Joy Boy in One Piece: cosa sappiamo di questo personaggio?

5160

Chi è Joy Boy? Cosa sappiamo di questo personaggio? Riassumiamo quelle che sono tutte le informazioni avute nel tempo nel manga

Dopo il capitolo 1043 di One Piece, in cui viene sancito il ritorno di Joy Boy nei panni del protagonista Monkey D. Luffy, le community mondiali sono in fermento, generando teorie su teorie su quello che potrebbe accadere nelle prossime settimane. 

Joy Boy è di sicuro uno dei personaggi più misteriosi del manga e il suo nome ha da sempre creato scalpore tra i fan. Su di lui, al momento, sappiamo davvero poco, ma proviamo a ripercorrere tutte le informazioni dateci nel tempo dall’autore Eiichiro Oda. 


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


La prima “apparizione” 

Scopriamo dell’esistenza di questo personaggio nel capitolo 628, quando la ciurma di Cappello di Paglia si trova sull’Isola degli Uomini Pesce. Nico Robin, leggendo un Poneglygh, si chiede chi sia questo fantomatico Joy Boy nominato nel grosso blocco di pietra. 

Successivamente veniamo a conoscenza del fatto che quel Poneglyph non è altro che una lettera dello stesso Joy Boy, inviata alla principessa sirena Poseidon per scusarsi del non essere riuscito a mantenere una promessa: ovvero quella di riportare gli Uomini Pesce in superfice grazie alla gigantesca arca Noah. 


One Piece Action Figure Luffy Gear 4 Kong Pistola Nuova Figura Wano Kuni

La vita di Joy Boy

Joy Boy è vissuto 800 anni prima della storia attuale, durante il secolo buio. Potrebbe aver fatto parte del Regno Antico (che poi fu distrutto) o comunque essere un loro alleato. Probabilmente durante la guerra contro il Governo Mondiale, fu sconfitto e dovette rinunciare a mantenere la promessa con la principessa sirena Poseidon. A Wano abbiamo anche scoperto di essere stato un compagno di Zunisha, tant’è che è il gigantesco elefante a riconoscere il nuovo Joy Boy in Luffy. 

Oltre agli Uomini Pesce, è stato legato di certo anche alla famiglia Kozuki di Wano e ai visoni. 

Joy Boy è il One Piece

Si tratta del personaggio della serie più legato al One Piece. Nel flashback di Wano dedicato ad Oden Kozuki, in cui vediamo anche il viaggio di Roger a Laugh Tale, scopriamo che è stato lo stesso Joy Boy a “creare” o comunque aver portato lì il grande tesoro. Il Re dei Pirati scoppia a ridere dinanzi al One Piece e afferma che gli sarebbe piaciuto vivere durante i 100 anni di buio. 

Il suo ritorno

Probabilmente una volta resosi conto della sconfitta, Joy Boy ha fatto di tutto per permettere ai posteri di ristabilire i valori del regno antico e sconfiggere il Governo Mondiale. In più in qualche modo ha previsto un suo ritorno o che comunque un giorno sarebbe nato qualcuno in grado di ereditare la sua volontà. Sia Oden Kozuki che Gol D. Roger parlano del ritorno di Joy Boy o del diventare Joy Boy. 

Nell’ultima vignetta del capitolo 1043, grazie alle parole di Zunesha, scopriamo che Joy Boy è tornato nei panni di Luffy. Nel 1044 potrebbe avere novità su cosa vuol dire un suo ritorno e su quello che sta accadendo al protagonista. 

Law. One piece
Price: 14,25 €
You Save: 0,75 € (5%)
Price Disclaimer

twitch Abbiamo aperto un canale Twitch, clicca qui per iscriverti!

One Piece è un manga scritto e disegnato da Eiichirō Oda, serializzato sulla rivista giapponese Weekly Shōnen Jump di Shūeisha dal 19 luglio 1997. La casa editrice ne raccoglie periodicamente i capitoli anche in volumi formato tankōbon, di cui il primo è stato pubblicato il 24 dicembre. L’edizione italiana è curata da Star Comics, che ne ha iniziato la pubblicazione in albi corrispondenti ai volumi giapponesi il 1º luglio 2001.

La storia segue le avventure di Monkey D. Luffy, un ragazzo il cui corpo ha assunto le proprietà della gomma dopo aver inavvertitamente ingerito il frutto del diavolo Gomu Gomu. Raccogliendo attorno a sé una ciurma, Luffy esplora la Grand Line in cerca del leggendario tesoro One Piece e inseguendo il sogno di diventare il nuovo Re dei pirati

One Piece è adattato in una serie televisiva anime, prodotta da Toei Animation e trasmessa in Giappone su Fuji TV dal 20 ottobre 1999. L’edizione italiana è edita da Merak Film ed è andata in onda su Italia 1 dal 5 novembre 2001 per poi continuare su Italia 2 nel 2012; inizialmente intitolata All’arrembaggio!, la serie ha avuto diversi cambi di denominazione nel corso delle stagioni, fino ad assestarsi sull’originale One Piece.

Toei Animation ha prodotto inoltre 11 special televisivi, 13 film anime, due cortometraggi 3D, un ONA e un OAV. Svariate compagnie ne hanno tratto merchandise di vario genere, come colonne sonore, videogiochi e giocattoli.

One Piece ha goduto di uno straordinario successo. Diversi volumi del manga hanno infranto record di vendite e di tiratura iniziale in Giappone. Con trecento milioni di copie in circolazione al 2014 l’opera è il manga ad avere venduto di più al mondo. Il 15 giugno 2015 è entrato inoltre nel Guinness dei primati come serie a fumetti disegnata da un singolo autore con il maggior numero di copie pubblicate: oltre 320 milioni.

Lascia un commento