Carrot spia di Kaido?! Rivelato un possibile scenario

8524
Carrot

Un indizio presente nel Databook Vivrecard potrebbe rivelare l’identità della spia a Wano, e se fosse Carrot?

Allora mettiamo in ordine un po’ le idee.
Questa “teoria” nasce da una scoperta di Artur, della Library di Ohara, riguardo alla carta di Carrot nel Vivrecard.

Lo strano verde di Carrot

Il colore delle carte del Databook, secondo la nostra fonte Giapponese, sarebbe indicativo dell’appartenenza di un determinato personaggio ad un’affiliazione.

Ora tutti i Mink hanno una colorazione verde chiaro mentre Carrot avrebbe una sfumatura diversa di verde, più scura.

Carrot

Vi sento già dire “tutto sto casino per un errore di stampa?”, eh no cari miei…
In tutti i pacchetti distribuiti è presente questo “errore”.
Carrot

Il passo successivo è chiedersi il perchè di questa differenza, ad esempio, dalle carte di Inuarashi e Nekomamushi.

Carrot, la spia di Kaido

Abbiamo raccolto un ulteriore indizio, i “Pirati delle Cento Bestie” hanno come colore di affiliazione un verde più scuro.

La carta di Carrot avrebbe quindi una colorazione intermedia tra i Mink e i sottoposti di Kaido.

Carrot

La coniglietta sarebbe quindi “in mezzo” alle due fazioni e da qui nasce l’ipotesi che la spia tanto ricercata, che ha tradito l’alleanza contro Kaido, sia proprio Carrot.

Ricattata o Malvagia?

A questo punto c’è da chiedersi perché possa aver deciso di tradire gli amici e gli alleati.
Le ipotesi sono probabilmente due.

La prima è che la Mink sia stata ricattata da Kaido in qualche modo, quindi che Carrot abbia un flashback tutto suo su ciò che possa averla spinta a compiere un’azione malvagia.

La seconda è che sia semplicemente una brava attrice, la migliore forse vista finora, e sia di carattere malvagio, senza dover essere ricattata da nessuno.

Non si sente una vera Mink

Ci sono anche ipotesi alternative per questa diversa colorazione.
Una delle quali è ad esempio la mancanza di senso di totale appartenenza alla tribù dei Visoni.

Carrot si sentirebbe quindi stretta all’interno di quel contesto, tanto da voler partire per vedere il mondo al di fuori di Zou.

Carrot in ciurma?

Un’altra ipotesi è che proprio per questo sentimento di non appartenenza ai Mink totale (tombale, per citare il Sommo) o successivamente ad un tradimento ben giustificato da un flashback, Carrot possa effettivamente entrare in ciurma.

Ora questa ipotesi è forse la meno probabile, visto anche il fatto che i posti in ciurma occupano nel Vivrecard le prime posizioni, posizioni che sono state occupate da Jinbe e le due navi.
Non esistono quindi spazi vuoti all’inizio dedicati ai Mugiwara e Carrot è infatti la carta numero 0955.

Saga e non affiliazione?

Un’altra ipotesi è che il colore delle carte non indichi soltanto l’affiliazione del personaggio ma la saga nel quale è protagonista, i pacchetti vengono rilasciati per “contenuto di saga”.

Escono infatti i pacchetti di Dressrosa, i pacchetti di Water 7 e via dicendo.

Quindi poiché Carrot è stata protagonista della saga di Zou e potrebbe esserlo anche in quella di Wano, avendo passato anche Whole Cake con i Mugiwara, avrebbe un colore intermedio tra le due saghe di inizio e fine apparizione della stessa.

Le ipotesi probabilmente potrebbero essere parecchie, ci sembra difficile però che sia un semplice errore di produzione di massa delle carte.

Chi vivrà, vedrà!

PS. Grazie al buon Symonch per la fantastica immagine di copertina.

 

 

 

 

3 Commenti

  1. aggiungiamo il fatto che da quando è arrivata a Wano non la vediamo più… cosa starà facendo?…

  2. Con tutto il rispetto mi sa che pretendi troppo dalle fabbriche che stampano
    C’è gli unici che conoscono il finale di wano sono oda e il suo editore etu pretendi che un segreto simile sia di dominio dell’intera filiale fino a che la stamperia faccia degli indizi per i fan, io non credo proprio stammi a sentire amico amico caro fatti i cazzi tua diceva un certo parlamentare 😂😂😂😜

  3. Non avendo indizi pensavo potesse essere shinobu.. che in 20 anni era rimasta in balia degli eventi ed in alcune occasioni era risultata un po antipatica… però questa teoria su carrot è molto affascinante soprattutto in prospettiva della sua entrata in ciurma visto ha tutte le caratteristiche per farlo (ruolo in ciurma come vedetta, potere diverso dagli altri) ma le mancava un passato tragico ed un obiettivo da raggiungere. Se questa teoria fosse giusta oda sarebbe davvero un genio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here