Koby e il finale di One Piece

1219

[articolo di Amedeo95]

Già il titolo fa sorgere una domanda spontanea: cosa c'entra Koby con il finale pensato da Oda-Sensei? Beh la risposta proverò a darla enunciando una mia teoria, che é molto personale, quindi potrebbe anche non essere veritiera (sappiamo infatti che Oda non è certo un tipo prevedibile).

Analizziamo i fatti

   

Il maestro ha sempre detto di avere ben chiaro il finale di One Piece, già dalla prima puntata;
la prima puntata appunto: subito mi viene in mente che potrebbe averci fornito qualche informazione riguardo al finale già nel primissimo capitolo; e chi è che compare, oltre a Lufy, in questo? Esatto, il nostro caro amico Koby, il "moccioso" dai capelli rosa con il sogno di entrare in marina.
E se fosse proprio lui il destinatario di questo finale misterioso?

E, man mano che la storia proseguiva, Koby riusciva a fare un passo in avanti avvicinandosi sempre piu ai ranghi piu alti della Marina. Prima come un povero manovale, quasi un inserviente, che puliva i pavimenti e faceva lavori faticosi di gavetta, al fianco di Hermeppo; poi lo ritroviamo ancora nella guerra di Marineford, dove ha un ruolo fondamentale, in quanto riesce a fermare, anche se solo per un secondo, tutta la battaglia in corso, ponendosi coraggiosamente davanti al tirannico Akainu. Poi ricompare dopo il Time-Skip di due anni, e si presenta come un fiero Capitano di Vascello: egli ha inoltre sviluppato a fondo le tecniche del Rokushiki, tra cui il "soru", e ha inoltre sviluppato meglio l'abilita che non sapeva di possedere, ma che utilizza già a sua insaputa a Marineford: l'ambizione Kenbun-shuku.

In lui si incarnano tutti i valori di un grande uomo, il senso di libertà, il valore delle vite umane, la giustizia, l'amicizia. Non mi sorprenderebbe se nei prossimi capitoli, lo ritrovassimo come Vice Ammiraglio, e, chissà, ancora piu in la come Ammiraglio o Grand'Ammiraglio addirittura.

Se andiamo ad analizzare i temi di One Piece, tra quelli fondamentali troviamo la corruzione, l'ingiustizia, e la malvagità quasi, posta in atto dalle flotte della marina e dal governo mondiale.
E se fosse proprio lui la chiave per risolvere i problemi del mondo legati alla corruzione della marina? non sarebbe la prima volta che Oda inserisce personaggi che hanno la volontà di cambiare il mondo.
E se finalmente arrivasse un Grand'Ammiraglio a porre fine alle ingiustizie del mondo, e che, alleandosi con il futuro re dei pirati Monkey D. Luffy, (dò per scontato che il maestro faccia diventare proprio Rubber il grande re dei pirati) ponga giustizia e pace in tutti i mari della terra? non sarebbe un finale epico per questo longevo manga storico?

Mi piace pensare che Oda voglia dare, nel suo finale, l'effetto tipo "non ci credo, era li per tutto il tempo, e non lo abbiamo mai capito". Non sarebbe la prima volta che ritorna un personaggio un po dimenticato: basti pensare a Sabo, che ormai era quasi fuori dalla storia, e che invece adesso ritorna inesorabilmente stupendo tutti.

A Oda piace stupire, lo si è capito questo… chissà se siamo ancora cosi lontani dall'infinita immaginazione del maestro, oppure abbiamo fatto qualche passo avanti… ne riparliamo tra 10/12 anni!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here