Jujutsu Kaisen 212: le anticipazioni del capitolo

1379

Jujutsu Kaisen 212: le anticipazioni del nuovo capitolo del manga di Gege Akutami, pubblicato settimanalmente sulla rivista Weekly Shonen Jump

Jujutsu Kaisen 212 – Maturazione (2)


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Il capitolo comincia con un piccolo flashback di quando Megumi ha incontrato Tsumiki in ospedale dopo essersi risvegliata dal coma. Per lei era un po’ difficile camminare, ma Megumi la rassicura dicendole che andrà tutto bene. Nel presente, poco prima che Tsumiki aggiunga la nuova regola al Gioco di Sterminio, Yuji pensa tra sé e sé mentre osserva i due riunirsi che andrà tutto bene una volta che avranno liberato Gojo. Dopodiché ringrazia lui e Megumi per avergli dato un ruolo in tutta la situazione.

Kogane aggiunge la regola richiesta da Tsumiki. Tsumiki si rivela essere uno stregone reincarnato dall’identità ancora sconosciuta, che si è finta Tsumiki grazie ai suoi ricordi (viene spiegato che tutti gli stregoni reincarnati possono accedere ai ricordi dei loro ospiti) e le informazioni di Megumi per creare un piano tutto suo. Si prende gioco del gruppo di Yuji, e si allontana librandosi in aria con delle ali spuntategli sul dorso al momento, dicendo che non vede l’ora di prendere parte alla sua prima battaglia dopo 1000 anni, e che questa avverrà con Sukuna.

L’Angelo e Yuji si preparano ad inseguirlo, ma in quel momento Sukuna fa uso del patto stipulato con Yuji per prendere il possesso del suo corpo. Sukuna spiega a Megumi il loro patto, secondo il quale lui avrebbe potuto prendere il controllo del corpo di Yuji per 1 minuto senza poter però ferire o uccidere nessuno, a patto che Yuji non abbia memoria di aver stipulato tale patto. Inoltre Yuji non ha incluso se stesso nel patto, cosa di cui decide di approfittarsi.

Sukuna spezza un dito colmo di energia malefica, ridendo dell’ingenuità di Yuji. Megumi allora si prepara per recitare il Furube Yurayura per evocare Mahoraga, ma Sukuna lo blocca prima che riesca a completarlo, e lo costringe con la forza ad ingerire il suo dito.

Sukuna: “Te lo ricordi, ragazzo, che le cose sarebbero diventate interessanti?

Yuji torna in sé, ma adesso è Megumi il recipiente principale di Sukuna.

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.