava” orfani da dare in pasto ai demoni a cui non aveva altra scelta che obbedire.

Mantenendo il segreto sul destino raccapricciante dei bambini, Isabella li allevava per macellarli mantenendo un sorriso falso. Anche se non poteva disobbedire ai suoi padroni, è difficile simpatizzare con una figura così inquietante.

6. Rachel

Tower Of God

Scrivere di un personaggi che i fan odino veramente è più difficile di quanto sembri, molti degli antagonisti più irrecuperabili degli anime hanno il loro tifo. Eppure, tutti disprezzano Rachel di Tower Of God, il che la rende eccezionale.

Rachel è stata introdotta come cara amica di Bam. Tuttavia, l’opinione dei fan su di lei si è presto trasformata da positiva a velenosamente cattiva quando ha rivelato la sua vera natura manipolatrice e senza cuore.

5. Enrico Pucci

JoJo’s Bizarre Adventure
Villain

Quando si parla degli antagonisti di JoJo, viene sempre in mente il più iconico del franchise, Dio. Tuttavia, l’ultima parte dell’anime potrebbe aver presentato ai fan un cattivo ancora più terrificante dell’arcinemesi vampirica della stirpe Joestar.

Padre Pucci era un devoto seguace di Dio che sognava di raggiungere il “paradiso” attraverso il progetto del suo maestro. A differenza di innumerevoli menti malvagie prima di lui, Pucci riesce a riscrivere la storia dell’universo di Jojo.

4. Nakahara Chuuya

Bungou Stray Dogs

Tra tutti i cattivi che definiranno gli anime moderni, Nakahara Chuuya è il meno malvagio in assoluto. Allo stesso tempo, potrebbe avere il maggior numero di fan tra gli antagonisti di oggi, superando persino gli eroi positivi della sua stessa serie.

Dirigente della mafia portuale con poteri di manipolazione della gravità, Chuuya può aver commesso innumerevoli crimini, ma ama la sua città e la sua gente tanto quanto i membri dell’Agenzia investigativa armata. Nonostante sia un cattivo di facciata, Chuuya è troppo accattivante e divertente per essere odiato.

3. Askeladd

Vinland Saga
Villain

Il mondo di Vinland Saga è spietato, immerso nella guerra e governato dalle leggi della sopravvivenza. In un ambiente così freddo e senza cuore, la nemesi di Thorfinn e il suo riluttante mentore, Askeladd, sopravvive giocando sporco e dimostrando di essere il più forte e il più intelligente sul campo di battaglia.

Sebbene Askeladd abbia compiuto innumerevoli azioni irredimibili, tra cui l’uccisione del padre di Thorfinn, non è puramente malvagio. Guidato da sogni autentici, dà a Thorfinn i mezzi per sopravvivere e seguire i suoi ideali più elevati nel duro mondo dei Vichinghi.

2. Dabi

My Hero Academia
fiamme di dabi

My Hero Academia non manca di Villain memorabili, dal simbolo del male All For One alla yandere Himiko Toga, amante del divertimento. Tuttavia, nessuno può essere paragonato a Dabi.

All’inizio, Dabi non era altro che una misteriosa minaccia minore con formidabili poteri. Con il progredire della storia, si è rivelato essere Toya Todoroki, il figlio primogenito di Endeavor. Prova fisica degli abusi di Endeavor e delle malefatte della Società degli Eroi, Dabi divenne il simbolo tematico più potente della serie.

1 Makima

Chainsaw Man
Villain

Il più anticonvenzionale degli shonen di nuova generazione, Chainsaw Man ha creato un personaggio che sicuramente passerà alla storia come un’icona degli anime attuali. Hunter di demoni di alto rango che per primo ha sottratto Denji a una vita di povertà e sofferenza, Makima è stato un inquietante enigma per la maggior parte della serie.

Tuttavia, gli sforzi per dare a Denji una vita migliore si sono rivelati una contorta manipolazione per attirare il diavolo motosega. La vera identità di Makima è il Demone del Controllo, uno dei diavoli più potenti della serie che fa a pezzi quasi tutto ciò che Denji ha di più caro.


fonte

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.