La battaglia di Naruto in bagno supera quella tra Rufy e Kaido

5111

Le visualizzazioni della battaglia di Naruto in bagno, nell’anime di Boruto, supera quelle dello scontro tra Rufy e Kaido


Se ti piacciono i nostri articoli, offrici un caffé


Una stupida scena di combattimento nell’anime di Boruto: Naruto Next Generations, ha accumulato molte più visualizzazioni di uno degli scontri più importanti di tutto One Piece.

La scena infatti ha totalizzato più di nove milioni e settecentomila visualizzazioni sul canale YouTube di Crunchyroll Collection, battendo quelle dello scontro tra Rufy e Kaido di ben cinque milioni di visualizzazioni.

I numeri sono sorprendenti, considerando che la scena è stata fatta a scopo puramente comico, mentre quella tra i due personaggi di One Piece è una delle più importanti della serie.

La scena mostra Boruto e Kawaki discutere per chi debba utilizzare per prima la toilette, mentre Naruto li ascolta litigare dall’interno. Dopo averli intimati di andare a parlarne fuori, la disputa sfocia in una vera e propria battaglia, che costringe Naruto ad intervenire per mettervi fine.

La scena termina con un Naruto che si lamenta esasperato di questi dannati mocciosi che dovrebbero lasciarlo andare in bagno in santa pace.

Leggi anche: l’anime di Boruto va in pausa


Boruto: Naruto Next Generations è un manga scritto da Ukyo Kodachi e disegnato da Mikio Ikemoto con la supervisione di Masashi Kishimoto. Nel novembre 2020, Kodachi si è dimesso, e Kishimoto stesso è subentrato come scrittore. Esso costituisce uno spin-off e un sequel di Naruto, dello stesso Kishimoto.

L’opera è stata pubblicata in Giappone dalla Shūeisha sulle pagine di Weekly Shōnen Jump a cadenza mensile da maggio 2016 a giugno 2019 per poi proseguire su V Jump da luglio 2019.

Panini Comics ha annunciato l’inizio della pubblicazione dell’edizione italiana a partire da ottobre 2017.

Un adattamento anime, prodotto da Studio Pierrot, ha iniziato la trasmissione televisiva in Giappone su TV Tokyo il 5 aprile 2017.

Lascia un commento


Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.