Koala, il capolavoro di Oda

192

[articolo di Tosky]

Quanti di voi ricordano cos'è accaduto nel capitolo 731?? Praticamente tutti!!

Il 731 è di sicuro uno dei migliori capitoli dell'intera opera…E sarà ricordato per sempre come il capitolo in cui Sabo fa il suo ritorno.

Diciamoci la verità però, nonostante in molti non credessero o meglio non volessero il ritorno dell'attuale rivoluzionario, era ,quasi, scontato che ritornasse!! Il flashback di Rufy, in cui Sabo era protagonista, la scena con Dragon, il carattere anti-nobile del ragazzino, erano prove schiaccianti che un giorno lo avremo rivisto tra le file dei seguaci del Babbo di Rufy!
Quindi nonostante il colpo di scena , possiamo dire che il suo ritorno era scontato…era un qualcosa che doveva, prima o poi, accadere!

Nello stesso capitolo però, c'è stato un altro ritorno, che a causa del clamore per ciò di cui parlavamo sopra, è passato un pò inosservato! Sto parlando del ritorno di Koala!

Vi ricordate chi è Koala?

L'attuale compagna di Sabo era la bambina presente nel flashback riguardante Fisher Tiger.
L'uomo pesce la liberò dalla schiavitù, prendendosi cura di lei e riportandola a casa.

Perchè nel titolo ho scritto che Koala è il capolavoro di Oda?
Pensateci su per un momento…

Nessuno si aspettava un suo ritorno…La storia di quella bambina poteva benissimo chiudersi lì e invece Odacchi ha sorpreso tutti ripresentandola a Dressrosa!

Ma che significato ha il suo ritorno? Cosa rappresente Koala?

La rivoluzionaria non ha dimenticato ciò che gli uomini pesce fecero per lei.. Non ha dimenticato l'uomo che le permise di tornare a provare dei sentimenti, che le permise di poter scegliere di sorridere o di piangere… Koala non ha dimenticato colui che, sacrificando la sua vita, le ridonò la libertà!

In Koala è presente il cuore degli uomini pesce…Coloro che misero da parte il dovuto rancore verso gli umani e decisero di aiutare una bambina… Coloro che abbatterono il muro del razzismo, dell'odio, dell'ignoranza per salvare una bambina che non aveva colpe, che aveva perso tutto, che non aveva più diritti…
 Koala non ha dimenticato. Koala unisce in sè gli umani e gli uomini-pesce e lo dimostra anche il fatto che sia diventata un'esperta del loro karate. Questa ragazza ha un debito con i suoi salvatori e si accolla la loro stessa missione… "Riconsegnare dignità e libertà agli uomini-pesce!"

Koala è figlia del rispetto che può esserci tra due individui diversi… Un uomo pesce può salvare un umano perchè lo ritiene suo simile, gli riconosce il diritto alla vita , alla liberta! E allo stesso modo un umano può salvare un uomo-pesce e riconoscergli gli stessi diritti!
Ecco perchè Koala è una rivoluzionaria… il mondo in cui vive è sbagliato.. coloro che la salvarono, nonostante avessero fatto del bene, furono ingannati…Koala deve cambiare il mondo, ha un debito da onorare, deve far sì che la morte di Fisher Tiger abbia un senso…

Cercate d'immedesimarvi nella situazione e accorgetevi di quanto sia bello il ritorno di Koala… Magari potessimo crescere ricordando tutto ciò che alcune persone hanno fatto per noi…Magari venissimo tutti influenzati dalle cose positive che abbiamo visto da bambini…

Il ritorno di Koala è un vero e proprio capolavoro, sia per il fatto che fosse inaspettato, sia per il messaggio lanciato, sia ciò che può significare…

Non bisogna dimenticare chi ci fa del bene,anzi dobbiamo sempre imparare da questi gesti e fare del bene a nostra volta…

Koala vuole farlo, riuscirà a donare la libertà alla gente che l'ha salvata?

Al prossimo articolo!
Tschuss

Tosky

Fonte

http://toskytosky91.blogspot.it/2014/05/koala-il-capolavoro-di-oda.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here