Le armi più strane in One Piece

929

One Piece: le armi più strane e stravaganti della serie, rispetto alle classiche spade e pistole brandite da pirati e marines

Le armi più comuni in One Piece sono spade e pistole. Tuttavia, alcune delle migliori e più strambe armi appartengono a categorie completamente diverse.

10/10 – Gli artigli di Kuro

One Piece

Nonostante operasse nel più debole tra i quattro mari, il Capitano Kuro era un nemico piuttosto valido. Brandendo i suoi artigli da gatto, riusciva facilmente a fare a pezzettini qualsiasi nemico. Una lama su ogni dito non è il design più pratico, ma Kuro riusciva anche ad aggiustarsi gli occhiali con il palmo della mano.

Il fatto che gli artigli somigliassero a delle zampe e fossero ricoperti di pelliccia, suggerisce il fatto che a Kuro piacessero i gatti.

9/10 – Il palo di Sabo

One Piece

Visivamente non c’è nulla di strano nel palo di Sabo. Ma alla fine è proprio questo che lo fa spiccare. Non ha elaborati meccanismi, non è composto da metalli particolari, né è stato fabbricato da un fabbro ferraio. E’ semplicemente un palo. Sabo è uno dei personaggi più forti della serie, nell’Armata Rivoluzionaria è secondo solo a Monkey D. Dragon, eppure si cimenta in battaglie contro Ammiragli armato con niente di più che un semplice palo.

8/10 – Il jitte di Smoker

One Piece

Il jitte è un’arma con una lunga storia nella giustizia giapponese. E’ l’arma utilizzata da Smoker, a differenza delle classiche spade dei marines. L’aspetto più notevole è che la sua estremità è composta dall’agalmatolite marina, di cui solo poche armi vediamo ricoperte durante la serie.

7/10 – Orso Bartholomew

One Piece

L’ex membro della Flotta dei 7, Orso Bartholomew, ha gradualmente rinunciato al suo libero arbitrio per diventare un’arma umana ad opera del Dr. Vegapunk. Il suo aspetto ha anche fatto da base per la creazione dei Pacifista.

6/10 – I pattini di Wanze

One Piece

Anche se lavorano per il Governo Mondiale come un’unità di spie ed assassini, nel Cipher Pol troviamo personalità veramente esuberanti. Probabilmente il più ridicolo tra tutti è Wanze, che combatte con dei pattini che possono anche prendere fuoco grazie all’attrito. Considerando anche che preparava i noodles con il suo naso, ha reso la sua battaglia contro Sanji sul Treno del Mare veramente assurda.

5/10 – I pendoli di Jango

One Piece

Il vecchio sottoposto di Kuro, Jango, possiede un’arma più strana di lui stesso. Le sue lame circolari sono molto affilate, capaci di tagliare oggetti molto densi. Appendendole ad una corda, le può redirezionare a mezz’aria, oppure utilizzarle per effettuare degli ipnotismi.

In teoria ciò lo renderebbe un personaggio fortissimo, se non fosse per il fatto che sbaglia praticamente sempre il bersaglio dei suoi attacchi.

4/10 – La Kabuto Nera di Usop

One Piece

Usop è uno dei membri più creativi della ciurma, con un vasto arsenale di proiettili per la sua fionda. Durante i due anni passati sull’arcipelago Boeing ha portato quest’arsenale su un livello superiore, sviluppando la sua nuova arma definitiva, la Kabuto Nera.

A parte sparare palle di fuoco, semi che si trasformano in piante assassine o in barche a forma di banana, la sua fionda è un vero e proprio essere vivente. Se immersa nell’acqua si trasforma in una pianta carnivora aumentando anche di taglia.

3/10 – Zeus e Prometheus

One Piece

Generalmente da un sole ed una nuvola parlanti ci si aspetterebbero dei personaggi allegri. Ma Zeus e Prometheus sono le armi più potenti di Big Mom. Nati da pezzi della sua stessa anima, i due hanno distinte personalità, e insieme possono sparare enormi palle di fuoco e fulmini.

I loro design cambiano da carini ad intimidatori in un lampo, e l’amore di Zeus per i dolci lo ha portato a passare dalla parte di Nami.

2/10 – Il Sorcery Clima-Tact di Nami

Un’altra delle impressionanti invenzioni di Usop è il Clima-Tact, un potente bastone che permette a Nami di sferrare attacchi basati sulle condizioni metereologiche. Fulmini, pioggia, vento, manipolare la temperatura e persino addomesticare una nuvola senziente per portarla al suo servizio, il Sorcery Clima-Tact ha reso Nami una vera e propria forza della natura.

E’ una delle armi più versatili della serie, e tra vari cambi di design ha contribuito a collezionare delle eccentriche vittorie.

1/10 – Il Gorilla Puncher 13 di Foxy

Foxy è uno dei peggiori pirati della serie. Tuttavia, è riuscito a tenere testa a Rufy con un vasto assortimento di armi bizzarre, la più tra tutte il Gorilla Puncher 13, un gigante robot pugile.

Si tratta essenzialmente di un muro gigante coperto di guantoni da pugilato a mo’ di acchiappa la talpa. E’ un design veramente poco pratico, in quanto la maggior parte dei guantoni sono posti troppo in alto per colpire la maggior parte di nemici dalla taglia normale, e ha virtualmente una manovrabilità nulla. Foxy dovrebbe probabilmente lasciare la pirateria e darsi alla mondo della promozione di eventi da combattimento.


Articolo preso dal web: fonte

Lascia un commento