One Piece: L’aspetto dei Frutti di Mr. 5 e Miss Valentine

3523
One Piece

Che aspetto hanno i Frutti del Diavolo in One Piece? Oda ha cominciato a mostrarceli solo ultimamente. Questa è la volta dei due agenti della Baroque Works

Con l’undicesimo numero del One Piece Magazine in uscita in Giappone in questi giorni, il maestro Oda ci ha mostrato l’aspetto dei Frutti del Diavolo di Mr. 5 e di Miss Valentine.

I due agenti della Baroque Works, l’organizzazione di cacciatori di taglie comandanta da Crocodile sotto l’acronimo di Mr. 0, sono apparsi per la prima volta a Whisky Peak. Mr. 5, il cui vero nome è Gem, e Miss Valentine, il cui vero nome è Mikita, erano stati mandati a catturare una spia trovata tra i ranghi dell’organizzazione (Bibi), ma sono capitati nel momento sbagliato. Rufy e Zoro si stavano scontrando per via di un malinteso, e la coppia di agenti è stata spazzata via perchè stava intralciando il loro combattimento.

Allora i due sono riapparsi in seguito nella saga di Little Garden in cerca di vendetta, ma hanno subito la stessa sorte dei loro colleghi Mr. 3 e Miss Golden Week.

IL BOMU BOMU NO MI

Il Frutto del Diavolo di Mr. 5 è il Bomu Bomu no Mi, e gli permette di creare delle esplosioni con qualsiasi parte del suo corpo (caccole comprese). Inoltre lo ha reso immune a qualsiasi tipo di attacco esplosivo. Il suo Frutto è molto simile a quello di Gladius, il Pamu Pamu no Mi. Il suo aspetto richiama quello di una bomba, con una sorta di miccia presente all’estremità del picciolo:

One Piece

IL KILO KILO NO MI

Il Frutto del Diavolo di Miss Valentine è il Kilo Kilo no Mi, e le permette di far oscillare il proprio peso corporeo da 1 a 10’000 chili senza modificarne la composizione. Risulta molto simile a quello ingerito da Machvise, il Ton Ton no Mi, e il suo aspetto ricorda quello di un kettlebell:

One Piece

Nel nuovo numero del One Piece Magazine è possibile leggere anche il nuovo capitolo della Novel su Ace, disegnato da Boichi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here