Alleati di Barbabianca

133

Essendo uno dei 4 imperatori, Barbabianca dispone di un gran numero di alleati, soprattutto nel Nuovo Mondo. Essi non fanno propriamente parte della ciurma ma aiutano il loro imperatore nelle situazioni in cui è richiesto il loro aiuto. Molti di loro partecipano alla spedizione a Marineford per liberare Portuguese D. Ace, ma solo alcuni vengono presentati.

Alleati

Amadov

Amadov è un grosso uomo con labbra scure e gonfie. In testa, porta una corona e ha lunghi capelli biondi. Indossa un abito regale viola a pois.

Andre

Andre è uno dei pirati alleati di Barbabianca. È un uomo imponente, grande il doppio di un uomo normale e combatte con una spada. Si unisce a Crocodile e ai comandanti di Barbabianca per contrastare Akainu.

A.O

A.O è un uomo molto alto e con una lunga faccia squadrata, ha gli occhi infossati sotto due grosse sopracciglia, due lunghe basette e lunghi capelli ondulati verdi. Porta due lunghi orecchini e sulla testa ha il cappello da capitano con il Jolly Roger che raffigura un teschio dentro una figura bordata di verde. Combatte utilizzando una grossa spada.

Bizarre

Bizarre è un uomo massiccio con un largo petto e lunghe braccia. Alla bocca ha due ganasce gialle e porta una lunga barba con lunghi capelli grigi. Combatte utilizzando una grossa katana.

Blondie

Blondie è un grosso uomo con una grossa mascella dalla quale spunta una corta barba. Porta il cappello da capitano sul quale è rappresentato il suo Jolly Roger, un teschio con la criniera leonina. Porta sempre con sé un piccolo cucciolo di leone. Combatte utilizzando un paio di urumi.

Fratelli Decalvan

I Fratelli Decalvan sono due capitani della stessa ciurma, hanno entrambi uno strano alone nero sugli occhi e il Jolly Roger sui loro cappelli rappresenta due teschi. Entrambi hanno una cicatrice sulla fronte, uno a destra e l'altro a sinistra ed entrambi hanno dei guanti simili a zampe da orso dotati di affilati artigli, simili a quelli dei Fratelli Nyaban dei Pirati Kuroneko, ma che risultano essere molto più efficaci.

Delacuaji

Delacuaji è un uomo piuttosto grosso e dalle strane fattezze fisiche. Ha la faccia tonda con labbra scure e cerchi concentrici attorno agli occhi. Ha i denti molto distanti fra loro e un pizzetto nero sul mento. È vestito con una tunica verde e gialla come il suo cappello. Inoltre, indossa un foulard azzurro con tre piccoli gioielli. Combatte utilizzando una sciabola.

Doma

Doma ha una barba corta e nera, due linee di colore nero che gli scorrono sulle guance e partono dagli occhi, i capelli neri e inoltre indossa una bandana in testa e sul collo ha una fascia larga con una collana di gioielli quadrati. È soprannominato "Il cavaliere errante". Come arma utilizza uno spadone, ma lo si vede usare anche due spade. Il suo collo sembra avere una cicatrice in basso a destra e porta con sé una scimmia sulla spalla destra, che può sparare ai nemici con una pistola. Si sa che in passato la sua ciurma venne sconfitta da Portuguese D. Ace.

Elmy

Elmy è una piratessa alleata di Barbabianca proveniente dal Nuovo Mondo giunta a Marineford per salvare Portuguese D. Ace. È una donna di mezz'età con una grossa massa di capelli ricci rossi, un pesante trucco sugli occhi e che indossa numerosi gioielli.

Epoida

Epoida ha i capelli lunghi e biondi che gli coprono gli occhi, una faccia con un piccolo naso a patata e porta un cappello da cowboy. Combatte utilizzando una lancia con due punte e sembra che abbia mangiato un frutto del diavolo della categoria Zoo-Zoo che gli permette di trasformarsi in un bruco. Il suo Jolly Roger è per l'appunto un teschio con il corpo di un bruco.

Isle One

Isle One è un grosso uomo molto somigliante ad un tricheco con denti enormi e un mento di grandi dimensioni. Vicino agli occhi, ha due cerchi neri e due piccole cicatrici. Ha un piccolo elmo, dal quale escono dei lunghi capelli biondi. Indossa un cappotto da capitano con sotto una corazza e due guanti marrone. Combatte utilizzando una katana.

Karma

Karma è un uomo-pesce di tipo polpo che indossa una camicia a righe con maniche strappate e dei pantaloni larghi. Ha sei braccia, con le quali impugna sei spade, e ha una testa simile ad un polpo.

McGuy

McGuy ha i capelli lunghi, una lunga faccia con un grosso naso e due lunghi baffi neri a forma di fulmine, da cui deriva il suo soprannome, Il Signore del fulmine (?? Raiky?). Combatte utilizzando una spada che riesce ad elettrificare quando attacca, tuttavia non si sa da dove derivi quest'abilità.

Odr Jr.

Little Odr Jr., o più correttamente Little Oars Jr. (chiamato Ozu Jr. nella versione italiana dell'anime), è un discendente di Odr e, come questi, appartiene ad una stirpe di giganti quattro volte più grandi dei normali giganti.
Fisicamente assomiglia moltissimo al suo antenato (tranne per il taglio degli occhi ed il colore della pelle) ma, rispetto a lui, sa usare la spada ed indossa una collana con tre teschi. In passato Portuguese D. Ace costruì ad Odr Jr. un grandissimo kasa, che aveva imparato a fare nel Paese di Wa, con il quale il gigante poté ripararsi dal sole e dalla pioggia. A Marineford, a causa delle sue dimensioni, cattura l'attenzione di tutti, in particolare di Gekko Moria, che vuole ottenere il suo cadavere. Deciso a salvare Ace, distrugge una nave da guerra della Marina e successivamente cerca di raggiungere il patibolo dove si trova Ace ma viene prima attaccato da Orso Bartholomew, poi da Donquijote Doflamingo, che riesce a tagliargli la gamba destra, ed infine viene trafitto al petto da Gekko Moria. Tuttavia, non muore, anche se riversa in condizioni critiche, e ritorna ad aiutare Barbabianca nella sua impresa di liberare Ace. In seguito viene di nuovo abbattuto (forse definitivamente) dai cannoni della Marina.
Il suo Jolly Roger rappresenta la sua faccia ed i suoi sottoposti indossano una maschera rappresentante il suo viso.

Palms

Palms è un uomo magro con capelli ricci e neri. Ha dei cerchi neri attorno agli occhi, che lo fanno assomigliare ad un panda. Indossa dal capo fino alla schiena una pelliccia di panda e lunghi guanti a strisce bianche e nere che gli coprono le braccia. Combatte utilizzando una spada.

Ramba

Ramba è un uomo molto alto con una corporatura snella. Indossa una lunga veste bianca con sopra una giubba blu scuro mentre sul capo porta un elmo giallo e rosso. Combatte utilizzando una lunga spada. Il suo Jolly Roger raffigura un teschio con un elmo.

Squardo

Squardo è un pirata alleato di Barbabianca, capitano dei Pirati dell'aracnovortice; ha tatuato un ragno sulla testa e ha dei capelli lunghi che partono dai bordi del capo. Porta con sé una lunga ed enorme spada, per cui si presume che sia un abile spadaccino. Il nome della ciurma che comanda deriva dal suo soprannome, "Il pirata aracnovortice".
A Marineford, tra lo stupore generale, trafigge Barbabianca con la sua lunga spada. Questa reazione è dovuta al fatto che ha scoperto la verità su Portuguese D. Ace, cioè che si tratta del figlio di Gol D. Roger, e Squardo odiava Roger perché questi aveva ucciso uno ad uno tutti i suoi compagni. Viene ingannato dall'ammiraglio Akainu che gli riferisce che Barbabianca aveva fatto un patto con la Marina: Newgate avrebbe consegnato i suoi 43 capitani alleati in cambio della salvezza di Ace e della sua ciurma. In effetti, durante la battaglia, i Pacifista attaccano solo le ciurme alleate e l'ammiraglio propone a Squardo di uccidere il suo capitano per ottenere la salvezza della sua ciurma. Tuttavia, si trattava solo di una strategia del Grandammiraglio Sengoku il Buddha, mirata a creare rivolte tra le fazioni di Barbabianca, e, quindi, per indebolirle. Squardo capirà l'inganno solo dopo essere caduto nella trappola, cadendo nello sconforto più totale e non riuscendo a reagire, e Barbabianca, invece di infuriarsi, lo abbraccia affermando che, nonostante la sua stupidità, gli vuole bene ugualmente.
In seguito cerca di riscattarsi, portando la sua particolare nave sulla terra e cercando di raccogliere i pirati di Newgate e portarli in salvo dai marine.

Whitey Bay

Whitey Bay è una piratessa alleata di Barbabianca proveniente dal Nuovo Mondo giunta a Marineford per salvare Portuguese D. Ace. La sua nave è un grosso rompighiaccio, col quale crea una strada tra i ghiacci della baia, formati durante la guerra, per far passare le altre navi, mentre il suo Jolly Roger rappresenta un teschio con dei petali squadrati. Il suo legame col ghiaccio è motivo del suo soprannome, "La strega del ghiaccio".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here