Gattovipera

37

« Puurrmiaohohoh! »
(Risata di Gattovipera)

Il Grande Gattovipera, soprannominato Re della Notte, è il re di Zou che governa l'isola dalle 18:00 alle 06:00, il guardiano della Foresta della Balena ed un servitore del clan Kozuki. Il suo personaggio è ispirato allo Stregatto, un personaggio del romanzo Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll.

Il personaggio

Aspetto

È un visone felino imponente, ha una coda a strisce e ha una lunga cicatrice che parte dal lato destro della fronte e arriva sulla guancia sinistra. Da qualche parte sul corpo ha tatuato lo stemma del clan Kozuki.
Indossa una toga decorata con dei cerchi, una camicia, un haramaki attorno alla vita, un paio di pantaloni e dei sandali. Fuma una pipa.

Personalità

Normalmente si comporta come un qualsiasi gatto, stando sempre in movimento e giocando con qualsiasi oggetto si muova. Quando parla, fa spesso le fusa.
In combattimento è molto aggressivo e spietato, tanto da arrivare persino a divorare gli stranieri che si addentrano nella sua foresta. Lui stesso si definisce un imbecille ostinato e testardo.
Non accetta alcun tipo di ordine, neanche quelli dettati da un medico per il suo bene.

Storia

Passato

In passato era amico di Canistrice, con cui ha viaggiato insieme per mare, dove hanno incontrato anche Shanks. Hanno stretto una forte amicizia con il clan Kozuki del Paese di Wa, tanto diventare loro servitori, conoscendo Kanjuro, Kin'emon, Kozuki Momonosuke ed il padre di quest'ultimo, Kozuki Oden. Tuttavia hanno litigato così duramente, per qualcosa riguardante il padre di Momonosuke, da arrivare perfino ad uccidersi se ora si incontrassero.

Zou

Quando Jack ha attaccato Zou, lo ha combattuto alternandosi con Canistrice ogni dodici ore per cinque giorni consecutivi, al termine dei quali Jack ha liberato il Koro, un gas velenoso prodotto da Caesar Clown che lo ha sconfitto. Jack lo ha quindi torturato per farsi dire dove si trovasse Raizo, ma lui ha continuato a dirgli di non conoscerlo, quindi gli ha amputato il braccio sinistro. È stato curato da TonyTony Chopper quando lui, Sanji, Nami, Brook, Momonosuke e Caesar Clown sono arrivati sull'isola.

Poco dopo essersi ripreso, ha trovato Pekoms ferito, quindi ha costretto Capone "Gang" Bege a fuggire dall'isola, dopo che i due vi erano approdati per recuperare Caesar Clown e recapitare a Sanji l'invito ad un tea party da parte di Big Mom.
È apparso per la prima volta quando Usop, Chopper e Nico Robin sono andati a trovarlo. Nonostante le indicazioni che Chopper gli aveva detto di seguire per guarire, stava facendo il bagno mentre mangiava delle lasagne, rischiando di riaprirsi le ferite. Ha abbracciato Usop e Nico Robin per ringraziarli per aver salvato i visoni, ma è stato costretto a tornare a letto perchè gli si sono riaperte tutte le ferite.

Quando sono andati a trovare Pekoms, li ha seguiti di nascosto, incontrando e ringraziando Monkey D. Rufy per aver salvato i visoni, ma svenendo per essersi riaperto nuovamente le ferite. Al suo risveglio, ha festeggiato con tutti i presenti.

Quando Bariete ha suonato la campana d'allarme, si è diretto al centro della città di Clow per affrontare gli eventuali nemici, ma ha incrociato lo sguardo con Canistrice, giunto lì per lo stesso motivo. I due si sono insultati, alludendo ai loro arti amputati, e poi scontrati, ma sono stati interrotti dall'arrivo di Kanjuro e Kin'emon, che si sono presentati e hanno chiesto loro dove si trovasse il loro compagno Raizo. Inginocchiandosi, Canistrice ha risposto loro che li stavano aspettando con ansia e che Raizo fosse salvo, e Gattovipera ha spiegato alla ciurma di Rufy che non hanno detto la verità né a loro né a Jack perchè, essendo amici con il loro clan da molto tempo, non lo avrebbero mai consegnato a dei nemici.

Tuttavia, i due hanno ricominciato a litigare subito dopo, rispondendo bruscamente a Wanda che ha cercato di calmarli, ma si sono fermati quando Momonosuke ha chiesto loro di smetterla, a cui hanno chiesto perdono in ginocchio. Poco dopo, per non far soffrire Momonosuke e per il bene di suo padre, si sono stretti le zampe in segno di tregua, facendo emozionare tutti i visoni che hanno assistito alla scena. Dopodichè ha accompagnato i samurai e Rufy ed i suoi compagni sull'albero-balena, portandosi Chopper e Rufy sul dorso, per andare ad incontrare Raizo, che avevano incatenato ad un Poignee Griffe rosso posto in una stanza segreta all'interno dell'albero-balena per impedirgli di uscire allo scoperto durante gli scontri con Jack.
Quando Nico Robin ha terminato di decifrare il Poignee Griffe, ha invitato Chopper, Kanjuro, Kin'emon, Momonosuke, Rufy ed Usop, che nel frattempo erano usciti dalla stanza, a rientrare. Terminata la spiegazione di Canistrice sull'identità del Poignee Griffe rosso, ovvero uno dei quattro Road Poignee Griffe, i quali permettono di arrivare a Raftel, ha rivelato ai presenti che due dei Road Poignee Griffe si trovavano in mano all'Imperatrice Big Mom ed all'Imperatore Kaido e ha spiegato loro che è possibile copiare il testo dei Poignee Griffe tramite la tecnica del gyotaku. Dopodichè si è preoccupato per Nico Robin, dicendole che con il passare del tempo i "grandi nomi" di tutto il mondo l'avrebbero cercata per catturarla, poichè è l'unica persona al mondo in grado di decifrare i Poignee Griffe. Dopo averlo rassicurato, Robin gli ha chiesto come mai lui e Canistrice conoscessero tutte queste cose sui Poignee Griffe, perciò, dopo aver ottenuto l'approvazione di Momonosuke, ha spiegato di come in tempi remoti fu il clan Kozuki a realizzare i Poignee Griffe ora sparsi per il mondo.

Abilità

Armi

In combattimento utilizza un tridente a forma di scintilla.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here